Avvistamenti ufo più che triplicati

Home Forum EXTRA TERRA Avvistamenti ufo più che triplicati

Questo argomento contiene 45 risposte, ha 15 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Maouk 8 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 46 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #29206
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Gli extraterrestri stanno sbarcando a Monza? Bresciani presenta il suo libro con fatti inediti
    [code][/code]
    Afferma di non essere un esperto di Ufo, ma di aver conosciuto una persona, di cui non rivela il nome, che nell’estate del 2009 a Fuerte Ventura è stata rapita dagli alieni. Lui è Giuseppe Bresciani, scrittore originario di Como, che domani 11 maggio terrà una confernza alle ore 21 proprio sugli “Ufo e gli alieni” presso l'Associazione culturale Jivana di via Magenta 9 a Monza.

    «Noi tecnicamente parliamo di abduzioni, ovvero di rapimenti, che accadono in luoghi particolari, come Fuerte Ventura che da sempre è riconosciuto essere luogo tipico per gli avvistamenti di extraterrestri – introduce Bresciani – Ho scritto un libro, un romanzo che racconta nel dettaglio i fatti che mi sono stati tramandati da questo mio amico che nel 2009 ha avuto un’esperienza extraterrestre. Domani lo presenterò, ma vorrei anche che quello fosse un momento per dibattere sull’esistenza di qualcosa di diverso da noi».

    Giuseppe Bresciani ha 54 anni e ha scritto “Il Vangelo Cosmico – Il romanzo sugli insegnamenti e le rivelazioni degli Extraterrestri” «Ho utilizzato la forma del romanzo, ma i fatti sono veri – ci tiene a precisare l’autore – Molti di coloro che vengono “rapiti” dimenticano l’esperienza, ma in alcuni casi resta loro un minimo di memoria accompagnata da cicatrici sulla pelle che testimoniano gli esperimenti che hanno subito».

    Secondo Bresciani non è importante chiedersi se esistano o meno, per una questione meramente statistica non possono non esserci nel cosmo altre forme di vita, ma che intenzioni essi abbiamo.

    Astor
    Il Vangelo Cosmico
    Pagg. 183 – Euro 15
    Lampi di stampa
    http://www.lampidistampa.it
    ISBN 978-88-488-1029-6

    http://www.mbnews.it/cultura/80-cultura/13580-gli-extraterrestri-stanno-sbarcando-a-monza-bresciani-presenta-il-suo-libro-con-fatti-inediti.html


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #29208
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Padova. Otto ufo nel cielo di Cittadella:
    «Sfere luminose, si muovevano insieme»

    Automobilista avverte i carabinieri: «Mi hanno detto che le
    vedevano anche loro, si spostavano seguendo uno schema»
    PADOVA (13 settembre) – Luci dal cielo. Sfere di fuoco, luminose e velocissime. È accaduto la scorsa notte a Cittadella, dove un automobilista di passaggio, A. M., 46 anni residente a Conselve, mentre stava viaggiando sulla regionale 53 Postumia, all'incrocio tra via Copernico e via Zucca, ha avvistato grandi sfere di colore rosso vivo volteggiare in cielo. Otto in tutto, che si spostavano con movimenti rettilinei, ordinati, quasi seguendo uno schema preciso.

    «Ero in macchina con mia moglie e i miei figli – racconta l'uomo – e stavamo rientrando da una cena a Belluno. Ad un certo punto, imboccata la regionale, abbiamo notato cinque punti luminosi prima in lontananza e poi sempre più vicini. Allora mi sono fermato e siamo scesi per vedere meglio. Erano oggetti simili a delle sfere luminose, di colore rosso, che si muovevano in senso orizzontale e verticale, seguendo spostamenti rettilinei, a velocità costante ma veloci. Non c'erano suoni o scintille. Allora ho chiamato la centrale dei carabinieri di Cittadella raccontando quello che stavo vedendo e li ho invitati ad affacciarsi alla finestra perché sicuramente potevano vedere anche loro questi punti luminosi. E infatti mi hanno confermato che anche dalla caserma riuscivano a scorgerli. Dopo alcuni minuti, mentre ero al telefono, le sfere sono sparite e subito dopo ne sono arrivate altre tre dalla medesima direzione, due delle quali erano più vicine. Poco dopo anche queste sono scomparse. Mi mordo le dita perchè purtroppo ieri sera non avevo con me né la macchina fotografica né il mio telefonino personale in grado di filmare con nitidezza il cielo. Un vero peccato!».

