BIOLOGICA – BIODINAMICA – MACROBIOTICA

Home Forum PIANETA TERRA BIOLOGICA – BIODINAMICA – MACROBIOTICA

Questo argomento contiene 58 risposte, ha 18 partecipanti, ed è stato aggiornato da  xxo 9 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 59 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #79138

    xxo
    Partecipante

    La natura ci ha dato vita.
    La nostra sopravvivenza passa obbligatoriamente dal TOTALE rispetto di essa.

    Reputo fondamentale che l'essere umano evolva in tale direzione, BASTA prdotti chimici, BASTA dipendenza dalle industrie, BASTA veleni!

    E proprio noi cover-up-isti dobbiamo dare l'esempio.
    Io da tempo per cibarmi non faccio più la “spesa” nei supermercati, mi reco in una vicina azienda agricola biologica e biodinamica.
    E divulgo questo mio pensiero/agire nel prossimo, perchè uno in più dei “nostri” è uno in meno dei “loro”.

    Non ho più intenzione di “fomentare” il malvagio sistema finalizzato alla distruzione del pianeta.
    Credo fermamente che questo DEBBA essere un impegno concreto di ognuno di noi.
    Perchè questo non implica un cambio radicale delle abitudini e stili di vita del prossimo, solo una maggiore attenzione a riguardo.
    Un piccolo passo ma IMPORTANTISSIMO!

    Alimentazione Biologica
    E' un'alimentazione sana: i prodotti biologici infatti sono quelli che, “dal campo alla tavola”, non vengono mai a contatto con pesticidi e additivi chimici nocivi all'uomo e all'ambiente e, grazie al metodo totalmente naturale con il quale vengono coltivati e trasformati, mantengono inalterato l'equilibrio tra sali minerali, vitamine e proteine che sono per noi gli elementi nutrizionali essenziali.

    Scopi della Biodinamica
    La fertilità della terra
    Accrescere e mantenere la fertilità della terra, attraverso la cura del suo fattore fondamentale: l'HUMUS.

    La qualità come compimento
    Produrre piante e animali che non solo siano sani, ma che abbiano al massimo grado sviluppate le loro qualità tipiche.

    Rigenerazione delle sementi
    Migliorare la vitalità delle sementi perché le piante da esse derivate possano “dialogare” con efficienza con i componenti dell'organismo aziendale e planetario in cui si trovano.

    La sana alimentazione
    Produrre alimenti che rafforzino il metabolismo umano in modo tale che lo sviluppo fisico-animico e spirituale dell'uomo avvenga in modo armonico e sano.

    Una visione globale della vita del pianeta consente al biodinamico di poter operare con gli elementi minerali, vegetali e animali in maniera da inserirsi nei fenomeni della Natura in modo mirato e rispettoso.

    E voi?
    Quanti di voi si cibano ancora di prodotti chimici?
    E perchè? !dodge


    #79139

    cenereo
    Bloccato

    dalle mia parti c'è una vasta realtà agricola,si può quindi pensare che i nostri prodotti siano genuini..qualche anno fa invece parte della popolazione della valle del Calore (che abbraccia vari paesini sparsi ai lati di questo fiume,appunto il calore),venne infetta dal Staphylococcus aureus,soprattutto bambini,per l'uso dei prodotti agricoli consumati.era presente nel fiume,da cui gli agricoltori si forniscono di acqua per le loro culture…inoltre essendo una zona ricca di produzione di tabacco,il rispetto per la terra è zero.i cicli di coltivazione sono deleteri,l'azotatura del terreno che una volta si faceva con un tipo di fava da foraggio(organica quindi),ora si fa con prodotti chimici il cui eccesso inquina le falda aquifere.Alla luce di cio,ho scelto un 'ultimo scampolo di zona agricola,dove le coltivazioni non sono selvagge,si coltiva solo per il proprio fabbisogno,e intorno ci sono vasti territori incolti,questo fa sperare che il terreno sia più intatto.Occhio quindi a dove comprate,guardate intorno alle colture di vostro interesse,se ci sono coltivazioni a carattere industriale..non mi fido neanche dei certificati di qualità,dalle mie parti è stato dichiarato un olio dop,quando so che per ogni albero consumano un quintale e mezzo di concime…


    #79141

    iniziato
    Partecipante

    xxo la stragrande maggioranza , scommetto, anche se scrive e parla e dice ancora di cibo non ha capito molto.


    #79142
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1232968728=iniziato]
    xxo la stragrande maggioranza , scommetto, anche se scrive e parla e dice ancora di cibo non ha capito molto.

