Rispondi a: oggi internet domani magari i nostri sogni.

Home Forum L’AGORA oggi internet domani magari i nostri sogni. Rispondi a: oggi internet domani magari i nostri sogni.

#96314
Richard
Richard
Amministratore del forum

(ANSA) – BRUXELLES, 4 MAR – La Commissione Ue punta sulla 'democrazia digitale' per dar voce ai cittadini dei 27 su temi come l'ambiente e i mutamenti climatici. Italia in campo con i progetti 'eMPOWER' e 'Ideal-EU'. eMPOWER vuole far arrivare a politici nazionali ed europei le idee di organizzazioni non governative e cittadini su cambiamenti climatici, foreste, oceani, biodiversita' e inquinamento. Ha tra i partecipanti tre organizzazioni ambientaliste, tre agenzie di stampa, tra cui l'Ansa, e due atenei.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/internet/news/2009-03-04_104332064.html

http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/internet/news/2009-03-06_106325836.html
ANSA) – ROMA, 6 MAR – La casa editrice Garamond sostiene che adottando l'e-Book il costo dei libri di testo puo' essere piu' che dimezzato.Le famiglie italiane, sostiene la societa' specializzata nell'applicazione didattica delle tecnologie multimediali e di rete, potrebbero risparmiare dai 100 ai 150 euro, con l'adozione di e-Book al posto dei vecchi volumi a stampa, molto piu' economici (9,90 euro per libro) dei testi cartacei che costano in media 20-25 euro ciascuno.

ANSA) – ROMA, 5 MAR – Google starebbe per accordarsi con la Universal Music per portare i video musicali su YouTube. Lo scrive oggi il Wall Street Journal.Il quotidiano cita persone vicine alla trattativa. In base all'intesa, il sito di condivisione video fornirebbe alla Universal anche la tecnologia e un supporto alla vendita di pubblicita', per consentire alla casa discografica di distribuire contenuti video su altri siti internet. I dettagli finanziari dell'accordo, in fase di negoziazione, non sono noti.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/internet/news/2009-03-05_105331185.html

(ANSA) – NEW YORK, 5 MAR – Il sito di scambio di file video YouTube ha raggiunto un record di visitatori in gennaio con 100 milioni di contatti unici.Lo rende noto il sito specializzato comScore. Il numero totale di video visionati negli Usa e' aumentato del 4% in gennaio rispetto al dicembre 2008, attestandosi a 14,8 miliardi, e questa crescita, secondo comScore, sarebbe per il 91% da attribuirsi a YouTube.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/internet/news/2009-03-05_105329344.html