Claudio viacava e l'elettromagnetismo.

Home Forum SALUTE Claudio viacava e l'elettromagnetismo.

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  sephir 10 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #51977

    sephir
    Partecipante

    Ciao a tutti, volevo rendervi partecipi di quello che mi pare essere un bellissimo libro, scritto prima del 2000 da un biologo naturopata psicologo quale è il professor Claudio Viacava.

    qui una breve presentazione dell'autore e dei suoi studi specifici:
    http://nuke.sentieridellospirito.it/Agenda/Oratori/ProfClaudioViacava/tabid/125/Default.aspx

    Questo è un estrapolazione dall'articolo nel sito disinformazione.it http://www.disinformazione.it/onde_elettromagnetiche.htm
    dove riassume bene i pericoli attorno a noi, naturali o artficiali che siano, oltre che dare un idea del tenore di un libro come quello di Viacava.

    Onde elettromagnetiche
    In natura tutto è vibrazione e la materia appare, a prima vista inerte, specialmente a livello macroscopico, ma a livello ultramicroscopico è agitata, come un mare in tempesta.
    La scienza medica attualmente ignora, anzi rifiuta anche solo l'eventuale possibilità di una regolazione del metabolismo cellulare e dei vari sistemi organici mediante impulsi elettromagnetici. Per sottolineare l'ottusità di tale confutazione basterebbe osservare le informazioni rapidissime che influenzano i sistemi di difesa del corpo umano all'entrata in circolo di tossine, allergeni, virus e batteri, rapide esattamente come la propagazione di radiazioni elettromagnetiche (EM) e le relative informazioni veicolate. Oppure basta osservare le risposte neuro-ormonali mediate dall'ipofisi e dall'ipotalamo a seguito di uno stimolo di paura.
    Oramai è saputo che vi è un continuo scambio di energia, di radiazioni, di ioni, di onde elettromagnetiche, di frequenze, tra Cielo e Terra. La Natura e l'Uomo vivono in mezzo a questo complesso interscambio, le nostre cellule cioè sono in stretto contatto con tali campi di forze.
    Il DNA, nel nucleo cellulare, non è soltanto un puro elemento biochimico, ma anche e soprattutto una antenna capace di emettere ed assorbire frequenze elettromagnetiche in grado di leggere il contenuto informativo e trasmetterlo in un processo a cascata. Dagli anni Venti molti ricercatori, tra i quali Geoges Lakhovsky, sostennero il ruolo dei campi elettrici prodotti da frequenze di 750 KHz sulla salute umana. La sua convinzione scientifica si può riassumere nell'affermazione: “Ogni essere vivente emette radiazioni, la grande maggioranza degli esseri viventi è capace di ricevere e rilevare onde…” e ancora: “La vita è creata dalle radiazioni, la vita è mantenuta dalla radiazione, la vita è distrutta da uno squilibrio oscillatorio e vibratorio”
    Si potrà perciò comprendere chiaramente che ogni forma di inquinamento elettromagnetico potrebbe, in teoria creare interferenze anche gravi al genere umano. Basti pensare che tale inquinamento ha ultimamente saturato l'ecosistema terrestre di radiazioni o campi elettromagnetici di varie frequenze. E' un inquinamento invisibile ma anche per questo più pericoloso che può perturbare il campo “personale” di ogni essere vivente alterando le sue capacità di ricevere informazioni e di poterle ritrasmettere senza alcuna interferenza.
    Tale perturbazioni sono di quattro categorie base: radiazioni geologiche, cosmiche, biologiche, psicobiologiche.
    1) Onde cosmiche: provengono dalle profondità dell'Universo e possono essere nocive o benefiche in relazione alla “filtrazione” degli strati dell'atmosfera e della struttura della crosta terrestre.
    2) Onde geologiche: sono quelle che creano la premessa per il funzionamento metabolico, enzimatico, catalitico e quindi energetico della materia. Di queste fanno parte le cosiddette onde di Schumann. Sono onde a brevissimo raggio e di elevata intensità, hanno frequenze che vanno da 1 Hz a circa 1000 Hz e sono prodotte dalla Terra come emissione naturale. Tali onde sarebbero indispensabili all'equilibrio del sistema nervoso centrale e soprattutto del sistema nervoso periferico. Sappiamo oggi, con certezza, che l'eliminazione forzata delle onde di Schumann crea tutta una serie di sintomi e di disturbi psicofisici, come stanchezza, problemi di assorbimento dei cibi, alterazioni dei livelli ormonali, alterazione del sistema immunitario, minore resistenza alle infezioni virali, ecc. Tali onde, vengono però bloccate dall'asfalto delle strade, il cemento e dagli isolanti.
    3) Onde biologiche: svolgono il ruolo di armonizzazione vitale delle cellule. Si pensi alle emissioni vibrazionali di erbe, piante, fiori radici, minerali, cristalli, ecc.usate per la terapia delle malattie delle cellule umane, animali e vegetali.
    4) Onde psicobiologiche: sono deputate alla trasmissione tra cellula e cellula. Le onde alfa, beta, theta e delta si rapportano con il ritmo vitale delle creature viventi eccitando e mediando l'attività dei due emisferi cerebrali.
    Onde Alfa: 7.5-13.5 Hz
    Onde Beta: 14-30 Hz
    Onde Theta: 4-7 Hz
    Onde Delta: 0.5-3 Hz

