48 balene moiono arenate in australia

Home Forum L’AGORA 48 balene moiono arenate in australia

Questo argomento contiene 34 risposte, ha 12 partecipanti, ed è stato aggiornato da  ezechiele 9 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 35 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #119682

    ezechiele
    Partecipante

    due si salvano,

    si “ipotizza” che abbiano perso il senso dell'orientamento a causa delle attività umane. l'anno scorso ne erano morte 150.

    spero di esserci il giorno in cui arriverà il conto.

    uomini, razza maledetta….


    #119683

    lila
    Partecipante

    [quote1232741312=ezechiele]
    due si salvano,

    si “ipotizza” che abbiano perso il senso dell'orientamento a causa delle attività umane. l'anno scorso ne erano morte 150.

    spero di esserci il giorno in cui arriverà il conto.

    uomini, razza maledetta….
    [/quote1232741312]
    Le cause potrebbero essere dovute però anche ai mutamenti magnetici che colpiscono la terra in questo periodo.


    #119684

    ezechiele
    Partecipante

    anche l'anno scorso?


    #119685
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1232742844=lila]

    Le cause potrebbero essere dovute però anche ai mutamenti magnetici che colpiscono la terra in questo periodo.

    [/quote1232742844]

    la prima cosa che mi è venuta in mente è questa…mutamenti magnetici….
    però………….
    l'uomo è proprio l'animale più pericoloso…..


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #119686
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Da sempre succedono queste cose, purtroppo… almeno me ne ricordo da quando ero un bimbo piccolo.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #119687

    sev7n
    Partecipante

    [quote1232751925=farfalla5]
    [quote1232742844=lila]

    Le cause potrebbero essere dovute però anche ai mutamenti magnetici che colpiscono la terra in questo periodo.

    [/quote1232742844]

    la prima cosa che mi è venuta in mente è questa…mutamenti magnetici….
    però………….
    l'uomo è proprio l'animale più pericoloso…..

    [/quote1232751925]

    1—–(ANSA) – SYDNEY, 27 NOV 2008 – Un gruppo di 11 balene pilota, sopravvissute grazie agli sforzi di ranger e volontari ad uno spiaggiamento di massa nel nord della Tasmania, stanno trasmettendo nuove conoscenze agli scienziati sulla loro, poco conosciuta, vita di profondita'. Cinque delle balene, alle quali sono stati applicati dispositivi di tracking satellitare, permettono infatti agli studiosi di seguire ogni loro movimento. Agiscono inoltre da 'faro di segnalazione' per gli aerei degli scienziati, che possono filmarle dall'alto. Sessantacinque balene erano state trovate sabato arenate a Anthonys Beach, tristemente nota come trappola per le balene. Decine di persone hanno lavorato giorno e notte per confortarle e tenerle bagnate e le sopravvissute, trasportate ad un'altra spiaggia piu' aperta, sono state rilasciate con l'alta marea. Da allora hanno percorso circa 160 km e si sono unite ad un altro branco. E' la prima volta che si puo' verificare il successo di un'operazione di salvataggio di balene, che spesso si arenano per motivi ancora sconosciuti sulla costa nord della Tasmania, durante la migrazione annuale verso nord.

    2—–Australia: 80 balene arenate, nuovo blitz in Tasmania
    30 nov 2008 06:53 Cronache

    HOBART (Australia) – Task force australiane di nuovo in azione per salvare 80 balene. Il nuovo intervento e' avvenuto nel nord-ovest della Tasmania. Secondo una portavoce degli ambientalisti locali, i cetacei arenati lungo la costa di Sandy Cape sembrerebbero pero' gia' morti. Appena una settimana fa, i soccorritori erano riusciti a portare in salvo 11 balene proprio nella stessa zona.

    3——–questo oggi:

    Nuova misteriosa strage di balene
    Difficili i soccorsi sulla spiaggia della Tasmania, raggiungibile solo dal mare

    SYDNEY – Una nuova, oscura, strage di balene in Australia: 50 cetacei appartenenti alla specie sperm whale, si sono arenate lungo una spiaggia in Tasmania dopo aver perso l'orientamento e solo due sono riuscite a sopravvivere.

    OPERAZIONI DI SOCCORSO – Il portavoce del Tasmanian Parks e Wildlife Services, Liz Wren, ha spiegato che le operazioni di soccorso sono state ostacolate dalla grande massa delle balene, 18 metri di lunghezza per i maschi, 12 per le femmine e peso tra le 20 e le 50 tonnellate. La spiaggia dove si sono arenate è inoltre accessibile solo dall'acqua e questo ha reso ancora più complicati i soccorsi.

    questo il luogo:

    Centra eccome il magnetismo 😉


    #119688
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Certo che potrebbe dipendere dal Magnetismo, dico solo che capita da sempre sev…


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #119689

    sev7n
    Partecipante

    [quote1232752638=pasgal]
    Certo che potrebbe dipendere dal Magnetismo, dico solo che capita da sempre sev…
    [/quote1232752638]

    son daccordo assolutamente con te, la frequenza di certi eventi ci appare adesso piu' alta solo perche' magari abbiamo acquisito strumenti necessari piu' sensibili a registrarli e misurarli in confronto al passato ( tra l'altro seguo la cosa con un universita' italiana e devo dire che i dati sugli spiaggiamenti sono davvero impressionanti per numero e specie, anche in alcune zone del mediterraneo).

    Riguardo il magnetismo , sono invece convinto, che esistano delle zone sul pianeta , dove le variazioni magnetiche sono talmente repentine e forti da una zona all'altra da andare a contastare con la magnetite presente in certi mammiferi ( come appunto i cetacei, le balene, ma anche i pipistrelli o le api).

    Numerosi studi sembrano dimostrare che molti animali, fino all’uomo stesso, possiedono in vari punti del loro corpo, dei cristalli di magnetite, che permetterebbero loro di orientarsi negli spostamenti in funzione del campo magnetico terrestre.

    Inoltre la magnetite tende ad essere il regolatore anche del ritmo circadiano di queste specie.(I ritmi circadiani sono importanti per determinare i modelli di sonno e veglia di tutti gli animali, inclusi gli esseri umani).

    Detto tutto cio', niente di strano che queste frequenze , questo magnetismo diciamo “non stabile” in certe zone abbia influenze talmente negative su aspetti biologici di certi animali, da portarli a perdere la bussola, o semplice a distruggere cio' che e' il loro bioritmo naturale.

    Cio' che cerco di capire e' il perche' “sopratutto ” in certe zone piuttosto che altre


    #119690
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Magari dipende dal magnete proprio, ossia la terra.

    Non vorrei sbaglia sev, ma se non ricordo male, in qualsiasi corpo magnetico ci sono zone con frequenze più fitte di altre, li dove le curve sono vicine..


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #119691

    sev7n
    Partecipante

    [quote1232754187=pasgal]
    Magari dipende dal magnete proprio, ossia la terra.

    Non vorrei sbaglia sev, ma se non ricordo male, in qualsiasi corpo magnetico ci sono zone con frequenze più fitte di altre, li dove le curve sono vicine..
    [/quote1232754187]

    …non saprei… -|- sono quasi un'anno che sto addosso a questi studi e ogni volta sento che mi sfugge qualcosa….mah! promesso, se scopro qualcosa d'interessante lo posto qua ( e poi vado a Oslo hahaha )


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 35 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.