    [/quote1232968728]

    il problema è pratico…
    ci sarà gente che si è documentata e vorrebbe fare un cambiamento netto, magari cominciando proprio dalla alimentazione…
    ma purtroppo chi vive in città, chi cerca il biologico(se lo è?) la cosa si complica…
    tutto ormai è inquinato !!!
    vidi un documentario degli svedesi sulla agricoltura biologica….
    senza scrivere tento il succo era che l'unica cosa che si guadagna “relativamente” coltivando il biologico che c'è meno chimica….ma comunque nel aria,nel acqua dappertutto c'è solo quello che l'uomo ha prodotto…cioè: INQUINAMENTO

    dobbiamo cambiare dentro per esternare poi la bellezza !!!!


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #79143

    patrizia.pr
    Partecipante

    E' da poco che so dell'agricoltura biodinamica, un mio amico, che gira d'inverno con i sandali e senza calze :&o lui è anni che la pratica, sarà per questo che non soffre il freddo??

    Beh cmq, mi ha dato un paio di dritte per il mio orto e nella zona ho saputo, che altri hanno buttato via tutti i pomodori per colpa delle cimici, mentre io non le neanche viste, anzi ero invasa da coccinelle che si mangiavano pidocchietti e simili ed ho avuto verdura sana concimandola solo con ortiche macerate nell'acqua = azoto.
    Per amor di precisione devo dire che una mia amica ha fatto anche una pulizia energetica prima di impiantare l'orto.
    Insomma il tutto ha contribuito per un ottimo risultato 😉


    #79144
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1232979130=patrizia.pr]
    E' da poco che so dell'agricoltura biodinamica, un mio amico, che gira d'inverno con i sandali e senza calze :&o lui è anni che la pratica, sarà per questo che non soffre il freddo??

    Beh cmq, mi ha dato un paio di dritte per il mio orto e nella zona ho saputo, che altri hanno buttato via tutti i pomodori per colpa delle cimici, mentre io non le neanche viste, anzi ero invasa da coccinelle che si mangiavano pidocchietti e simili ed ho avuto verdura sana concimandola solo con ortiche macerate nell'acqua = azoto.
    Per amor di precisione devo dire che una mia amica ha fatto anche una pulizia energetica prima di impiantare l'orto.
    Insomma il tutto ha contribuito per un ottimo risultato 😉

    [/quote1232979130]

    Cara Patrizia….ci prenderanno per sceme….ma io ci credo che il sentimento e buone vibrazioni hanno un grande potere sul raccolto…
    non mi intendo per niente della terra….semplicemente da un po' di tempo mi sono innamorata di essa e lo scorso anno ho avuto delle piacevoli sorprese sul mio piccolo terrazzo pieno di esperimenti!!!
    Con AMORE anche il veleno è innocuo… :hihi:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #79146

    xxo
    Partecipante

    [quote1232968728=iniziato]
    xxo la stragrande maggioranza , scommetto, anche se scrive e parla e dice ancora di cibo non ha capito molto.
    [/quote1232968728]
    Ciao Grande Iniziato.
    Sai che per me il bicchiere non è mezzo pieno, spesso addirittura trabocca! Life Style…

    Cmq ad onor del vero (Ettore1 docet) ti quoto, è vero, hai ragione.
    Se ne parla e se ne scrive ma in pochi prendono seriamente la cosa. Il perchè onestamente mi sfugge….

    [quote1232979049=farfalla5]
    il problema è pratico…
    ….purtroppo chi vive in città, chi cerca il biologico(se lo è?) la cosa si complica…
    tutto ormai è inquinato !!!
    ……l'unica cosa che si guadagna “relativamente” coltivando il biologico che c'è meno chimica….ma comunque nel aria,nel acqua dappertutto c'è solo quello che l'uomo ha prodotto…cioè: INQUINAMENTO

    dobbiamo cambiare dentro per esternare poi la bellezza !!!!
    [/quote1232979049]
    Farfalla Tesoro,
    in ordine secondo il mio pensiero:

    chi vive in Città ogni settimana dovrebbe trovare un giorno (minimo) per uscirne. E non veniamo a dire che un giorno x settimana libero non l'abbiamo!
    Quindi, sul pc si cerca le aziende biologiche e biodinamiche nelle vicinanze, si contattano via tel e ci si informa quando possiamo andare a visitarle.

    Poi la mattina si carica tutta la famiglia in macchina e si va presso l'azienda agricola. La Natura, va veduta, va odorata, va capita, va sentita (sono SENTIMENTI VERI, c'è uno scambio PROFONDO) cose importanti per bambini/ragazzi, ma non solo… :cor:

    Importantissimo è capire il meaning dell'agricoltore, la policy, perchè tutto parte da questo nuovo modo di interpretare la vita, il tutt'uno.
    Ti stupirai di quante analogie troverai con RA.

