Rispondi a: scoperto il segreto di E.D e la free energy ?

Home Forum PIANETA TERRA scoperto il segreto di E.D e la free energy ? Rispondi a: scoperto il segreto di E.D e la free energy ?

#95988

pancia37
Partecipante

Grazie richard , metto qui quello che credo di avere capito da tesla ed altri :

Torniamo al grande tesla , lui ci spiega che la scienza ha omesso di dirci che l'energia si divide in due componenti , energia elettronica ed energia radiante ..
la sicurezza della fisica ufficiale stà proprio in questo , omettere la verità perche tutto quello che viene detto e studiato si accordi soltanto ad un solo utilizzo dell'energia ,logicamente ai bassi livelli viene insegnato quello che abbiamo imparato tutti , la realtà la conoscono veramente in pochi .
Ora partiamo dalle spiegazioni di cosa sia secondo tesla ma anche tutti gli altri scopritori della free energy , tesla , gray , E.D , jhon kely , franco cappiello , rossi e foccardi ,victor sauberger , ect ect
per ottenere la free energy , bisogna assolutamente perturbare l'etere , troverete queste parole in tutti gli scritti di tesla , dovete acettare l'etere come esistente per capirlo , perchè questa componente si muove solo tramite quel mezzo .
Tesla ci spiega che l'energia radiante , fredda ect , in realtà si comporta come un gas , che non ha peso e per questo motivo raggiunge in modo longitudinale qualsiesi punto della terra o dello spazzio oportunamente indirizzato , a velocità subluminali come dice lo stesso tesla supera la velocità della luce .
questa è l'energia che fa vibrare veramente tutta la materia , se messa in risonanza con qualunque stato anche gassoso della materia crea free energy , ecco per esempio sauberger quando creava i suoi remolini di acqua implodeva ed otteneva l'antigravità , proprio perchè creava un'onda d'urto nei suoi imbuti ..
se partite dalla energia radiante tesla ci spiega che non misurerete niente , ecco perchè jp morgan non voleva questa energia , perchè soltanto quando l'avicinate alla materia in questo caso il rame si ottiene un ricircolo di elettroni che lo compongono , ma soltanto in quel punto , inutile dire che questa energia oportunamente indirizzata su di un pezzo di rame o piastra lucida puo produrre migliaia di volte gli amper in piu di quelli che sono serviti per produrre l'efetto radiante , per cui come prima cosa dobbiamo riprodurre l'efetto radiante , poi impareremo a direzzionarlo ed infine a trasmetterlo , per riceverlo basteranno dei tubi di gray o piastre lucide acordate con l'emissione in frequenza della energia radiante , non dell'energia elettronica che alimenta la trasmitente , e proprio li l'errore .
ricapitolando , questa energia fredda , si comporta come un gas , non la si può misurare ma solo convertire in presenza di materia e solo li potremo misurare le vibrazioni che questa causa , può essere trasmessa ovunque senza freni e riconvertita in energia utile ai nostri fabisogni , ma dovete anche sapere , che questa energia è talmente potente che può letteralmente spaccare la terra a metà oportunamente lavorata , ma può anche sciogliere i legami atomici di qualunque cosa , compresa la colla che tiene insieme gli esseri viventi .