Rispondi a: è morta la mia mamma

Home Forum MISTERI è morta la mia mamma Rispondi a: è morta la mia mamma

#9672
farfalla5
farfalla5
Partecipante

Ragazzi prima di tutto vi voglio ringraziare della vostra vicinanza al mio dolore, ho sentito fortemente di essere supportata dal vostro affetto e amicizia e non trovo le parole giuste per esprimere la mia gratitudine a tutti Voi !!!!! :cor:

L'Odissea è cominciata il giorno della mia partenza, due notti in bianco…per arrivare al Fiumicino alle 7 di mattina già stanca morta…imbottita di farmaci antidolorifici…alle 9 si scopre che c'è qualcosa che non va e l'aereo non parte, quindi la gente senza il bagaglio poteva salire subito su un altro aereo, io con il bagaglio ho avuto dei problemi perchè ormai era a bordo dell'aereo.

così ho perso l'aereo, quello da Milano per Varsavia….e non c'erano altri voli disponibili per Varsavia….

mi misi a piangere, alla biglietteria senza rispettare la coda che c'era, chiesi l'aiuto ad una della cassa e le dissi che io dovevo assolutamente partire perchè andavo al funerale di mia mamma..

questa santa donna mi ha trovato un volo diretto per Varsavia alle 16…..e così era cominciato il calvario per me…

i farmaci, la stanchezza, non riuscivo a sedermi perchè mi addormentavo, allora prendevo altre dosi di contramal per poter stare in piedi….e camminavo per non addormentarmi….avrò bevuto 15 caffè…

però, c'è anche il lato comico di tutto questo….ad un certo punto decido di mangiare qualcosa, mi fermo in un baretto dove vedo tanti i gorilla in nero, prendo la mia rustichella e scopro che accanto a me c'è una piacevole compagna di onorevole dell'utri….qualche ora prima avevo visto la Carra con Jappino, era molto molto più piacevole….ve lo assicuro

insomma arrivata a Varsavia ci comunicano che tutti i passeggeri devono uscire dall'altra parte perchè c'è il sospetto di una bomba…..(falso allarme)

esco fuori dopo un po', pioveva ed era freddo e per farmi vedere dai miei familiari mi sono messa nel mezzo di strada….era buio e i miei non arrivavano…hanno sbagliato l'aeroporto (ora a Varsavia ci sono due)….

dopo ve lo potete immaginare….
il funerale stranamente per me è stato molto sereno….
nemmeno una lacrima…
sarà che avrò pianto abbastanza qui a casa a Piombino…

altre cose andranno come devono andare….senza di me non credo che possano fare…

comunque, se sarà da combattere…lo farò in secondo tempo….non mi sembrava il momento giusto per affrontare certi discorsi…

i miei mi hanno accolta bene…
spero che tutto sia finito qui …..

sono arrivata senza grossi problemi, con qualche doloretto in più….
ma passerà….

Grazie ancora !!!!!!


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.