    Oltre al quarantaseienne e alla sua famiglia, anche altri automobilisti di passaggio sulla Postumia hanno assistito all'avvistamento. «Dopo di noi – continua A.M. – altre auto si sono fermate per guardare queste sfere luminose volteggiare nel cielo in tutte le direzioni. Poi anche questi tre oggetti luminosi sono spariti quasi inghiottiti dal buio. Io e gli altri automobilisti testimoni di quest'insolito fenomeno ci siamo chiesti da dove provenissero e, soprattutto, cosa potessero essere».
    http://www.gazzettino.it/articolo.php?id=118712&sez=NORDEST


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #29207
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Grecia, due Ufo volano nei cieli di Atene
    È il secondo avvistamento

    ATENE (13 settembre) – Due grandi oggetti luminosi non identificati sono apparsi ieri sera sopra il monte Parnita, caro a Pan e alle Ninfe ad una trentina di chilometri da Atene. Lo rivelano i media che pubblicano le foto scattate da un passante.

    Secondo il sito Zougla che ha ricevuto le segnalazioni e le fotografie da un suo lettore, due grandi dischi luminosi sarebbero apparsi a bassa quota per poi allontanarsi all'orizzonte poco prima del tramonto.

    GUARDA LE FOTO SUL SITO ZOUGLA.COM

    Un fenomeno analogo si sarebbe verificato nei giorni scorsi nella regione di Markopoulos Oropos non lontano dalla capitale. La Grecia è uno dei paesi dove le segnalazioni di Ufo sono più frequenti, in particolare lungo la costa e nelle regioni montagnose.
    http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=118669&sez=MONDO


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #29209
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    “Ufo” su BassanoAvvistate in almeno tre occasioni, nelle sere di sabato e domenica, delle strane luci circolari in formazione “ad albero”. Gli episodi si aggiungono a una segnalazione telefonica giunta sabato notte ai Carabinieri di Cittadella

    Le testimonianze, nelle ultime ore, si stanno accavallando e la cosa appare molto più di un semplice “abbaglio” da parte di qualcuno nell'oscurità della notte.
    Per due sere consecutive, sabato e domenica scorsi, delle strane luci circolari in formazione geometrica sono state avvistate in cielo in più punti del territorio bassanese.
    Una delle segnalazioni risale a sabato sera, attorno alle 23.45, a Cusinati di Rosà dove una testimone, in transito con l'auto sulla Statale 47, ha notato l'insolita “visione” dietro al campanile della Chiesa.
    Secondo il racconto dell'automobilista, in cielo – in formazione “ad albero” (un tronco centrale con due rami divergenti) – stazionavano “tante luci fisse di colore rosso” e di “forma circolare”.
    Sul “ramo” sinistro della formazione geometrica “una delle luci era molto più grande delle altre”. Le “luci”, tutte d'un tratto, sono quindi “sparite”.
    La testimone oculare, che ha tentato di fotografare la scena col telefonino, ha poi telefonato a un familiare a Tezze sul Brenta per segnalare la “strana visione”. E la persona all'altro capo del telefono le ha riferito “di aver visto la stessa cosa”, sopra Tezze, verso le 21.
    Ieri sera, dopo le 22.30, un altro “avvistamento” è stato riferito da un gruppo di persone che avevano appena finito di cenare al ristorante “Positano” in Viale Asiago a Bassano. Dal parcheggio del locale, secondo quanto riferito da terze persone, i commensali hanno alzato gli occhi notando la medesima “formazione di luci ad albero”.
    Sul “ramo” sinistro, oltre all'“oggetto volante” più grande “con una luce fortissima rossa”, ce ne erano due di dimensione inferiore ma comunque più grandi delle altre “luci” in formazione.
    I dischi luminosi, analogamente all'avvistamento di sabato, sono quindi “scomparsi all'improvviso dietro le colline”.
    I tre episodi del Bassanese si aggiungono alla segnalazione telefonica giunta sabato notte alla centrale operativa dei Carabinieri di Cittadella ai quali un automobilista – un 46enne residente a Conselve (Pd), di passaggio nella zona di Cittadella sulla strada per casa – ha detto di “vedere otto Ufo nel cielo.”
    Secondo quanto riferito dal testimone ai Militari dell'Arma, in cielo ci sarebbero stati “otto oggetti luminosi di forma sferica che si muovevano, con velocità costante, in orizzontale e in verticale”. L'avvistamento di Cittadella sarebbe durato per diversi minuti, terminando nel momento in cui gli otto “oggetti volanti non identificati” si sarebbero allontanati dal campo visivo del testimone con una improvvisa accelerazione.
    In un blog sulla Rete, commentando la notizia di Cittadella, un 31enne di Bassano riferisce a sua volta di essere transitato per Cittadella verso le 2.30 della notte tra sabato e domenica, di rientro da Vicenza, e di aver visto – all'altezza dei lavori in corso sulla SS Postumia – “quattro strane luci chiare e molto nitide nel cielo, che si muovevano in modo innaturale”. Di queste, “tre stavano assieme ed una ad una sono scomparse” mentre una quarta “stava per conto suo, più bassa, che è poi finita dietro a un albero e sembrava scendere a terra, e che non abbiamo più visto.”
    Non sarebbe stato il solo testimone a notare le luci in cielo. “Lungo la strada – riferisce – c'erano altre macchine con le quattro frecce come noi”.
    http://notizie.bassanonet.it/cronaca/6877.html