    Fattori di perturbazione energetica che influiscono sulla salute:

    1) Disturbi naturali dell'ambiente: corsi d'acqua sotterranei, falde d'acqua paludi, pozzi artesiani, radioattività naturale, falde di petrolio, alcuni minerali, sacche di gas, cavità sotterranee e gallerie, modificazioni dei campi magnetici terrestri, interferenze astrologiche, particelle cosmiche, nodi della rete di Hartmann.
    2) Disturbi artificiali: veicoli sotto la camera da letto (garage), canalizzazioni acqua e gas, inquinamenti elettrici, alte e basse frequenze, qualsiasi materiale elettrico e elettronico, forni a microonde, inquinamenti ed emanazioni chimiche, orologi a cristalli liquidi, collant femminili, indumenti sintetici.
    3) Perturbazioni individuali: cause endogene) fattori genetici.
    cause esogene) stress, incidenti e traumi, affaticamento, anestesie, interventi chirurgici, malattie infettive e parassitarie, malattie immunitarie e degenerative, occlusioni dentali, ecc.
    4) Disturbi paranormali: oggetti caricati negativamente, disturbi dell'aura.

    Effetti biologici delle onde elettromagnetiche:
    da 25 a 30 MHz (radiofrequenze CB, taxi, ecc) penetrano in tutti i tessuti, nelle ossa e in particolare nel cervello, nel midollo spinale e nel cristallino dell'occhio.
    da 88 a 108 MHz (radiodiffusioni FM) penetrano fino a 4 cm di profondità nel cervello, nel midollo spinale e nel cristallino.
    da 175 a 216 MHz (banda televisiva UHF) interessano soprattutto i bambini in crescita.
    da 614 a 854 MHz (banda V-UHF televisiva e telefonia mobile da 900 a 1800 MHz) penetrano nel cervello fino a 2 cm e hanno una potenza energetica dieci volte superiore a quella delle onde FM
    da 2450 a 2.5 GHz (radar, satelliti, forni a microonde) penetrano nel cervello da 0.5 a 1 cm e sono dannose per gli occhi, il sangue ed i microrganismi.
    da 10 a 100 GHz (radar militari e forni industriali) penetrano nel cervello per alcuni millimetri, disturbano il sangue e i microrganismi, possiedono una potenza energetica circa diecimila volte superiore rispetto a quella delle onde di 10 MHz.

    Pericoli nascosti nelle case:
    1) Moquette: si possono produrre elevati campi magnetici camminando su di essa, per effetto dell'attrito. Si può caricare fino ad un valore di 5000 volt. producendo un forte campo elettrico all'interno della stanza.
    2) Bocchette aria condizionata: sono fortemente produttrici di cariche elettriche positive, perché l'aria, passando attraverso i fili si carica di tale polarità.
    3) Il televisore: è costituito da un grosso tubo catodico che, letteralmente spara gli elettroni sullo schermo, questi oltrepassano e si diffondono nella stanza.
    4) Motori: per esempio di frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie irradiano una considerevole energia elettromagnetica nell'ambiente.
    5) Materiali sintetici: possono creare non pochi problemi alla salute, poiché tali materiali si caricano elettrostaticamente per strofinio. Esempio ne è l'uso indiscriminato dei collant giorno e notte.

