ASTRONAVI SU SATURNO?

Home Forum EXTRA TERRA ASTRONAVI SU SATURNO?

Questo argomento contiene 25 risposte, ha 12 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Detective 8 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 26 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #30151

    Detective
    Partecipante

    STRANI OGGETTI SPAZIALI SORVOLANO SATURNO E LE SUE LUNE

    Nuovo caso di UFO nello Spazio nelle vicinanze del satellite saturniano “Enceladus”. Il 12 Marzo di quest’anno la sonda Cassini ha sorvolato, a soli 50 km di distanza, Enceladus, una piccola luna di Saturno di circa 500 km di diametro. Dal Sito di “lunar Explorer” è stato riscontrato, ancora una volta, un UFO che dapprima lentamente poi accelerando ,si allontanava dalla zona del satellite!

    La presenza di giganteschi oggetti nei pressi di Saturno è oramai ampiamente documentata da immagini di sonde e telescopi spaziali. Le immagini appunto mostrano la presenza intorno al pianeta Saturno di misteriosi oggetti spaziali non identificati.

    Le foto della NASA, del telescopio spaziale Hubble e della sonda Cassini mostrerebbero questi strani oggetti che lo stesso ente spaziale voleva censurare.

    Questo video di lunarexplorer.it, mostra alcune importanti anomalie riprese vicino Saturno

    [link=hyperlink url] [youtube=425,344]IEyDfyhWCJo [/link]

    [u] In una intervista al dott. Norman Bergrun, da parte di un ricercatore e giornalista di UFO Magazine è trapelata la notizia che:[/u]
    IL SEGNALE CAPTATO DALLA SONDA CASSINI PROVENIVA DALLE ASTRONAVI ALIENE IN ORBITA SU SATURNO!!

    Chi è Normann Bergrun

    Bergrun ha lavorato come ricercatore alla NASA per 12 anni – poi alla Lockheed Missili e Space Company (ora Lockheed Martin), dove era responsabile della pianificazione e analisi delle prove di volo per la Marina di lancio dei missili Polaris. Durante i suoi tredici anni alla Lockheed, egli ha anche servito in qualità di scienziato responsabile per le applicazioni satellitari e spaziali.
    Norman Bergrun aveva intrapreso uno studio dettagliato di immagini della NASA provenienti dalle sonde spaziali Voyager 1 e Voyager 2 inerenti fotografie degli anelli di Saturno. Egli ha scoperto come gli anelli sono formati da emissioni elettromagnetiche emergenti da gigantesche veicoli (EMV) e che questi sono controllati da una forma di intelligenza extraterrestre.
    In uno studio pubblicato sul suo libro “Ringmakers of Saturno” mette in risalto ricerche effettuate su molte immagini fotografiche a colori provenienti da Saturno ma di fonte NASA. Al Dr Bergrun vanno le congratulazioni della comunità di ricercatori, per le sue migliaia di ore di studio e la documentazione delle sue conclusioni.

    SU SATURNO CI SONO GIGANTESCHI VELIVOLI SPAZIALI!!

    “I misteriosi segnali captati dalle sonde spaziali come le vecchie Voyager 1 e 2 e la super tecnologica Cassini Huygens,sono la dimostrazione della presenza di Giganteschi veicoli spaziali che sono operanti nelle vicinanze di Saturno, il secondo pianeta più grande del nostro sistema solare. E non solo!
    La presenza di tali veicoli ET è sicuramente uno dei più importanti … Segreti di scoperte fatte nello spazio.
    Grandi veicoli cilindrici, appartengono ad una sconosciuta e altamente sofisticata civiltà extraterrestre; questi sono presenti anche nelle regioni di Marte e Luna.” (N. Bergrun)
    Nel 1996, il nostro grande telescopio spaziale Hubble era alla ricerca di nuove Lune su Saturno e Giove. ma quel giorno il telescopio ha avuto modo di fare delle fotografie a infrarossi di Saturno e proprio sulle quelle fotografie, sono stati scoperti misteriosi veicoli, di origine sconosciuta, che potrebbe essere Astronavi madri o comunque, un certo tipo di grandi vettori di trasporto alieni.
    Una di queste misteriose astronavi sembra avere un diametro vicino a quello della Terra e un altra ha più di cinquanta mila chilometri di lunghezza! Nel suo libro “Ringmakers di Saturno” il dottor Norman R. Bergrun, in collaborazione con Walter Vincenti, professore emerito di aeronautica e astronautica presso la Stanford University, ha descritto gli anelli di Saturno e che in realtà non sono del tutto naturali, ma artificialmente costruiti dalle gigantesche astronavi cilindriche ET – veicoli operanti nelle vicinanze di Saturno. Chi sta facendo creando questi anelli e altri dispositivi artificiali nel nostro sistema solare? Quale è il motivo di tutto questo? Non dimentichiamoci che il Col. Philip Corso nel 1947 ebbe un incontro con un essere ET. In questo incontro Corso chiese da quale pianeta venissero e quali erano i loro scopi. La risposta era: Noi siamo I CREATORI” Noi siamo anche chiamati IGIGI. Loro sono quindi i creatori di Mondi? Se leggiamo gli antichi testi Sumeri (Enuma Elish) i famosi Nephilim erano descritti come i Guardiani e Creatori dei Mondi.

