Rispondi a: 2012. Vita o morte per questa civiltà? Vita o morte per te e chi ami?

Home Forum L’AGORÀ 2012. Vita o morte per questa civiltà? Vita o morte per te e chi ami? Rispondi a: 2012. Vita o morte per questa civiltà? Vita o morte per te e chi ami?

#98858

michele2007
Bloccato

[quote1217519163=m.degournay]
[quote1217515050=michele2007]
Ciao 🙂
Come stai?

Certo che ci sono, scrivo poco nei forum perchè sto agendo anche con delle email da far girare per la nazione per far sapere che sono qui.

No niente ferie, la situazione nel pianeta si sta aggravando Troppo velocemente e questo é l'anno decisivo. O viene fuori la verità che sono nel pianeta, o faremo una brutta fine entro qualche anno.

La situazione è troppo grave e ci sono dei progetti in corso per salvare solo una parte degli esseri umani che sono brutti, quindi per le ferie ci penseremo più avanti.
[/quote1217515050]

Capito.
Io sto benone.
Sto un sacco di tempo qui nel giornale e sul forum e sto imparando tante cose, come l'importanza dell'informazione trasversale per esempio.
Sto imparando a conoscere persone che, come te, si aspettano il giorno del giudizio e si preparano quindi ad essere giudicati da entità superiori.
Ho sempre avuto dei dubbi in materia: se la religione non ha funzionato per duemila anni, non vedo come potrebbe cominciare a funzionare adesso.
Sono sempre più convinta che siamo si attori della nostra vita, ma che siamo anche i registi, che si sta facendo di tutto per mantenerci nell'ignoranza, ma che abbiamo delle possibilità ancora ignote che forse si desteranno con l'aiuto della natura stessa.
Non so ce la faremo, siamo proprio addormentati, ma chissà!

Lavori su progetti di aiuti già attuabili, ora, nel mondo, cioè insieme con organizazioni umanitarie? Oppure solo per il futuro?
Cambia qualcosa che la gente sappia la verità sul tuo conto?
Non sarebbe altrettanto importante la consapevolezza, il cambiamento di direzione radicale, al di la della seconda venuta o meno?
:bay:
[/quote1217519163]

Guarda che io non mi aspetto di essere giudicato da entità superiori, che giudicherà te, sarai solo te stessa, il che è già sufficiente perché peggior giudice di noi non esiste.

Lavori su progetti di aiuti già attuabili, ora, nel mondo, cioè insieme con organizazioni umanitarie? Oppure solo per il futuro? Faccio sia l'uno che l'altro.

Non sarebbe altrettanto importante la consapevolezza, il cambiamento di direzione radicale, al di la della seconda venuta o meno?

Giusto, ma per avere il cambiamento di direzione dobbiamo svegliare le persone. Che mi riconoscano come Filosofo o come Gesù a me non cambia niente a neppure a voi. L'importante é salvarci e causare quello che hai detto, il cambiamento di direzione.

Sto facendo sapere chi sono in verità, perché il tempo che ci é rimasto per salvarci Tutti e Tutto é poco, ho lavorato 2 anni senza dire chi ero, ora lo sto facendo perché il clero non vuole aiutarmi e nasconde la mia presenza, quindi, siccome questo è l'anno decisivo, o viene fuori la verità che sono qui, o me la vedo brutta per tutti.