CERN cosa dice KRYON

Home Forum SPIRITO CERN cosa dice KRYON

Questo argomento contiene 44 risposte, ha 11 partecipanti, ed è stato aggiornato da farfalla5 farfalla5 9 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 45 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #38659
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Ho dato un' occhiata al sito di Stazione Celeste e ho trovato questa news:

    Numero Due – Il mese prossimo [agosto 2008] ci sarà un grande esperimento. Il più grande macchinario della Terra partirà a studiare le più piccole cose che esistono, cose che sono invisibili. Stiamo parlando del grande acceleratore atomico in Svizzera… avvenimenti attuali. Alcuni hanno detto: “E’ pericoloso”. Non lo è. Non verrà creata più energia di quella che c’è nelle raffiche di energia cosmica che colpiscono la Terra in ogni attimo di ogni secondo. Tutto ciò che stanno facendo è creare la stessa energia in modalità controllata così da poterla studiare. Non possono studiarla quando è random, casuale.

    Utilizzano i protoni e gli anti-protoni e li accelerano fino al 90% in più della velocità della luce. Poi li fanno scontrare tra loro nel più grande esperimento di fisica che ci sia mai stato. Lasciate che vi dica quali sono i potenziali, e ricordate dove l’avete sentito dire prima. [Kryon sorride]. Ciò che loro stanno cercando è l’energia interdimensionale. Stanno cercando ciò che sospettano debba esserci, e la troveranno. La troveranno perché stanno guardano all’energia creativa Universale. Lasciatemi che vi parli della profondità di ciò che sono vicini a scoprire in questo prossimo decennio: riscriveranno lo scenario di come è nato l’Universo. Non c’è mai stato il Big Bang (come abbiamo discusso molte volte). Il concetto stesso di Big Bang è una spiegazione tri-dimensionale di un attributo interdimensionale. Gli Universi si creano ad ogni istante per un cambiamento dimensionale – quando una dimensione letteralmente collide con un’altra. E’ un grandioso evento quantico. E’ qui che avete tutte le caratteristiche che descrivete come Big Bang.

    Ripassiamo. Avete avuto molti scienziati che hanno osservato nelle 3D ciò che sentivano come prova della teoria del Big Bang. Avevano trovato il residuo di ciò che pensavano fosse la prova (la costante cosmologica [1]). Nomi come Hubble e altri furono l’avanguardia. Comunque, questo viene ora sfidato dall’osservazione delle più piccole particelle conosciute.

    Per prima cosa, all’inizio anche la teoria del Big Bang doveva essere interdimensionale. Si riconosce che tutto viaggiò più veloce della luce e tutto avvenne contemporaneamente. Agli inizi di questa teoria, fu compreso che in qualche modo, per un attimo, ci fu una rottura nelle 3D che creò ciò che voi vedete. Oggi sarebbe visto come la caratteristica di un evento quantico, ed è ciò che questo laboratorio scoprirà, perché stanno per vedere i resti di una collisione interdimensionale. E’ dappertutto. E’ la nuova costante cosmologica. Una volta che cominciate a vedere le dimensioni invisibili o, almeno, a vedere ciò che lasciano come traccia nelle esplosioni create artificialmente, la cosa sarà ovvia. Tutto questo per dirvi in modo criptico che questo esperimento è sicuro, a lungo termine, e che la vostra scienza sarà infine in grado di vedere l’interdimensionalità al meglio.

    Quando nulla accadrà e la Terra non verrà ingoiata da un buco nero creato in Svizzera, ricorderete questo messaggio? Guarderete gli altri che hanno detto il contrario e li considererete responsabili delle emozioni che hanno creato? Vedremo. Questo era il numero due.

    Quando sul pianeta ci sono cose di cui avete bisogno di essere avvertiti allora cercate il nostro consenso all’avvertimento. Ricordate l’HAARP? [Libro 6 di Kryon, 1997]. Vi avevamo messo in guardia e voi avete risposto. Quell’esperimento venne visto come pericoloso dalla maggior parte dell’Europa e si intrapresero dei passi per attenuare ciò che la struttura poteva o non poteva fare. Dato che erano in molti a guardare, fu molto difficile realizzare cose segrete. Ricordatevelo.
    http://www.stazioneceleste.it/

    Speriamo che sia vero!!!!:vir:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #38661

    ezechiele
    Partecipante

    si, avevo letto… piutto sto interessante quest'intervento… mirato, circostanziato, tangibile…. forse troppo…. nel senso, facile dire che l'acqua e' bagnata!

    anche se sempre in quei messaggi si fa riferimento alla possibilità di usare maree e vulcani per produrre energia (pare che già 2 città nel mondo creino energia eltettrica con le maree, quali?)

    non mi e' simpatico sto “responsabile del servizio magnetico”…..


    #38662

    Futuro
    Partecipante

    The most important energy in this planet is the dimensional
    electric charge in the gravitational field, your masters know
    it. Now do you understand my message Mr. Ezechiele? Or no?


    #38660
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1220740145=Futuro]
    The most important energy in this planet is the dimensional
    electric charge in the gravitational field, your masters know
    it. Now do you understand my message Mr. Ezechiele? Or no?

    [/quote1220740145]

    Hai poi deciso di imparare l'inglese?


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #38663

    ezechiele
    Partecipante

    si arcangelo futuro ti capisco (a prop, arcangelo di nome e futuro di cognome o viceversa? :hihi: ….. )

    ma tu non eri quello che non parlava inglese?

    ma ti pare? … prima dici che non capisci l'inglese e poi mi rispondi in inglese? o hai capacità d'apprendimento notevoli oppure, come dicono dalle nostre parti, sei un gran contamusse. (affettuosamente)

    e ancora, perdonami, sempre con tanto affetto e qui per prender le risposte: ma ti sembra di aver detto delle robe cosi “fuori dal mondo” che la butti sul criptico?

    mah, francamente non ti capisco, ogni tanto in cuor mio ti quoto pure ma non ti capisco mica tanto!


    #38664

    Futuro
    Partecipante

    Secondo te Pasqal? E' davvero un peccato che molti siano
    tanto pieni di sé quanto superficiali, anche i farisei lo erano.
    Quando leggono sono ciechi e non badano alla lingua scritta.


    #38665

    ezechiele
    Partecipante

    trovo che non ci sia nulla di più superficiale del verbo impersonale.


    #38666
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1220740929=Futuro]
    Secondo te Pasqal?
    [/quote1220740929]

    Non posso saperlo, posso pensare a 2 soluzioni:

    1 non lo sapevi ed hai, pian piano, tradotto una frase.
    2 lo sapevi ma hai voluto, in primo momento, nasconderlo.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #38667

    Futuro
    Partecipante

    Quando un essere umano vanta lingue acquisite per ergersi
    al di sopra del Cielo l'unica risposta in quella stessa lingua è
    “Io non parlo questa lingua”. Inoltre è la lingua dei demoni.


    #38668
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1220741267=Futuro]
    Inoltre è la lingua dei demoni.
    [/quote1220741267]

    Grossa verità!

    C'e' poco da obiettare su questo…


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 45 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.