Acqua alcalinizzante

Home Forum SALUTE Acqua alcalinizzante

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  windrunner 8 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #57313

    windrunner
    Partecipante

    Cosa pensate dell'acqua alcalinizzante? Mi sembra una cosa interessante!
    Ecco alcune info che ho trovato in internet che mi sembrano interessanti!!!

    Quali vantaggi avrò bevendo l’acqua alcalina ionizzata?
    Bevendo ogni giorno almeno 1 a 2 litri d'acqua alcalina ionizzata, aiutate ad incrementare la vostra vitalità fisica. Questo perchè:
    1: I metalli pesanti vengono eliminati.
    2: I pesticidi-Insetticidi vengono eliminati.
    3: Gli ormoni o prodotti simili vengono eliminati.
    4: I medicinali (Antibiotici) vengono eliminati.
    5: I Batteri-Germi vengono eliminati.
    6: L'acqua alcalina ionizzata contrasta l'iperacidita del tessuto ed equilibra il bilancio acido-base del corpo.
    7: L'acqua viene arricchita di Calcio di coralli di Okinawa. Il calcio è un minerale molto importante per le ossa e funge da regolatore nel processo elettrolitico del corpo umano.
    8: Le molecole d'acqua formano i cosiddetti Cluster.
    Acqua potabile = un Cluster ca.15 molecole. Acqua lonizzata = Un Cluster ca. 5 molecole = acqua più ossigenata.
    Risultato: un'idratazione del corpo 6 volte più alta. (Ottima per i diabetici)
    9: Valore PH Alcalino > 9-10 . Minerali alcalini ottimi per il corpo umano.
    10: Antiossidante dovuto al suo alto potenziale Redox. (Rallenta l'invecchiamento)
    11: Disintossicazione. Le scorie acide vengono eliminate dal corpo con più facilita. (Metabolismo migliore)
    12: Buon gusto dolce dell'acqua per bere e cucinare.

    Che cos’è il ph?
    ll pH è un valore che misura la basicità o acidità di una sostanza.
    A seconda del valore di pH distinguiamo sostanze acide, neutre o basiche (alcaline).
    I valori vanno da 0 a 7 contraddistinguono l'acidità e da 7 a 14 la basicità. Il valore 7 di separazione rappresenta la neutralità.
    L'acqua è costituita da ioni idrogeno H+ a caratteristica acida e ioni ossidrili OH- a caratteristica basica: quando la concentrazione di questi due ioni è uguale, avremo un'acqua neutra a pH 7; se è presente un eccesso di ioni H+, l'acqua sarà acida e il pH inferiore a 7; in caso contrario il pH sarà superiore a 7 e l'acqua basica.

    Cosa significa “ionizzare”?
    La ionizzazione avviene quando un atomo o una molecola perde i suoi elettroni o li acquista da un altro atomo. Anche nell’acqua priva di minerali, una su dieci milioni di molecole d’acqua è ionizzata. Quando una molecola d’acqua “H2O”, è ionizzata, la molecola si scinde in due parti: lo ione di idrogeno “H+” e lo ione dell’idrossido, OH-. Questi ioni, a loro volta ionizzano i minerali nell’acqua per produrre una reazione chimica attiva. Poiché l’acqua produce ionizzazione, senz’acqua il nostro corpo cesserebbe le sue reazioni chimiche. Questo comporterebbe la cessazione della vita.

    L’acqua alcalina ionizzata ha un sapore?
    L’acqua Ionizzata Alcalina ha un sapore prevalentemente neutro, molto leggero, ma con una lieve e gradevole tendenza al dolciastro, caratteristiche che conferiscono all’acqua un piacevole senso dissetante.

    È adatta l’acqua ionizzata alcalina per chi pratica sport?
    In particolar modo l'alimentazione per lo sportivo dovrebbe tendere al cibo e bevande alcalinizzanti, cercando di ridurre il cibo e bevande acidificanti, non solo, è essenziale anche bere acqua ionizzata alcalina per drenare più velocemente gli accumuli di acido lattico. Durante un’attività fisica intensa, i cataboliti acidi, in caso di grosse quantità, possono ostacolare l'evacuazione dei lattati dai muscoli con prolungamento della fase di recupero. Per questo motivo è opportuna un'alimentazione e un’idratazione con prevalenza di cibi e acqua alcalinizzanti prima e dopo l'attività fisica.