    Estrapolato da Onde Elettromagnetiche Claudio Viacava ed. Xenia

    http://www.ilgiardinodeilibri.it/autori/_claudio_viacava.php : in questo link c'è la pagina di macrolibrarsi dove trovare tutti i suoi libri.
    Io per il momento ho letto con gioia ONDE ELETTROMAGNETICHE.L'invisibile e la nostra salute. delle edizioni xenia

    Forse molti di voi già avranno letto di lui ma credo fermamente che la sua unione fra realtà fisica e spirituale( che a noi su ag tanto interessa) possa dare un forte aiuto alla comprensione generale della nostra realtà.Inoltre da moltissimi strumenti tecnologici in grado di preservarci da questo inquinamento di proporzioni ciclopiche, riportando di fronte a noi concetti che già il feng shui, il pensiero orientale, la rabdomanzia, l'alchimia, la naturopatia e le cure omeopatiche (il cui funzionamento non è altro che un effetto vibratorio da riportare interamente alle teorie elletromagnetiche!), studi di scienziati russi, fino alla teoria della relatività da rielaborarsi in modo esemplare introducendo termini universali quali psiche spirito e soma.
    Anche Viacava infine è convinto che il singolo esiste perchè si arrivi all'uno-tutto!
    e che non siamo qui per puro caso ma per seguire queòl che chiama un progett-vita “scritto” su onde che arrivano a noi dal cosmo e che il nostro dna, sorta di ricetrasmettitore il cui funzionamento viacava spiega in modo semplice ma estremamente initeressante, decodifica ogni giorno per darci la possibilità di far parte di questo universo e di ritornare alla fonte!
    Cosa succede quando queste onde divine vengono in qualche modo interrotte nel loro naturale flusso e vengono distorte: non possono più formare e conformare il nostro corpo non possiamo più seguire ciò per cui esistiamo!
    Stendere una recensione completa comporta più tenmpo ma spero di avervi dato un idea giusta di cio che è il libro!Chissà poi gli altri suoi, se qualcuno ne ha letto anche parti sarei curioso di sentirne il parere!
    Un abbraccio a tutti che, seppur veloce, vi circonda appieno!
    buona serata e notte!
    :amicil:


    #51978
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Domani leggo con calma,sono tornata ora e mi sembra interessante.
    Ciao Sephir.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #51979

    zret
    Partecipante

    Grande Sephir, penso che lo pubblicherò sul blog.

    Ciao!!!

    🙂


    #51980
    elerko
    elerko
    Partecipante

    Grazie Sephir davvero interessante.

    Visto che siamo in tema, volevo portarvi a conoscenza del ultimo lavoro di Teodorani che parla proprio di questo argomento http://www.macrolibrarsi.it/libri/__onde_elettromagnetiche_macro.php?&

    Onde Elettromagnetiche
    Di Massimo Teodorani
    Dai raggi X alle onde radio: l'energia dell'universo

    Tutti abbiamo sentito parlare
    di onde elettromagnetiche,
    ma pochi di noi conoscono esattamente
    la natura e l’origine di questo fenomeno
    e soprattutto gli effetti che produce
    nel mondo in cui viviamo.

    Attraverso una prosa discorsiva e un approccio che spazia dalla fisica all’astronomia, Massimo Teodorani guida anche il lettore meno esperto alla scoperta di questo affascinante mondo. Nella prima parte del libro sono illustrati gli aspetti fisici alla base della propagazione elettromagnetica, con un approfondimento sul modo in cui le onde vengono “modellate” dal pianeta in cui viviamo e dagli esseri viventi che lo abitano; la seconda parte mostra invece come questo fenomeno nasce e si sviluppa nell’Universo, affrontando anche il curioso aspetto di come sarebbe la vita in situazioni di emissioni elettromagnetiche diverse da quelle che conosciamo. Termina il libro una breve ma essenziale sezione dedicata a quelle proprietà delle onde elettromagnetiche che ci permettono di comunicare tra noi e forse, in futuro, con altri esseri nell’Universo.

    Arricchito da una sequenza di note tecniche e da numerose illustrazioni, il volume rappresenta un testo introduttivo per qualunque lettore interessato ad approfondire il fenomeno non solo a livello di scienza pura ma anche dal punto di vista delle sue applicazioni tecnologiche.


    #51981
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Sephir che dire, purtroppo viviamo immersi in tutto questo e anche se viene voglia di urlare….non possiamo fare a meno.
    Ora siamo consapevoli….ma la nostra generazione ormai è dentro fino al collo.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.