Avvelenamento criminale

Home Forum SALUTE Avvelenamento criminale

Questo argomento contiene 18 risposte, ha 10 partecipanti, ed è stato aggiornato da InneresAuge InneresAuge 8 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 19 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #56929
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    Da alcuni mesi a questa parte bruciano, nel mio quartiere o vicino (nella montagna vicina c'è anche una discarica e non so se provengono da lì), immondizia o robaccia che emette una puzza spaventosa che rende l'aria quasi irrespirabile… E lo fanno quasi con regolarità, di giorno ma più spesso di notte… Quindi se capita che lascio le finestre aperte e me ne accorgo tardi, l'aria dentro casa diventa irrespirabile…
    Non so più cosa fare, probabilmente la gente del mio quartiere è troppo stupida o ignorante per muoversi e pochi staranno pensando di fare qualcosa concretamente… Io ho provato oggi a segnalarlo al sito della polizia, per vedere cosa mi consigliano…
    Voi cosa mi consigliereste?
    Non è davvero possibile difendersi e fare smettere questi criminali? Ho paura per la salute e per le persone a me care…


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #56930

    marì
    Bloccato

    … dove risiedi, in che zona d'Italia?


    #56931
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    Palermo. Dopo aver postato ho trovato per caso quest'articolo… 🙁
    http://palermo.repubblica.it/dettaglio/articolo/1686526


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #56932

    marì
    Bloccato

    Porca miseria, di nuovo? ~grrr

    Comunque vedrai, ora che si stanno dividendo i pani ed i pesci qualcosa dovrebbe cambiare 😉

    [link=hyperlink url][youtube=425,344]05UpROZqnfU[/link]


    #56933

    marì
    Bloccato

    [quote1249085372=psychok9]
    Palermo. Dopo aver postato ho trovato per caso quest'articolo… 🙁
    http://palermo.repubblica.it/dettaglio/articolo/1686526
    [/quote1249085372]

    Hai letto qua?

    http://espresso.repubblica.it/dettaglio/arsenico-da-record/2105667&ref=hpsp


    #56934

    perdi
    Partecipante

    leggere queste cose mi fa venire un nervoso!!!
    ma allora è vero che dal pò in giù l'italia non c'è più?
    volevo aprire un topic , appena arrivata qua , perchè già in autostrada ho visto delle cose che mi hanno lasciata di …non lo voglio dire , perchè è volgare…
    mi sono fermata in autogrill tre volte tra benzina e bisogni miei e del mio cane.
    dopo Roma ho trovato lo schifo…
    a Salerno ovest non ne parliamo… tra cani randagi proprio in autogrill , e servizi igienici che avevano ben poco di igienico…
    Sono a Perdifumo , ( perdi = perdifumo 🙂 ) tre giorni alla settimana ritirano i rifiuti , raccolta differenziata , tutto preciso , se no ti lasciano i sacchetto davanti casa , e mi chiedo : ” ma dove la portano tutta sta roba? ” qualche anno fa , volevano farci una discarica , proprio qua vicino , dopo varie manifestazioni saltò tutto , ma tra i bellissimi paesaggi , c'è qualche collina invasa da gabbiani …
    io abito a Como , vicino al forno inceneritore , ma non sento puzza , forse si confonde con lo smog delle auto…non lo so …
    so solo che quando sento parlare male del sud , mi incazzo come una bestia , ma come dargli torto? come???


    #56935
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1249133257=Marì]
    Hai letto qua?
    http://espresso.repubblica.it/dettaglio/arsenico-da-record/2105667&ref=hpsp
    [/quote1249133257]

    Non sapevo… Anche questo… Senza parole.
    Caparezza ha addirittura fatto canzoni per sensibilizzare le persone, specie sulla Puglia (c'è uno stabilimento tossico)… ma nulla. Continuiamo a fregarcene…

    @ferdi
    Si, scendendo nel sud c'è un maggiore “abbandono” e degrado visivo. Però certe nostre arretratezze ci hanno anche salvato da altre… Anche se non in tutte le aree (basti pensare alla campania dove industrie del nord e del centro hanno versato sostanze persino radioattive…). In Sicilia ad es. ancora non ci hanno fatto l'inceneritore… E mi pare che ci son stati studi su quelli di Brescia che dimostrano che aumenta la possibilità di malattie… 🙁
    Ci vorrebbe un riscatto, una rivoluzione quasi totale… un vero risveglio delle coscienze a 360°. Ma molto, molto forte, perché troppe barriere sono state poste, troppe persone addomesticate…


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #56936
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Mi dispiace per questa situazione di m….a!!!!
    anni fa avevo un amico di Palermo che ci invitò a passare delle vacanze da loro….
    non vi dico…che meraviglia, mi ricordo la città, il mare, i banchi di pesce vivo (beh, all'epoca mi piaceva tanto)
    dicevo dentro di me….peccato però che ci sia altra realtà triste…che è la mafia
    i posti sono bellissimi…ma se non c'è la coscienza di quella bellezza i risultati sono quelli…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #56937

    darwindeus
    Partecipante

    credo che questo sia competenza delle agenzie regionali per il controllo dell'ambiente e dell'ASL, Uno li può sollecitare tramite le forze dell'ordine, ma solo loro a dover stabilire (se e quando ne hanno voglia) la qualità dell'aria, dell'acqua, la presenza di inquinanti ecc…
    Oddio, in Toscana abbiamo l'ARPAT…non è che se c'è di mezzo una discarica o un fiume inquinato fanno come in America, che scoprono il colpevole e cercano di rimettere tutto a posto. Uno li può sollecitare, ma in genere finisce che chi ha l'inquinante vicino casa se lo tiene, assieme alla garanzia che quella roba fa pure male. Da noi è così…
    Sul loro sito c'è scritto…

    …la qualità dell'aria viene controllata tramite un sistema di monitoraggio composto da reti pubbliche e private. I dati relativi agli inquinanti misurati attraverso le centraline gestite da ARPAT vengono elaborati quotidianamente dai Dipartimenti provinciali e messi a disposizione della comunità. L'aggiornamento on-line viene effettuato dal lunedì al venerdì; i dati del fine settimana vengono pubblicati il lunedì successivo. Per consultare i dati della qualità dell'aria seleziona la provincia di tuo interesse….

    http://www.arpat.toscana.it/aria/bollettino-giornaliero

    Vedi un po' se anche in sicilia c'è qualcosa di simile, ma se lo schifo è nell'interesse di qualcuno…mah!


    #56938
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Caro Beppe, mi chiamo Matteo Dall'Osso, oggi ho 31 anni, quando ne avevo 19 mi diagnosticarono malato di sclerosi multipla, poi diventata secondariamente progressiva (una malattia che non lascia scampo), ero arrivato a non muovere più le gambe (ero su una sedia a rotelle), non muovevo una mano, non vedevo più da un occhio e non riuscivo più nemmeno a parlare e ora è tutto un brutto ricordo che nemmeno quando avevo 15 anni stavo così bene!
    Lo so sembra uno spot pubblicitario, ma è davvero tutto vero! Quando avevo 28 anni e stavo vivendo questo dramma riuscii a capire di essere fortemente intossicato dai metalli pesanti e disintossicandomi con un protocollo americano noto da 40 anni (terapia chelante con protocollo ACAM) tutte le mie sofferenze sono solo un brutto ricordo. Ho realizzato un sito web e dato la possibilità a tutte le persone di leggere la mia storia, http://www.matteodallosso.org.
    http://www.beppegrillo.it/


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 19 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.