COME CAMBIARE DEINITIVAMENTE IL MONDO?

Home Forum L’AGORA COME CAMBIARE DEINITIVAMENTE IL MONDO?

Questo argomento contiene 36 risposte, ha 13 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Carlez 9 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 37 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #114225

    Carlez
    Bloccato

    Mi chiedevo…esiste un qualcosa che effettivamente nel giro di pochi anni riesca a cambiare il mondo e il modo di vivere che abbiamo?
    Secondo me per come è messo il mondo ora l'UNICA cosa che potrebbe cambiare il nostro modo di vita e il mondo è solo UNA
    e cioè fare sapere al mondo intero che no siamo soli nell'universo,nel giro di 2/3 anni il mondo cambierà per le nuve tecnologie a free energy e grazie ai nuovi insegnamenti che ci verranno dai nostri nuovi fratelli o meglio fratelli ritrovati

    SECONDO ME è DAVVERO L'UNICA E SOLA SPERANZA CHE ABBIAMO è PERCHè DA SOLI NON C METTEREMO MAI DACCORDO PER RIORGANIZZARE QUESTO MONDO CHE STA DIVENTANDO LA NOSTRA TOMBA!!!


    #114226

    iniziato
    Partecipante

    questi fratelli devono essere proprio buoni io non negozierei la mia libertà per cambiare colore del tiranno.

    La soluzione unica è l'estinzione per malattia di tutti gli uomini e se si salva qualcuno ritorno alla natura


    #114228

    windrunner
    Partecipante

    Inoltre, cominciare a guardarsi finalmente dentro anzichè cercare risposte all'esterno 😉


    #114230

    meskalito
    Partecipante

    [quote1226611998=iniziato]
    La soluzione unica è l'estinzione per malattia di tutti gli uomini e se si salva qualcuno ritorno alla natura
    [/quote1226611998]

    hahaha


    #114231

    Omega
    Partecipante

    [quote1226612651=Carlez]
    Mi chiedevo…esiste un qualcosa che effettivamente nel giro di pochi anni riesca a cambiare il mondo e il modo di vivere che abbiamo?
    Secondo me per come è messo il mondo ora l'UNICA cosa che potrebbe cambiare il nostro modo di vita e il mondo è solo UNA
    e cioè fare sapere al mondo intero che no siamo soli nell'universo,nel giro di 2/3 anni il mondo cambierà per le nuve tecnologie a free energy e grazie ai nuovi insegnamenti che ci verranno dai nostri nuovi fratelli o meglio fratelli ritrovati

    SECONDO ME è DAVVERO L'UNICA E SOLA SPERANZA CHE ABBIAMO è PERCHè DA SOLI NON C METTEREMO MAI DACCORDO PER RIORGANIZZARE QUESTO MONDO CHE STA DIVENTANDO LA NOSTRA TOMBA!!!
    [/quote1226612651]
    E' un paradosso: Se ci “ri-troviamo” (da soli), essi verranno; ma se non ci svegliamo, non si faranno vedere. Quindi più ci volgiamo all'esterno e più li allontaniamo, il miglior invito è guardare dentro, la realizzazione interiore di ogni Essere umano di buona Volontà.


    #114227

    ezechiele
    Partecipante

    … un modo veloce per cambiare il mondo? ce ne sono almeno 2:

    – smettere di consumare
    – mettersi a sparare


    #114232
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Eliminando l'energia elettrica, solo per cominciare….


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #114233

    ezechiele
    Partecipante

    [quote1226614073=pasgal]
    Eliminando l'energia elettrica, solo per cominciare….
    [/quote1226614073]

    … stai continuando a spingere per la comune! ….. GAJARDO!


    #114229
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1226615046=ezechiele]
    … stai continuando a spingere per la comune! ….. GAJARDO!
    [/quote1226615046]

    E' l'unica soluzione per ritornare alla vera meditazione di gruppo, alla vita sociale, alla natura.

    Ci spero ma credo sia difficile…


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #114234

    ezechiele
    Partecipante

    Mission
    Avere un sogno e fare di tutto per realizzarlo è l'anticamera della felicità. Avere un sogno e riuscire a realizzarlo è la camera da letto della felicità. I sogni sono le chiavi di casa della felicità, per averle basta….sognare….

    Un'associazione di persone non nasce a caso, ma nasce attorno a a delle idee, a degli ideali a degli obiettivi da perseguire. Associarsi è già parte della mission del Piccolo Popolo, e non è cosa da poco.

    La mission:

    Noi del Piccolo Popolo rifiutiamo la logica del mercato e del profitto, rifiutiamo l'idea che in loro nome tutto sia possibile e lecito.

    Rifiutiamo l'idea della sopraffazione dell'uomo sull'uomo e dell'uomo sugli altri esseri che popolano il pianeta, senzienti e no, viventi e no.

    Per il Piccolo Popolo, anche le rocce, la sabbia, i metalli vanno rispettati. I regni sono universlamente tre: Il regno animale, al quale anche noi apparteniamo, il regno vegetale e quello minerale, e tutti e tre hanno la loro funzione sul pianeta, ed hanno pari dignita e diritto a pari rispetto.

    Ed il rispetto per il Piccolo Popolo è la parola d'ordine, la chiave di volta per una convivenza armoniosa nell'universo.

    In un'armonia di rispetto non c'è posto per logiche di profitto e di mercato.

    Non siamo gli unici, per fortuna, e questo ci da la carica, ci spinge a continuare, da forza e corpo ai nostri sogni.

    Molte persone nel mondo si sono organizzate, riunite, associate per dare vita a dei microcosmi “etici” di pacifica convivenza. Microcosmi in cui non valgono le regole del mercato, luoghi in cui l'armonia, la totale eco-compatibilità, il rifiuto dello spreco sono la norma e non l'eccezione. Luoghi in cui il ritmo della vita è dettato dalla vita stessa e non da logiche di produzione, spesso insulse ed inutili.

    Questi microcosmi sono cellule che, moltiplicandosi, stanno dando vita ad un grande cambiamento, quello che, alla luce delle scienze, delle tecnologie, delle nuove ed antiche conoscenze riporterà il pianeta verso un suo equilibrio naturale, spirituale ed energetico che la specie umana ha stoltamente distrutto.

    Ed è creando un luogo così che vogliamo diffondere l'idea che l' animale uomo è parte integrante dell'ecosistema e che deve vivere in armonia con esso e non sfruttando barbaramente la natura.

    Rendere gli altri consapevoli di questo attraverso le nostre iniziative, i nostri progetti, ma soprattutto attraverso il nostro stesso modo di vivere è l'insegnamento che vogliamo dare.

    Ci bombardano ogni giorno con spot mirabolanti in cui ci fanno credere che la qualità della nostra vita migliora con “l'avere” noi sappiamo invece che migliora con “l'essere”.

    Crediamo che sia importante capire, vivere ed insegnare che la felicità non è stare a guardare, ma partecipare, non sta nello sfruttamento ma nel rispetto, non sta nel lavorare di più per avere di più, ma nel lavorare tutti, meno e meglio per essere uomini migliori.

    Crediamo che la civiltà dei consumi sia un cancro da estirpare, che la filosofia dell'usa e getta sia il suo sintomo peggiore.

    Crediamo che la civiltà della coscienza, della partecipazione, del vivere insieme agli altri senza doverne aver paura, sia la vera libertà e, vivere in prima persona, diffondere ed insegnare questa nuova ed antica coscienza è la nostra mission!

    http://www.piccolopopolo.org


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 37 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.