    Quasi tutte le aziende hanno un piccolo negozietto dove si può fare la spesa.
    E si compra come in un supermercato, non c'è bisogno di leuree particolari.
    L'audace acquirente domanderà consigli su come meglio mangiare, come meglio fare e l'AGRIBIO gli risponderà con luce viva negli occhi.
    Vige la legge del cuore e non quella del denaro, azz!

    Il Cittadino se ne torna nella sua metropoli con due, tre sacchetti pieni di cibo INTERAMENTE NATURALE.
    E ci si accorge che anche i sacchetti sono diversi, non è la plastica alla quale siamo abituati. E' BIOdegradabile.

    Tutte le settimane io mi comporto così, con tutta la mia famiglia. E ogni settimana invito amici, chiedo loro semplicemente di venire a fare la spesa con me 🙂

    Così tutti noi cambiamo dentro ed esterniamo la nostra bellezza, ma quel che più conta è che condividiamo col prossimo questo pensiero e questo diventa un movimento vero e non una mera illusione dal salotto di casa inquinato!

    E non è vero che tutto ormai è inquinato, toglietelo dalla testa, noi umani, piccolo virus, pensi davvero che si possa fare molto contro Mamma Terra. Lei è strasuperiore a tutti i nostri inquinamenti, Lei è sempre stata e sempre sarà PURA!
    Con uno starnuto ci estingue…. :hihi:


    #79140

    patrizia.pr
    Partecipante

    [quote1232981324=farfalla5]
    [quote1232979130=patrizia.pr]
    E' da poco che so dell'agricoltura biodinamica, un mio amico, che gira d'inverno con i sandali e senza calze :&o lui è anni che la pratica, sarà per questo che non soffre il freddo??

    Beh cmq, mi ha dato un paio di dritte per il mio orto e nella zona ho saputo, che altri hanno buttato via tutti i pomodori per colpa delle cimici, mentre io non le neanche viste, anzi ero invasa da coccinelle che si mangiavano pidocchietti e simili ed ho avuto verdura sana concimandola solo con ortiche macerate nell'acqua = azoto.
    Per amor di precisione devo dire che una mia amica ha fatto anche una pulizia energetica prima di impiantare l'orto.
    Insomma il tutto ha contribuito per un ottimo risultato 😉

    [/quote1232979130]

    Cara Patrizia….ci prenderanno per sceme….ma io ci credo che il sentimento e buone vibrazioni hanno un grande potere sul raccolto…
    non mi intendo per niente della terra….semplicemente da un po' di tempo mi sono innamorata di essa e lo scorso anno ho avuto delle piacevoli sorprese sul mio piccolo terrazzo pieno di esperimenti!!!
    Con AMORE anche il veleno è innocuo… :hihi:
    [/quote1232981324]

    Tesoro lo sai come la penso…. se sembrare scema mi riempie di coccinelle e lucciole…. va bene così!!!
    E poi interrando, tipo laghetto, una bacinella un po' grande d'acqua con 3 pesci rossi sono arrivate tante Farfalle belle come te!!! Troppo forte!!! :fri:


    #79145
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1232981537=xxo]

    E non è vero che tutto ormai è inquinato, toglietelo dalla testa, noi umani, piccolo virus, pensi davvero che si possa fare molto contro Mamma Terra. Lei è strasuperiore a tutti i nostri inquinamenti, Lei è sempre stata e sempre sarà PURA!
    Con uno starnuto ci estingue…. :hihi:

    [/quote1232981537]

    Carissimo Enrico…posso chiamarti per nome??? :amicil:

    tu hai ragione la nostra Madre Terra è più…più…più !!!!!
    e io da tempo mi comporto come te…amo le bellezze naturali..
    appena le giornate sono più belle vado al mare non per abbronzarmi ma per sentire i sassi, l'acqua…le onde..vedere il colore della natura che non ha uguali…. :cor:

    per le verdurine è il problema diciamo abbastanza comune per chi vive con i carnivori….non è vogliono sapere… ~grrr

    però io vado avanti e speriamo che un giorno anche i miei uomini :salu:
    diventino vegetariani… :ave:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #79147
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1232982304=patrizia.pr]

    Tesoro lo sai come la penso…. se sembrare scema mi riempie di coccinelle e lucciole…. va bene così!!!
    E poi interrando, tipo laghetto, una bacinella un po' grande d'acqua con 3 pesci rossi sono arrivate tante Farfalle belle come te!!! Troppo forte!!! :fri:

    [/quote1232982304]

    come ti invidio…… :cor:
    però devo dire che tutti i giorni ringrazio il Creatore di essermi trovata a vivere in Italia :cor: e poi…..in Toscana che è bellissima
    :cor: :cor: :cor:

    mi piace anche il popolo italiano….mi ricordo il grande Enzo Biagi diceva che lui non amava tanto il posto dove viveva, ma amava la gente che è piena di cuore… :cor:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 59 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.