casa del futuro

Home Forum PIANETA TERRA casa del futuro

Questo argomento contiene 30 risposte, ha 13 partecipanti, ed è stato aggiornato da Quantico Quantico 11 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 31 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #65237

    altair
    Partecipante

    [quote1196722906=Quantico]

    .il ritorno alla natura ok ma senza esagerare tornando all'età della pietra…

    mah…forse non si stava poi così male

    no inquinamento, no banche, no politica

    solo il pensiero di cercare qualcosa per sfamarsi e ripararsi
    dal freddo
    [/quote1196722906]

    Ma la mattina appena ti alzavi dovevi cominciare a correre.

    Per acchiappare le prede se volevi mangiare e per sfuggire ai predatori se volevi campare. !lol


    #65238

    meskalito
    Partecipante

    :salu:

    Un ettaro di cannabis per rifarsi la casa ecosostenibile

    Un'estensione pari a un campo di rugby basterebbe per produrre in soli quattro mesi fibra sufficiente a costruire una villetta tradizionale da tre locali e servizi.

    [ZEUS News – http://www.zeusnews.com – 18-04-2009]

    La BBC riporta la notizia di uno studio che permetterebbe a chiunque di costruirsi la casetta monofamiliare dei propri sogni, soprattutto con bassissimi costi di materiale e con emissioni di carbonio praticamente pari a zero.

    Pare incredibile, ma impegnando per circa quattro mesi un'area inferiore all'ettaro con una coltivazione intensiva di cannabis, sarebbe possibile produrre un nuovo materiale adatto all'uso edilizio.

    Questo è almeno il senso di un'affermazione di Peter Walker, direttore del BRE – Centre for Innovative Construction Materials dell'università di Bath, il qiuale si dice convinto che le fibre vegetali ricavati dalla canapa, adeguatamente stabilizzate con una colla speciale a base di calce (CaO) daranno alla fine un composto stabile e leggero, dotato di grandi capacità isolanti nonché tutte quelle doti di resistenza e durata richieste dall'ediliza residenziale.

    Particolare non trascurabile, pare che la piante di canapa riescano ad immagazzinare grandi quantità di anidride carbonica, che poi combinandosi con il legante a base di calce potrebbero conferire al materiale risultante un valore in carbonio assai vicino allo zero insieme a un'elevatissima efficienza energetica in termini di isolamento.

    http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=10104&numero=999


    #65239

    BIO
    Partecipante

    …sembra molto interessante, vedremo come evolverà lo studio. :ok!:

    …bhè, se dovesse andare tutto a buon fine, magari in futuro ricominceremo tutti a coltivarla… :kkk:


    #65240

    marì
    Bloccato

    Ma e' pure antisismica questa casa del futuro? :ummmmm:


    #65241

    BIO
    Partecipante

    …potrebbe diventarlo…basta creare un telaio portante tipo questo

    http://caseprefabbricate.blogspot.com/2009/04/case-prefabbricate-in-legno.html

    sfruttando la canapa elaborata in lastre, per il rivestimento esterno; le fibre per la coibentazione del telaio….

    …quello che conta è il riuscire a sfruttare a pieno le capacità del materiale utilizzato (basandosi su accurati calcoli statici…); purtroppo tutti hanno visto diversi edifici in CA che non hanno retto al terremoto… :o(


    #65242

    mudilas
    Partecipante

    Anche io vedo un ritorno alla natura e alla vita comunitaria, però con nuova consapevolezza e con nuove tecnologie che sfruttino (anche se sfruttare è un termine che non mi piace) le energie pulite e rinnovabili.


    #65243

    patrizia.pr
    Partecipante

    [quote1240304647=mudilas]
    Anche io vedo un ritorno alla natura e alla vita comunitaria, però con nuova consapevolezza e con nuove tecnologie che sfruttino (anche se sfruttare è un termine che non mi piace) le energie pulite e rinnovabili.

    [/quote1240304647]

    Allora diciamo “utilizzare”………
    :bay:
    ..


    #65244

    mudilas
    Partecipante

    [quote1240304727=patrizia.pr]
    [quote1240304647=mudilas]
    Anche io vedo un ritorno alla natura e alla vita comunitaria, però con nuova consapevolezza e con nuove tecnologie che sfruttino (anche se sfruttare è un termine che non mi piace) le energie pulite e rinnovabili.

    [/quote1240304647]

    Allora diciamo “utilizzare”………
    :bay:

    ..
    [/quote1240304727]

    già, molto meglio, ma non mi veniva :inlove:


    #65245

    patrizia.pr
    Partecipante

    ..
    Io mi sono allenata sui miei depliant a cercare una parola che sostituisse sfruttare…. anni e anni di spemitura di meningi 😉


    #65246

    Spiderman
    Partecipante

    Interessante anche questa. http://www.ecolcity.it/cms/eco-abitazioni


Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 31 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.