Contattiamo gli alieni – #ChasingUFOs

Home Forum EXTRA TERRA Contattiamo gli alieni – #ChasingUFOs

Questo argomento contiene 31 risposte, ha 9 partecipanti, ed è stato aggiornato da InneresAuge InneresAuge 5 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 32 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #32985
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    “E.T. se ci sei, rimani in ascolto”. Dalla Terra arriva il grande tweet collettivo
    New York, 29 giu. – (Ign) – “Alieni se ci siete, state in ascolto”. Manca solo qualche ora e poi parte dalla Terra un grande messaggio collettivo per gli extraterrestri che, ipoteticamente, aspettano da 35 anni una risposta al noto 'segnale WOW'. E in epoca 2.0 il messaggio per gli alieni non poteva che essere tramite social network. E' da Twitter, infatti, che dalla mezzanotte di oggi (e fino alle 7 del mattino seguente) si potrà comunicare con tutti gli E.T. rintracciabili nello spazio. 140 caratteri utilizzando l'hashtag #ChasingUFOs.

    L'iniziativa è firmata National Geographic per il lancio della nuova trasmissione 'Chasing Ufos'. E il tweet collettivo (i messaggi individuali saranno raccolti in unico testo) è stato organizzato grazie al radiotelescopio di Arecibo. Una volta tradotto il grande testo sarà inviato dal telescopio portoricano il 15 agosto. Una data simbolo, ovvero quella in cui nel lontano 1977 fu registrato dallo spazio il primo (e rimasto unico) segnale alieno di 72 secondi: una sequenza di numeri e frequenze (tradotte in WOW) scritte quel giorno d'estate da Jerry R. Ehman mentre lavorava per il 'Progetto Seti' con il radiotelescopio Big Ear dell'Università dell'Ohio.

    Probabilmente il grande tweet collettivo sarà tradotto in un codice binario. Lo ha spiegato Kristin Montalbano, la portavoce del National Geographic, sottolinenando: “stiamo lavorando con il telescopio di Arecibo per capire il modo migliore di codificare i messaggi”.
    fonte: http://www.adnkronos.com/IGN/News/CyberNews/ET-se-ci-sei-rimani-in-ascolto-Dalla-Terra-arriva-il-grande-tweet-colelttivo_313457371919.html

    [link=http://channel.nationalgeographic.com/channel/chasing-ufos/]http://channel.nationalgeographic.com/channel/chasing-ufos/[/link]

    Voi cosa gli direste?


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #32987
    sphinx
    sphinx
    Partecipante

    Mah!….non saprei. Credo niente. Non so se è così “igienico” dare confidenza a degli sconosciuti…E mi pare che siamo già abbastanza incasinati per conto nostro senza dover aggiungere altri probabili problemi. Certo prendere atto che ci sia un segnale alieno è interessantissimo, ma piano a cercare un contatto e inviare messaggi.
    Ma ritengo siano discorsi un pò così…sono convinta e straconvinta che gli extraterrestri ci abbiano contattato già da moltissimo tempo..nel bene e nel male sono già a casa nostra da “sempre”. E quando si dice la classica frase: sono già tra noi..se avessero voluto farci del male lo avrebbero già fatto!
    Ecco appunto..noi il male lo immaginiamo a suon di atomiche e se invece “la conquista” fosse stata fatta in modo più subdolo e serpeggiante?
    Ne abbiamo parlato tanto sul nostro forum…


    #32988

    Erre Esse
    Partecipante

    [quote1341045544=sphinx]
    E quando si dice la classica frase: sono già tra noi..se avessero voluto farci del male lo avrebbero già fatto!
    Ecco appunto..noi il male lo immaginiamo a suon di atomiche e se invece “la conquista” fosse stata fatta in modo più subdolo e serpeggiante?
    Ne abbiamo parlato tanto sul nostro forum…
    [/quote1341045544]

    Secondo gli insegnamenti gnostici, gli arconti (i quali potrebbero essere visti come alieni “cattivi”) ci hanno già conquistato da millenni, conquistando la nostra mente.


