Rispondi a: 2 risate

Home Forum L’AGORA 2 risate Rispondi a: 2 risate

#98427

Anonimo

http://www.lettera43.it/tecnologia/web/44718/a-palermo-arriva-sucameli.htm

A Palermo arriva Sucameli
Dopo Sucate, il candidato Pd scambiato per una bufala 2.0.
di Giuseppe Pipitone

Marco Sucameli, candidato alla terza circoscrizione di Palermo per il Pd.

Negli ultimi giorni il suo nome è rimbalzato in Rete come una pallina da flipper: per molti Marco Sucameli non era un vero candidato al mini consiglio di circoscrizione a Palermo ma soltanto un’evidente goliardata in pieno clima elettorale.
L'ASSONANZA CON SUCATE. Troppo forte l’assonanza tra quel cognome, Sucameli, dagli evidenti doppi sensi, e il fantomatico quartiere di Sucate, scherzo diabolico che era costato una figuraccia a Letizia Moratti durante la campagna elettorale per le ultime amministrative a Milano.
Tanto più che Marco Sucameli è candidato del Pd, e dopo le velenose polemiche che hanno caratterizzato le primarie del centrosinistra nel capoluogo siciliano un beffardo colpo basso tutto interno ai democratici poteva anche essere messo in conto.
L'enfant prodige del centrosinistra palermitano

Marco Sucameli durante una manifestazione.

Ma Marco Sucameli, candidato alla terza circoscrizione di Palermo (quella che include i quartieri Oreto, Falsomiele, Bonagia e Santa Maria di Gesù) per il movimento Palermerò che fa capo al partito di Pier Luigi Bersani, non solo esiste ma è pure considerato una giovane speranza della politica cittadina.
LEADER UNIVERSITARIO. Il giovane Sucameli infatti è un enfant prodige del centrosinistra palermitano, cresciuto nelle assemblee studentesche alle superiori. All’Università da studente di Economia è diventato in breve tempo uno dei leader principali dell’ateneo.
Nell’Udu, l’unione degli universitari molto vicina al Pd di cui è stato anche coordinatore, ha seguito la gavetta negli organi rappresentativi degli studenti arrivando a essere eletto al consiglio d’amministrazione dell’Università. E come membro del consiglio di amministrazione dell’Ateneo palermitano si è occupato di edilizia universitaria e gestione del patrimonio.
IL SALTO NELLA POLITICA VERA. Adesso prova a fare il grande salto nella politica vera, e dopo aver dato una spazzolata ai lunghi capelli ha infilato una giacca per la foto sui volantini elettorali che in breve tempo hanno fatto il giro del web.
Prorpio per quel cognome che suscita facili ironie. E che è diffuso soltanto nella Sicilia occidentale, dove si pronuncia Sucàmeli. Nel resto d’Italia l’accento viene naturalmente spostato indietro di una sillaba, regalando un immediato sorriso a chi fuori dall’Isola si è imbattuto in Sucate e affini. IN TANDEM CON SUCATO. Ma siccome a volte la realtà supera la fantasia ( e in Sicilia accade spesso) in molti ricordano come ai tempi delle elezioni universitarie Sucameli facesse coppia fissa con un altro leader dell’Udu, uno studente di Giurisprudenza, tale Emanuele Sucato: un cognome in cui l’accento rimane invece invariato nelle pronunce di tutta Italia.
Domenica, 25 Marzo 2012