    [color=#ff0000] Non sembra che desiderano contattarci per ora.. ma qualcosa si muove nella direzione giusta.

    Tutti sappiamo che si tratta di esseri , civiltà extraterrestri, altamenteavanzati in grado di creare cose incredibili nel nostro sistema solare. [/color]

    Per il loro aiuto hanno enormi veicoli che possono essere misurati in diametri di pianeti come la Terra.
    Un veicolo ET di una tale enorme dimensione, ha la capacità di sostenere tutta una civiltà. Sono anche in grado di creare gli anelli intorno a pianeti enormi come Saturno o Giove e di creare satelliti o lune intorno ad essi.
    Sembra che anche noi siamo parte di questo grande progetto.

    [link=hyperlink url] http://www.segnidalcielo.it/astronavi_saturno.html [/link]


    #30152

    Anonimo

    Molto intrigante! !alien


    #30153

    Detective
    Partecipante

    [quote1260271255=Aldebaran]
    Molto intrigante! !alien
    [/quote1260271255]

    Lo è anche per me 🙂


    #30154

    lila
    Partecipante

    Guarda cosa dice RA nella Legge dell'uno:

    INTERVISTATORE: Come siete riusciti a effettuare il trasferimento da Venere? Avete dovuto modificare la vostra dimensione per camminare sulla Terra?

    RA: Sono Ra. Ricorderai l’esercizio del vento. La dissoluzione nel nulla è la dissoluzione nell’unità, perché il nulla non c’è. Dalla sesta dimensione siamo riusciti a manipolare, tramite il pensiero, l’infinito intelligente presente in ogni particella di luce o luce distorta, e quindi in grado di assumere la forma, in una riproduzione visibile nella terza densità, di ciò che era il nostro complesso mente/corpo/spirito nella sesta densità. Abbiamo avuto il permesso di effettuare questo esperimento dal Consiglio che vigila sul vostro pianeta.

    INTERVISTATORE: Dov’è situato il Consiglio?

    RA: Sono Ra. Questo Consiglio è localizzato nell’ottava o nona dimensione, del pianeta Saturno, in una zona che voi concepireste, in termini di terza dimensione, come anelli.

    RA: Sono Ra. I membri del Consiglio sono rappresentanti dalla Confederazione e da quei livelli vibratori dei vostri piani interiori, che hanno la responsabilità della terza densità. I nomi non sono importanti perché di fatto non ci sono. Il vostro complesso mente/corpo/spirito richiede dei nomi, quindi, in molti casi il complesso di suoni vibranti, consono alle distorsioni vibranti di ogni entità, viene utilizzato. Tuttavia il concetto del nome non appartiene al Consiglio. Se vengono richiesti dei nomi, noi li consideriamo. Ma non tutti hanno dei nomi prescelti.

    Il numero dei membri del Consiglio, che si riunisce in sessioni fisse, è di nove, e possono variare in funzione dell’equilibrio. Ciò è il Consiglio di Sessione al cui sostegno ci sono ventiquattro entità che offrono i loro servizi a richiesta. Queste entità sorvegliano fedelmente e sono state chiamate Guardiani.

    Il Consiglio opera grazie a ciò che voi chiamereste contatto telepatico con la totalità o l’unità dei nove, le cui distorsioni si amalgamano armoniosamente così che la Legge dell’Uno prevalga con facilità. Quando questo contatto si rende necessario, il Consiglio valuta il complesso/distorsione di questa necessità e quindi consiglia ciò che considera l’azione appropriata. Ciò comprende: Uno, il dovere di ammettere i complessi di memoria collettiva alla Confederazione. Due, offrire supporto a coloro che non sono certi di come aiutare il complesso di memoria sociale che richiede assistenza, in modo consono alla chiamata, alla Legge e al numero di coloro che stanno chiamando (ciò che si potrebbe considerare, a volte, la resistenza della chiamata). Tre, le richieste interne del Consiglio vengono stabilite.

    Questi sono i doveri principali del Consiglio che, in caso di dubbio, può contattare le ventiquattro entità che offriranno il loro consenso/giudizio/pensiero. Il Consiglio quindi riconsidererà ogni questione.

    Quindi su Saturno ha sede il Consiglio della Conferderazione ne sono assolutamente convinta


    #30155

    CANERO
    Partecipante

    Si preparano per il raccolto.


    #30156

    Detective
    Partecipante

    Affermano anche che la terra, per il momento, è il pianeta meno evoluto del sistema solare e, a quanto pare, proprio da Saturno abbiamo dei guardiani nostri custodi.


    #30157

    Anonimo

    è talmente evidente che gli anelli di saturno non sono “naturali”….


    #30158

    Detective
    Partecipante

    [quote1260284769=just-ice]
    è talmente evidente che gli anelli di saturno non sono “naturali”….
    [/quote1260284769]

    Esatto :K:


    #30159

    zret
    Partecipante

    Saturn… Sat…


    #30161
    NEGUE72
    NEGUE72
    Partecipante

    La Cassini ha fotografato il famoso esagono di saturno come mai prima.
    Questo perchè in questo momento il sole sta illuminando il polo sud di Saturno.
    Certo che è impressionante!!!!

    http://www.dailymail.co.uk/sciencetech/article-1234770/Saturns-mysterious-hexagon-crown-moves-sunlight-30-year-winter-ends.html


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 26 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.