Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#95288
Hypercom
Hypercom
Partecipante

[quote1395005194=Rebel]
[quote1395003089=Hypercom]
Non ho mai partecipato e non sono testimone di nulla ma il puzzo di copertura è forte anche perchè se così non fosse il Sig. Keshe non sarebbe più tra le anime vive. Non affrettatevi a giudizi e conclusioni. La tecnologia esiste da tempo e Keshe lo sa bene come sa molto bene che non la può diffondere a tutti.
Ricordiamoci che Keshe ha coinvolto centinaia di migliaia di persone, vi pare poco? [….]
[/quote1395003089]

Io direi che il puzzo è forte, ma non di copertura……
come dice Pasgal 'la lavagnetta continuava a cadere”

Pensa solo al tizio americano ( Mayer, mi pare che si scriva così) che se ne andava in giro negli USA con la sua macchina ad'acqua, che fine ha fatto? e non è stato il solo, esiste una lista enorme di persone fatte sparire in modo oscuro per cose del genere.

Se la tecnologia di Keshe fosse vera (sarebbe di una portata mille volte superiore all'auto ad acqua) gli avrebbero fatto fare una fine analoga.
Il nostro mister K invece vive in Italia da qualche tempo ormai (lo sanno tutti) e se ne va liberamente in giro senza nessuna scorta dove e come gli pare, non ci sarebbe nessun problema metterlo a tacere, non credi?

Per il resto non è che scrivendo di free-energy progettata da altri puoi confermare la tecnologia di mister K, inoltre il lungo post che hai citato sono solo chiacchiere da forum/blog trite e ritrite senza mai far vedere uno straccio di macchina in funzione con i progetti chiari e limpidi su come replicarla, sinceramente sono stufo di leggere inutili e inconcludenti cose del genere. (tu no?)

[color=#990000] Io sono pronto a rimangiarmi quello che ho scritto se vedo qualcosa di funzionante[/color], ma finora i fatti sono quelli che ho detto, neanche una virgola in meno.

[/quote1395005194]
La tecnologia Keshe non è la tecnologia Keshe … ma un buon risultato della retroingegneria e sperimentazioni associate di molti ricercatori di alto e basso livello. La copertura in questo campo è totale, se in russia saranno realizzati due nuovi reattori questi all'interno saranno free-energy ma per il pubblico saranno reattori nucleari tradizionali. Il sistema vuole il controllo totale e il cambiamento sarà lento. C'è solo un opzione in alternativa a questa situazione, chi ha la competenza e la capacità puo tentare di realizzare un sistema free-energy overunity per se stesso e naturalmente, se lo tenga ben stretto, visti i tempi che stiamo vivendo. (attenzione, chi tenterà di fare commercio verrà immediatamente bloccato), a buon intenditore poche parole.