Rispondi a: Precisazioni sulle teorie Pyriel

Home Forum MISTERI Precisazioni sulle teorie Pyriel Rispondi a: Precisazioni sulle teorie Pyriel

#9992

paolo-r
Partecipante

Questa la spiegazione Pas:

Più esattamente nell'istante dell'impatto i nuclei affondano verso il basso nell'aura e immediatamente vengono respinti dall'elasticità atomica verso l'alto, invertendo così la simmetria atomica gravitata e generando la levitazione.
Ovvero l'uovo con la punta verso il basso (atomo gravitato) si ribalta con la punta verso l'alto e tutti i vettori cinetici sono invertiti, ciò finchè l'equilibrio non è ristabilito, allora la sfera si ferma ad altezza x e ricade, rimbalzando diverse volte.
Sebbene l'altezza del primo rimbalzo è inferiore all'altezza di caduta iniziale, se sommi tutte le altezze dei vari rimbalzi avrai un'altezza MOLTO superiore a quella di caduta, ti dice nulla?

e ancora:

Vuoi dire se H è diverso da H1+ H2 + Hn? L'equazione non torna, inquanto l'energia scaricata nel primo impatto è minore della somma energetica dgli impatti successivi. Curioso no?
Evidentemente i sistemi di riferimento variano continuamente per l'osservatore… anche se lui non se ne accorge, questo è realmente il fattore tempo.

aggiungo una cosa :il tempo sarebbe il cambiamento continuo dei potenziali che determinano lo spazio..o più semplicemente il cambiamento continuo dei riferimenti spaziali

[quote1248362222=pasgal]
E' interessante, dimmi di più…
[/quote1248362222]