    #32989

    Anonimo

    [quote1341059911=sphinx]
    Non so se è così “igienico”
    dare confidenza a degli sconosciuti…
    [/quote1341059911]
    Certamente no. :scare:

    [quote1341059911=sphinx]
    E mi pare che siamo già abbastanza incasinati per conto nostro senza dover aggiungere altri probabili problemi.
    [/quote1341059911]
    Beh, salutare un passante non è un problema! 😀

    [quote1341059911=sphinx]
    prendere atto che ci sia un segnale alieno è interessantissimo, ma piano a cercare un contatto e inviare messaggi.
    [/quote1341059911]
    Anche perché sanno già tutto di noi. :band:

    [quote1341059911=sphinx]
    noi il male lo immaginiamo a suon di atomiche e se invece “la conquista” fosse stata fatta in modo più subdolo e serpeggiante?
    [/quote1341059911]
    Puoi verificare subito. Dentro, senti libertà o schiavitù? Io la libertà quindi deduco che non ci sono usurpatori. :hehe:

    [quote1341059695=Erre Esse]
    Secondo gli insegnamenti gnostici, gli arconti (i quali potrebbero essere visti come alieni “cattivi”) ci hanno già conquistato da millenni, conquistando la nostra mente.
    [/quote1341059695]
    Non solo da millenni, dal principio (13500 anni fa). Ma per me gli Arconti non sono extraterrestri. !alien

    [quote1341059624=InneresAuge]
    Voi cosa gli direste?
    [/quote1341059624]
    “Ciao, come stai?” :guit:


    #32991
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1341069326=♫nessuno♫]
    Puoi verificare subito. Dentro, senti libertà o schiavitù? Io la libertà quindi deduco che non ci sono usurpatori. :hehe:
    [/quote1341069326]

    È più libero uno schiavo che pensa di essere libero, o uno schiavo che sa di esserlo…?
    Io da parte mia, penso che siamo tutti schiavi… chi più chi meno, anche se non so se di extraterrestri o umani (e forse poco importa a quel punto).


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #32990
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1341069506=sphinx]
    Mah!….non saprei. Credo niente. Non so se è così “igienico” dare confidenza a degli sconosciuti…E mi pare che siamo già abbastanza incasinati per conto nostro senza dover aggiungere altri probabili problemi. Certo prendere atto che ci sia un segnale alieno è interessantissimo, ma piano a cercare un contatto e inviare messaggi.
    Ma ritengo siano discorsi un pò così…sono convinta e straconvinta che gli extraterrestri ci abbiano contattato già da moltissimo tempo..nel bene e nel male sono già a casa nostra da “sempre”. E quando si dice la classica frase: sono già tra noi..se avessero voluto farci del male lo avrebbero già fatto!
    Ecco appunto..noi il male lo immaginiamo a suon di atomiche e se invece “la conquista” fosse stata fatta in modo più subdolo e serpeggiante?
    Ne abbiamo parlato tanto sul nostro forum…
    [/quote1341069506]
    Sono dell'idea che se possono raggiungerci, già l'hanno fatto, quindi non ci faranno mai del male o lo stanno già facendo… non penso che i nostri messaggi possono cambiare di una virgola le intenzioni un eventuale civiltà malvagia (come quella umana).
    Poi magari mi auguro che ce ne sia qualcuno più propensa al bene…


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #32992
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1341074379=InneresAuge]
    [quote1341069506=sphinx]
    Mah!….non saprei. Credo niente. Non so se è così “igienico” dare confidenza a degli sconosciuti…E mi pare che siamo già abbastanza incasinati per conto nostro senza dover aggiungere altri probabili problemi. Certo prendere atto che ci sia un segnale alieno è interessantissimo, ma piano a cercare un contatto e inviare messaggi.
    Ma ritengo siano discorsi un pò così…sono convinta e straconvinta che gli extraterrestri ci abbiano contattato già da moltissimo tempo..nel bene e nel male sono già a casa nostra da “sempre”. E quando si dice la classica frase: sono già tra noi..se avessero voluto farci del male lo avrebbero già fatto!
    Ecco appunto..noi il male lo immaginiamo a suon di atomiche e se invece “la conquista” fosse stata fatta in modo più subdolo e serpeggiante?
    Ne abbiamo parlato tanto sul nostro forum…
    [/quote1341069506]
    Sono dell'idea che se possono raggiungerci, già l'hanno fatto, quindi non ci faranno mai del male o lo stanno già facendo… non penso che i nostri messaggi possono cambiare di una virgola le intenzioni un eventuale civiltà malvagia (come quella umana).
    Poi magari mi auguro che ce ne sia qualcuno più propensa al bene…
    [/quote1341074379]
    e comunque abbiamo già fatto
    http://it.wikipedia.org/wiki/Messaggio_di_Arecibo


    #32993

    Rebel
    Partecipante

    [quote1341075230=InneresAuge]
    Voi cosa gli direste?
    [/quote1341075230]

    Autorizzo tutti gli esseri di densità positiva (e solo positiva) a farsi vivi in carne e ossa, e a darci una mano per spazzare via per sempre da questa terra tutti gli esseri di densità negativa. (per il significato di densità positiva/negativa, e anche per il resto vedere la legge dell'UNO o Ra-material).

    Insomma venite a fare questo benedetto raccolto (vedi sempre Ra-material).

    🙂


    #32994

    Erre Esse
    Partecipante

    [quote1341076775=Rebel]

    Insomma venite a fare questo benedetto raccolto (vedi sempre Ra-material).

    🙂

    [/quote1341076775]

    Non per essere pessimista, ma potrebbe non essere tutto “rosa e fiori” questa esperienza. Pensa a quando vi “purificate dalle scorie” dopo un'indigestione…e noi facciamo indigestioni di percezioni e pensieri nocivi…


    #32996

    Anonimo

    [quote1341073064=InneresAuge]
    È più libero uno schiavo che pensa di essere libero, o uno schiavo che sa di esserlo…?
    [/quote1341073064]
    Quello che sa di esserlo? Ma, a dire la verità, entrambi sono tremendamente inguaiati. Non vorrei essere nessuno dei due. Il primo si illude, per un tempo, ma quando sarà costretto a svegliarsi per lui sarà un improvvisa catastrofe interiore, assai grande. Non è da invidiare, lui. Il secondo è uno disilluso ma anche per lui la libertà è sempre molto lontana, praticamente anche per lui un miraggio. :hehe:

    [quote1341073064=InneresAuge]
    Io da parte mia, penso che siamo tutti schiavi… chi più chi meno, anche se non so se di extraterrestri o umani (e forse poco importa a quel punto).
    [/quote1341073064]
    Se osservo dentro di me, vedo la Libertà Totale perché nessuno può interporsi tra me e la Realtà, tra me e la Sorgente, tra me e fratelli. La vera Vita (in Cielo e in Terra) non consiste in quello che si vede (apparenza) ma in quello che non si vede (Essenza).

    Certo, la società è stata organizzata in maniera completamente errata quindi se dovessi guardare là fuori potrei anche giungere alla conclusione che, forse, c'è qualcosa che non va, ma il fuori non sono io. Anche se il fuori fosse perfetto, quello non sarei io.

    Colui che vive di fuori e si nutre del fuori sarà un iettatore, è uno fuori di sè, fuori di testa, probabilmente sta peggio di quei due (schiavi), di sopra.

    Tutto quello che si trova fuori, è lo specchio del dentro di coloro che lo hanno costruito – quindi non lo giudico perché non mi riguarda. Non ha alcun nesso con ME.

    Là fuori, non c'è nessun essere, Dio o entità, che potrebbe sostituirmi come un Clone o sosia, là fuori ci sono solo strumenti, che posso scegliere di utilizzare e che possono essere fatti bene o male a seconda della saggezza dei governi o di chi ha il potere decisionale; ma là fuori non ci sono io.

    L'Essere o la Coscienza è esclusivamente dentro, e dentro di me non c'è nessun usurpatore, voladores, arconte, diavolo, nessuno, nemmeno uno. Ovviamente ho guardato con attenzione, non sono uno illuso anzi ci guardo continuamente.

    Valuto il grado della (mia) Libertà sulla base di quanto accade dentro, non fuori, per il semplice motivo che mi trovo 24 ore su 24 dentro – e non riconosco “il fuori”, qualunque forma dovesse avere o assumere questo “fuori”. La mia Libertà interiore la valuto pari a 100%.

    Inoltre, il fuori non è di mio gradimento anche se diventasse Paradiso Terrestre e se dovessi avere tante ricchezze, materiali e/o spirituali. Non lo considero nemmeno.

    In che modo, dunque, gli ipotetici extraterrestri cattivi potrebbero catturarmi o rendermi il loro schiavo, se non esco mai dall'Essere, se davanti alla mia Porta si trova il Guardiano Celeste con la spada fiammeggiante, se quelli, (presunti alieni malvagi) non hanno le chiavi per entrare dentro?

    Risposta: non c'è modo, è IMPOSSIBILE.

    Pensi che all'Essere umano è stata data la coscienza con infinite potenzialità per perdere tempo? A mio avviso no, abbiamo avuto questo dono per proteggerci e per sconfiggere ogni usurpatore.


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 32 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.