Cure alternative per il cancro al cervello.

Home Forum SALUTE Cure alternative per il cancro al cervello.

Questo argomento contiene 12 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da farfalla5 farfalla5 6 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 13 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #60491
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Mio amico abbastanza anziano ha un cancro al cervello, ho trovato questo articolo che potrebbe interessare la sua famiglia. http://www.edgarcayce.it/media/Cosa%20farei.html
    Scegliere la cura giusta non è facile, tra la chemio e cure alternative. Intanto la notizia dell' esito maligno è di oggi sicché c'è sempre il tempo per trovare eventualmente una cura. Logicamente loro, a Milano, dove lui è stato operato, l'hanno già indirizzato da un oncologo per prescriverli i trattamenti devastanti.
    Se avete un'idea aiutateci.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #60492
    maraxma
    maraxma
    Partecipante

    Tempo fa avevo fatto una ricerca per un problema analogo che ha colpito la mamma di una mia carissima amica. Ecco cosa ho trovato :

    Bioterapia con la melatonina, ormone immunomodulatore pineale, vs melatonina più aloe vera in neoplasmi solidi avanzati non trattabili.

    Lissoni P, Giani L, S Zerbini, Trabattoni P, Rovelli F. Divisione di Radioterapia Oncologica, Ospedale San Gerardo, Monza, Milano, Italia. La possibilità terapia del cancro del naturale è stata recentemente suggerita dai progressi nella conoscenza della Immunobiologia tumore. Sia le citochine come IL-2, o neuro-ormoni, come l'indolo pineale la melatonina (MLT), possono attivare immunità contro il cancro. Inoltre, le sostanze immunomodulanti sono state isolate da piante, in particolare da Aloe vera. Studi clinici preliminari hanno già dimostrato che la MLT può indurre benefici in alcuni pazienti non trattabili con tumori solidi metastatici, mentre, per il momento, nessuno studio clinico è stato eseguito con prodotti di aloe. Abbiamo condotto uno studio clinico per valutare se la somministrazione concomitante di aloe può migliorare i risultati terapeutici della MLT in pazienti con tumori solidi avanzati per i quali non efficaci terapie standard antitumorali sono disponibili. Lo studio ha incluso 50 pazienti affetti da tumore del polmone, tumori del tratto gastrointestinale, cancro al seno o glioblastoma al cervello, che sono stati trattati con la sola MLT (20 mg / die per via orale nel periodo buio) o MLT più tintura di A. vera (1 ml due volte / giorno ). Una risposta parziale (PR) è stato raggiunto in 2 / 24 pazienti trattati con MLT più Aloe e in nessuno dei pazienti trattati con MLT da sola. Malattia stabile (SD) è stata raggiunta nel 12/24 e nel 7 / 26 pazienti trattati con MLT più Aloe o MLT da sola, rispettivamente. Pertanto, la percentuale di pazienti nonprogressing (PR + SD) era significativamente maggiore nel gruppo trattato con MLT più Aloe che nel Gorup MLT (14/24 vs 26/07, p <0,05). La percentuale di sopravvivenza ad 1 anno era significativamente più alta nei pazienti trattati con MLT più Aloe (9 / 24 rispetto a 4 / 26, p <0,05). Entrambi i trattamenti sono risultati ben tollerati. Questo studio preliminare suggerisce che la terapia naturale del cancro con MLT più estratti di A. vera può produrre benefici terapeutici, almeno in termini di stabilizzazione della malattia e della sopravvivenza, nei pazienti con tumori solidi avanzati, per i quali non altre terapie standard efficaci è disponibile.

    Spero di essere stata utile … Un abbraccio


    #60493
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Ora devo uscire, Mara al mio ritorno leggerò tutto e speriamo bene.
    Grazie sorellina.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #60494
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1336079741=maraxma]
    Tempo fa avevo fatto una ricerca per un problema analogo che ha colpito la mamma di una mia carissima amica. Ecco cosa ho trovato :

    Bioterapia con la melatonina, ormone immunomodulatore pineale, vs melatonina più aloe vera in neoplasmi solidi avanzati non trattabili.

    Lissoni P, Giani L, S Zerbini, Trabattoni P, Rovelli F. Divisione di Radioterapia Oncologica, Ospedale San Gerardo, Monza, Milano, Italia. La possibilità terapia del cancro del naturale è stata recentemente suggerita dai progressi nella conoscenza della Immunobiologia tumore

    Spero di essere stata utile … Un abbraccio
    [/quote1336079741]
    Tesoro, ho letto tutto, ma la mia domanda è: la mamma della tua amica come sta?

    Mi ricordo quando traducevo la conferenza di Cotterell, lui diceva che se la chemioterapia fosse fatta nei momenti giusti, cioè nelle fasi solari (non lunari) giuste, funzionerebbe a meraviglia. Solo che si bombarda i pazienti in qualunque momento senza mai approfondire il caso che è sempre unico in se stesso.
    Cmq non so nemmeno se vorranno leggere queste informazioni, ma mi sento in dovere di dargliele.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #60495
    maraxma
    maraxma
    Partecipante

    La mia amica ha voluto seguire le cure proposte all'ospedale.
    Sua mamma aveva uno glioma di quarto grado (ritenuto il tumore cerebrale peggiore) e l'hanno sottoposta a radioterapia, nonostante i medici lo ritenessero un tumore incurabile. Purtroppo è mancata dopo poco più di un mese dalla diagnosi.
    Non sono in grado di dirti se il metodo proposto è efficace o meno, ma, sicuramente, molto meno invasivo.
    Per quanto riguarda poi l'aloe in particolare, ho avuto dei riscontri molto positivi sull'assorbimento di ematomi cerebrali, quindi, secondo me, meriterebbe un approfondimento.


    #60496
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum
    #60497
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1336135118=maraxma]
    La mia amica ha voluto seguire le cure proposte all'ospedale.
    Sua mamma aveva uno glioma di quarto grado (ritenuto il tumore cerebrale peggiore) e l'hanno sottoposta a radioterapia, nonostante i medici lo ritenessero un tumore incurabile. Purtroppo è mancata dopo poco più di un mese dalla diagnosi.
    Non sono in grado di dirti se il metodo proposto è efficace o meno, ma, sicuramente, molto meno invasivo.
    Per quanto riguarda poi l'aloe in particolare, ho avuto dei riscontri molto positivi sull'assorbimento di ematomi cerebrali, quindi, secondo me, meriterebbe un approfondimento.
    [/quote1336135118]
    Mi dispiace, purtroppo anni fa, nel lontano 95 moriva la mia amica proprio di cancro al cervello. Non ti dico come era sfigurata dopo l' operazione. Non so, ognuno reagisce a modo suo, certo non si può imporre nulla e nemmeno criticare. Però io ho visto la devastazione della chemio… boh 🙁


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #60498
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1336136940=Richard]
    http://www.aerrepici.org/FORUM/topic.asp?TOPIC_ID=75

    http://www.disinformazione.it/vitaminac.htm
    [/quote1336136940]
    Grazie Rich :cor:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #60499
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://www.luogocomune.net/site/modules/sections/index.php?op=viewarticle&artid=131
    Ci sono oggi al mondo più persone che vivono di cancro, di quante ne muoiano per il cancro.

    Si può quindi immaginare quale tipo di interessi si vada a toccare, nel momento in cui si parli di una qualunque terapia alternativa che esca dal seminato, e possa fare a meno del classico percorso chirurgia-chemioterapia-radioterapia che tiene in piedi un'industria mondiale di dimensioni colossali.

    E che nel frattempo conduce alla morte la quasi totalità dei suoi pazienti.
    ..


    #60500
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1337682466=Richard]
    http://www.luogocomune.net/site/modules/sections/index.php?op=viewarticle&artid=131
    Ci sono oggi al mondo più persone che vivono di cancro, di quante ne muoiano per il cancro.

    Si può quindi immaginare quale tipo di interessi si vada a toccare, nel momento in cui si parli di una qualunque terapia alternativa che esca dal seminato, e possa fare a meno del classico percorso chirurgia-chemioterapia-radioterapia che tiene in piedi un'industria mondiale di dimensioni colossali.

    E che nel frattempo conduce alla morte la quasi totalità dei suoi pazienti.
    ..
    [/quote1337682466]
    Penso che sia così davvero. 🙁


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 13 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.