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #29210
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    bene bene accetto sempre in modo felice queste notizie


    #29211
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    Sarebbe fantastico… però ho avuto modo di vedere direttamente (con 2 modelli differenti) che la diffusione di cellullari con fotocamera spesso porta a fare delle foto di oggetti strani che poi risultano essere polvere o riflessi, dovuti alla infima qualità delle lenti e vicinanza del flash.
    E se una persona non è particolarmente competente di fotografia riesce ad essere facilmente ingannata.
    Spero che presto avremo macchine più definite a portata di mano 😀


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #29212
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    [color=#3366ff]UFO BLOCCA AEROPORTO DI BAOTOU IN MONGOLIA[/color]
    !alien
    http://www.segnidalcielo.it/index.php/segnidalcielo-news/126-ufo-blocca-aeroporto-di-baotou-in-mongolia


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #29213
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    Forse qualcosa si muove… lassù !alien

    Oggetto volante luminoso avvistato e ripreso nel Messinese

    (ANSA) – CAPO D'ORLANDO (MESSINA), 18 SET – Fotografato e filmato ieri sera uno strano oggetto luminoso nel cielo della costa tirrenica messinese.

    Intorno alle 22,30, nel corso di uno spettacolo teatrale a Capo d'Orlando, l'attenzione degli spettatori si e' spostata dal palco al cielo dove si muoveva una sfera, all'apparenza infuocata. I molti testimoni hanno raccontato di aver pensato a un meteorite, ma l'oggetto si e' mosso in direzione orizzontale rimanendo sospeso in aria. Secondo i piu', l'oggetto aveva forma triangolare con un alone di luce emanato ai tre vertici. (ANSA).
    http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/sicilia/2010/09/18/visualizza_new.html_1762177743.html



    Pare ci sia stato un avvistamento di ufo nella provincia di Messina: telefonini, macchine fotografiche e telecamere hanno ripreso uno strano oggetto volante luminoso da Capo d’Orlando.

    Che si tratti di un vero avvistamento di ufo (Unidentified Flying Object o Unknown Flying Object) o di qualcos’altro, ancora non è stato confermato: certo è che qualcosa di volante e di luminoso è stato visto nei cieli sopra Capo d’Orlando.
    Ufo o non ufo?

    E’ successo ieri sera intorno alle 22.30, durante uno spettacolo teatrale che si stava svolgendo a Capo d’Orlando, nella sua piazza Matteotti: l’attenzione degli spettatori si è presto spostata al cielo dove l’ufo (?) spaziava sopra le loro teste. Molti (la maggiorparte) hanno pensato subito pensato ad un avvistamento di ufo, altri ad un meteorite, …
    Una zona frequentata …

    Pare che la zona costiera della Sicilia tra Santo Stefano di Camastra e Patti sia spesso “trafficata” da ufo, almeno … sono stati registrati diversi avvistamenti di ufo negli ultimi due anni. Penso che presto, di questo avvistamento, si saprà qualcosa di più, anche perché molti testimoni erano provvisti di macchine fotografiche e telecamere e non hanno perso occasione per immortalare il fenomeno.
    http://www.blognotizie.info/26066/avvistamento-ufo-a-capo-d%E2%80%99orlando-messina.html


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #29214
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    anche se non è palese..sono millenni che si muovono ..


    #29216

    Anonimo

    Una notizia circola. Il Progetto SETI è stato chiuso dal governo USA, pare che siano state avvistate enormi astronavi in rotta verso la Terra. I segnali vengono captati dalla marina USA……. chi ne sa di piu? 🙁

    Il mio traduttore da un sito in inglese mi ha tradotto “giant spaceship” con agenda gigante. Ci vuole poco a comprendere l'assurdità della traduzione, ma ovviamente non mi fido a tradurre il resto, un pò capisco ed un pò no.
    Chi ne sa di più di queste gigantesche astronavi che si starebbero dirigendo verso la Terra? Grazie.

    Questo stralcio è tratto dal blog di Flavio Vanetti MisteroBufo

    A proposito di miscredenti ma anche di notizie che non sai come accogliere, fatto salvo che – obiettivamente – la prima idea è quella di farsi una grassa risata. Quanto ha “sparato” il sito “beforeitsnews” è davvero grosso. Dal momento che la storia sta facendo il giro della Rete, la annoto e ve la do in pasto. Si tratterebbe dell'arrivo di gigantesche astronavi, in rotta verso la Terra e ora dalle parti di Plutone. Il fatto che notizie del genere circolino sarebbero legate al fatto che il progetto SETI (Search for Extraterrestrial Intelligence) è stato cancellato dal governo Obama: pertanto ci sarebbe una fuga di informazioni. Divertitevi con questi approfondimenti: link1; link 2; link3

    Ci sono anche tre link in inglese.


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 46 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.