Rispondi a: 2012. Vita o morte per questa civiltà? Vita o morte per te e chi ami?

Home Forum L’AGORA 2012. Vita o morte per questa civiltà? Vita o morte per te e chi ami? Rispondi a: 2012. Vita o morte per questa civiltà? Vita o morte per te e chi ami?

#99030

michele2007
Bloccato

[quote1217720177=xxo]
[/quote1217717848]

Ottimo, secondo me ce la facciamo. Perchè basta far sapere che sono qui per svegliare i dormienti.

Una cosa volevo chiedervi, ma siete consapevoli di chi sono i dormienti?

Sono esseri incoscienti é per questo che si chiamano dormienti, ma agiscono anche da incoscienti, quindi fanno le azioni ideali per portare questa civiltà alla morte, infatti se ci osservi noi come società siamo incapaci di fermarci, il che significa che c'é tanta incoscienza nel pianeta, o meglio tanti dormienti, ed il bello è che sono anche alla guida delle nazioni ed hanno il pieno controllo delle armi nuclueari o di quelle di sterminio di massa.

Se vuoi sapere quanti sono sappi che superiamo di molto il 90% della popolazione mondiale, in pratica abitiamo in un pianeta dove il oltre il 90% delle persone sono incoscienti e di conseguenza incapaci di fermarsi nella loro opera di devastazione planetaria.

Rifletti su queste parole, perché così puoi capire quanto é grave la situazione, ed il perché dico che è meglio far sapere che sono nel pianeta.

[/quote1217718617]
Ciao Michele, superiamo di molto il 90% della popolazione mondiale cosa vuol dire?
Il molto si limita al rimanente 10% quindi…. nn direi di molto :legg:
Una domanda ce l'ho.
Noi siamo in Italia, sul fatto che gli italiani siano dormienti siamo tutti daccordo.
Ma gli altri? Chi comanda il mondo, chi ha i bottoni delle atomiche davanti a se nn è in Italia.
Come pensi di svegliare il resto della popolazione mondiale?
Una mail per ogni nazione?
E un forum come AG lo trovi nelle altri parti del mondo?
mmmm, per adesso siamo limitati all'Italia, è giusto dire che da qualche posto dobbiamo iniziare ma è anche giusto avere un piano operativo congruo… :sagg:
[/quote1217720177]

Ciao, ho detto che il 10% sono svegli, ma siamo meno. Ho detto il 10 perché è il 99% della popolazione mondiale che dorme, roba da panico, quindi per non mettere in paura nessuno ho alzato la percentuale.

Tua frase.

Noi siamo in Italia, sul fatto che gli italiani siano dormienti siamo tutti daccordo.

Non tutti, tu non lo sei, io non lo sono e tanti altri non lo sono, molti in questo forum non lo sono, e poi sto agendo da 2 anni, ho svegliato anche molti ragazzini di 15 16 anni e molti adulti, solo che sono sparsi in tutta Italia, se viene fuori che sono qui, tutta questa gente sveglia si unisce e da origine ad una nuova Italia, fatta da persone sveglie, quindi diventeremo la prima nazione che va di bene in meglio e faremo da fanale al mondo e non da fanalino di coda.

Ma gli altri? Peggio di noi. Io ho scelto di nascere in Italia per 2 motivi, primo c'é la sede della mia religione, il vaticano. Secondo, siamo tra gli esseri più svegli del pianeta, vedi la nostra storia.

Tua domanda:

Come pensi di svegliare il resto della popolazione mondiale?
Una mail per ogni nazione?

Esatto.

Hai notato che sono semplice nel parlare? Immagino di si. Basta solo tradurre il tutto, quanto ci mettiamo a tradurre il tutto? Poco. E poi appena scoppia la notizia che sono qui, gli organi di stampa faranno il lavoro al posto nostro. Dobbbiamo tenere presente che ci sono oltre 3 miliardi di cristiani, non so quanti siano quelli che vogliono bene a me e quelli che vogliono bene al clero, ma penso di batterlo come numero in ogni caso non potrà mai più usare il mio nome per far del male alle persone. Ora sono insieme a voi, perciò o fa le cose come vanno fatte, o ne pagherà le conseguenze.

Tua domanda:

E un forum come AG lo trovi nelle altri parti del mondo? Non lo so, ma sono anche gli altri che possono iscriversi qui.

Tua frase…

mmmm, per adesso siamo limitati all'Italia, è giusto dire che da qualche posto dobbiamo iniziare ma è anche giusto avere un piano operativo congruo… :sagg:

Esatto. Il mio piano è far partire dall'Italia il tutto così ci teniamo i meriti, ed estendere il lavoro sulle altre nazioni. Sai che smacco che gli diamo a quelli che ci hanno descritto come una nazione di vecchi?