Rispondi a: Davvero creiamo fino a questo punto il mondo in cui viviamo?

Home Forum MISTERI Davvero creiamo fino a questo punto il mondo in cui viviamo? Rispondi a: Davvero creiamo fino a questo punto il mondo in cui viviamo?

#9759

xxo
Partecipante

Eh si Errante, creiamo fino a questo punto e oltre….. :hihi:

Tutta la storia del pianeta si è “da sempre” basata su queste leggi che te in sfiziose gesta ci esponi.
Piccole coscienze con il potere di creare attraverso un sentimento.
E' creazione, il CREATO è la creazione della coscienza collettiva, che è la somma di tutti noi.
Da sempre siamo creatori di tutto.

Si, secondo me ora c'è una particolare variazione energetica, si sta modificando la coscienza collettiva, che siamo noi.
Ma noi, esseri umani indottrinati, quanto siamo preparati per riconoscere questo?

Direi che ogni cosa è creata da noi e gli avvenimenti che ci accadono ogni giorno non sono mai (stati?) casuali. Il caso non esiste.
Il casuale appartiene a quel 96% di realtà che non vediamo e…. nota il “caso”….. è molto più indicato chiamarlo causale.
Facciamocene una ragione….. buona la firma di mesk :hehe:

Nella nostra vita possono accadere variazioni in base al libero arbitrio ma il nostro ruolo rimane il solito, l'iniziale. E questo ruolo lo possiamo riconoscere nelle energie sottili, c'è chi lo chiama il destino…
Il “trucco” è il riconoscere queste energie.
Penso che l'unico modo per iniziare a “vedere” sia quello di stare sereno e rilassato, sempre, consapevole che in quell'esatto momento stai creando.
Bisogna fare più attenzione alle piccole cose che ci accadono, un incontro, un contrattempo, la musica alla radio, un pensiero stesso, cosa “siamo”…….
Per cercarci un senso, un filo, il filo esistenziale del nostro Essere, i “messaggi” sono dovunque, basta riconoscerli.

Pensa, immagina e lascia che avvenga
oppure
E' avvenuto, cosa sentivo io, cosa pensavo….. come ero messo?

[Ottimo il messaggio 888…]