Rispondi a: Scie chimiche nel film – In to The wilde

Home Forum L’AGORÀ Scie chimiche nel film – In to The wilde Rispondi a: Scie chimiche nel film – In to The wilde

#99482
Pasquale Galasso
Pasquale Galasso
Amministratore del forum

[quote1210653413=m.degournay]
Udite udite, due commenti che ho trovato riportati sul web:

…un pilota militare: …le scie hanno lo scopo di bloccare l'invasione da parte di una legione di UFO che, ormai da oltre 10 anni, staziona nei pressi del nostro pianeta. Nel 1988 è stato catturato un alieno ed è stato analizzato è studiato attentamente, quello che è certo è che il bario e l'alluminio presenti in notevoli quantità nelle scie e di conseguenza nell'atmosfera, hanno effetti molto deleteri sui mezzi di comunicazione e di trasporto usati dagli alieni.
I danni collaterali delle scie, siccità, morgellons ecc ecc sono ben poca cosa rispetto alla catastrofe che deriverebbe da un'invasione in massa da parte degli alieni.

[/quote1210653413]

Già qui c'e' un'imperfezione, le scie non portano siccità, eccetto in Russia quando Putin vuole che non piova durante le manifestazioni di piazza. In Italia, uno o due giorni dopo la distesa del reticolato di scie chimiche, piove sempre e per almeno 2 o 3 giorni.


CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE