Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#95218
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1389599212=giusparsifal]
Volevo fare alcune considerazioni sul post di sphinx sulle dichiarazioni di Keshe.
Ovviamente sarebbe bellissimo se accadesse tutto ciò e io me lo auguro con tutto il cuore.
Anzi, è emozionante già il solo leggere certe cose.

Io non credo, come Keshe stesso afferma, che l'uomo sia pronto ad una rivoluzione di questa portata.
Non ci sono neanche le avvisaglie perchè lo sia.

Ma, e già questo basterebbe, personalmente credo che la maggior difficoltà stia in come questo mondo, il nostro, sia strutturato.
Voglio dire, anche se all'improvviso diventassimo coscienti (proprio l'opposto di incoscienti intendo) del potere che ci verrebbe dato, e con questo voglio dire che sapremmo usarlo nel migliore e nel più giusto dei modi, sarebbe un disastro immane per come la nostra società/cultura è strutturata…
[/quote1389599212]
è necessario sapersi adattare ai cambiamenti
e questo passaggio farà il suo corso, il come sarà un processo che si svelerà e lo apprenderemo..

” Allora prendiamo la resistenza alla trazione del ferro disponibile in commercio, la più alta che possiamo considerare è di 60000 libbre per pollice quadrato (p.s.i), quella del cromo è di circa 70000 p.s.i, quella del nickel è di circa 80000 p.s.i.. La resistenza del carbonio e degli altri costituenti minori arriva a 50000 p.s.i.. Sommando tutte queste forze arriviamo a 260000 p.s.i. In realtà però, la resistenza dell'acciaio al cromo-nickel arriva a 350000 p.s.i., come stima. Ecco che abbiamo il comportamento dell'intero, completamente imprevedibile dal comportamento delle parti.” Synergetics Online”