    Perchè l’acqua in bottiglia non ha un alto pH?
    Acquistando una qualsiasi acqua in bottiglia troverete scritto sull’etichetta la dicitura “ PH alla sorgente”; questo perchè le caratteristiche dei minerali disciolti nell’acqua possono cambiare, sia nelle bottiglie di vetro che in quelle di plastica, durante lo stoccaggio in piazzali o magazzini.
    Ogni minerale ha una carica elettrica che si misura in Mv. Questa carica dipende dai tipi di minerali: gli Alcalini hanno una carica che gira verso Sx ( Energia mantenuta) portando l’ossigeno all’interno della cellula (negativa) e i minerali acidi hanno una carica che gira verso Dx. (Energia espansa) portando l’ossigeno all’esterno della cellula (positiva). Quindi se i minerali all’interno dell’acqua rimangono inerti per molto tempo perdono la loro carica elettrolitica rendendo l’acqua in bottiglia un’acqua morta…

    Ma dovrei bere l’acqua bel rubinetto…!..?
    Certo è molto importante che lo ionizzatore sia collegato all’acquedotto comunale.
    Questo perché l’acqua potabile che giunge nelle nostre case non è mai “ferma” ma in continuo movimento. In questo modo i minerali disciolti nell’acqua sono sempre in piena forza. Tramite lo ionizzatore i minerali basici saranno convogliati per il nostro utilizzo mentre tutti gli elementi dannosi per la salute ( cloro, minerali pesanti, ormoni, ecc….) verranno fermati dai filtri e poi agganciati nella camera dove avviene l’elettrolisi ed successivamente scartate dall’apposito scarico acido.

    Va bene l’acqua alcalina per cucinare?
    Certamente! Spesso per cucinare viene utilizzate l’acqua potabile direttamente dal rubinetto. Durante la cottura l’acqua evapora lasciando gli elementi dannosi (cloro, minerali pesanti, etc) all’interno dei cibi.
    Utilizzando lo ionizzatore alcalinizzatore useremo un’acqua sia purificata che ionizzata molto sana per l’alimentazione. Un altro vantaggio da considerare è che l’acqua ionizzata bollirà notevolmente prima di una normale acqua, cosi facendo avremo un ulteriore risparmio energetico.

    http://www.acquaionizzata.com/domande-acqua-ionizzata.html

    Inoltre so che esistono degli integratori alimentari che aggiunti all'acqua la rendono alcalina, inoltre so che viene utilizzata in Giappone per migliorare la salute degli ammalati !!! Qualcuno sa qualcosa in più?

    :bay:


    #57314

    Anonimo

    Tempo fa ho aperto un topic (Salute, Cancri e Tumori – se ben ricordo) in cui si descriveva la facilità di sviluppo tumorale, ed altre patologie, in ambiente acido.
    L'acqua alcalinizzante può essere un buon metodo di prevenzione e controllo dello sviluppo tumorale.


    #57315
    maraxma
    maraxma
    Partecipante

    Io ho provato a bere acqua MAGNETIZZATA, che avrebbe svariate proprietà curative e rivitalizzanti :

    Acqua magnetizzata con campo negativo:
    – Allieva il dolore
    – Riduce l'edema intracellulare
    – Favorisce il riposo e il sonno
    – Migliora le prestazioni sportive
    – Combatte e controlla le infezioni
    Aumenta l'alcalinita tissutale
    – Aumenta il numero di ioni negativi e aumenta la presenza di ossigeno nelle cellule
    – Aumenta e rinforza concentrazione e attività mentale

    Ho acquistato un portabottiglie munito di magnete, nel quale metto la bottiglia di acqua (rigorosamente di vetro) che deve rimanere per almeno 12 ore.
    Sinceramente non sono stata costante nella pratica, e non posso dire di essermi accorta di miglioramenti eclatanti, ma,adesso che mi ci fate pensare, credo che riprenderò questa abitudine!
    L'acqua risulta decisamente leggera, e molto diuretica (si sconsiglia l'assunzione dopo le 18.00… per non avere problemi durante la notte :hehe: )

    http://www.disinformazione.it/acquamagnetizzata.htm


    #57316

    ronnie
    Partecipante

    Utilizzo da 3 anni uno ionizzatore alcalinizzante per l'acqua
    solitamente sto intorno al PH 8 , bevendo lontano dai pasti


    #57317

    Xeno
    Partecipante

    [quote1357650516=ronnie]
    Utilizzo da 3 anni uno ionizzatore alcalinizzante per l'acqua
    solitamente sto intorno al PH 8 , bevendo lontano dai pasti

    [/quote1357650516]
    Ronnie se ci sei batti un colpo

    Premessa: visto che gli alcalinizzatorri costano l'ira di dio,ho intenzione di crearne uno fai da te come mostrato dal video. https://www.youtube.com/watch?v=WCRs8hpD8R4
    Il costo è praticamente irrisorio a parte gli anodi che per sicurezza voglio prenderli in titanio (nel video usano semplici rondelle)
    Ora dato che sto facendo un po di ricerca in merito all'acqua alcalinizzata con Ph superiore al 7 e dato che trovo risposte più disparate:medici che dicono che è una bufala,dottori che dicono il contrario e chi ne ha più ne metta… (si mettessero d'accordo)
    Domanda: dopo tre anni quali considerazioni puoi dare in merito? Sai essendo stato cavia di te stesso….. :kkk:

    Tnx
    ps. ovvio che risposte da altri utenti che l'hanno sperimentata sono gradite


Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.