Cydonya, il volto e Alalu…

Home Forum EXTRA TERRA Cydonya, il volto e Alalu…

Questo argomento contiene 64 risposte, ha 10 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Taymour 10 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 65 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #23151

    Taymour
    Partecipante

    Una prova a sostegno della tesi della realizzazione del manufatto del volto di Marte, arriva da un passato molto, molto lontano…
    Da Sumer, la terra degi Anunnaki, arriva la “firma” dei costruttori del volto di Cydonya e del perchè esso fu realizzato…

    “Nungal, il pilota, seguì la rotta dei Carri che lo avevano preceduto; rotta registrata sulle Tavole dei Destini. Sano e salvo, il Carro Celeste raggiunse il Dio Lahmu (Marte), compì un circuito del pianeta, lentamente discese sulla sua superficie. Un gruppo di Eroi (Dei) seguì una luce fioca… Ninmah era con loro. Nei pressi di un lago trovarono Anzu… dal suo elmetto si irradiavano i segnali. Anzu giaceva immobile, prostrato, giaceva come morto. Ninmah ne toccò il volto, al suo cuore rivolse la sua attenzione. Dalla sua sacca estrasse l'Impulso, lo fece pulsare in direzione del cuore di Anzu. Dalla sua sacca estrasse il Lampo, verso il suo corpo diresse le emissioni dei suoi cristalli che donano la vita. Sessanta volte Ninmah diresse l'Impulso, sessanta volte diresse il Lampo. La sessantesima volta Anzu apri gli occhi, la sessantesima volta Anzu mosse le labbra. Dolcemente sul suo volto Ninmah versò l'Acqua della Vita, con essa gli inumidì le labbra. Dolcemente gli mise in bocca il Cibo della Vita. Accadde allora il miracolo. Anzu si risvegliò dal mondo dei morti. Gli chiesero allora dov'era ALALU. Della sua morte Anzu riferì a loro. Anzu raccontò a loro quanto era accaduto. “Subito dopo l'atterraggio, ALALU aveva iniziato ad urlare per il suo dolore insopportabile. Sputava le interiora dalla bocca” cosi disse a loro Anzu. Anzu condusse gli Eroi (DEI) ad una grande roccia, che si stagliava contro il cielo come una montagna che si leva dalla pianura. Fissando quella grande montagna Anzu narrava agli Eroi (DEI) “Nella grande roccia trovai una grotta, ivi il cadavere di ALALU vi nascosi. Ne sbarrai l'ingresso con delle pietre” cosi narrava a loro Anzu. Lo seguirono fino alla roccia, rimossero le pietre, entrarono nella grotta. All'interno trovarono i resti di ALALU. Tristemente Ninmah disse “Colui che un tempo aveva regnato su Nibiru, era ora ridotto ad un mucchio di ossa. Per la prima volta nei nostri annali, un re non e' morto su Nibiru, su Nibiru non e' stato sepolto” cosi disse Ninmah. “Lasciamolo riposare per l'eternità”. Poi sbarrarono di nuovo l'ingresso della grotta con le pietre. Sulla grande montagna scolpirono con i raggi l'immagine di ALALU. Lo ritrassero con un Elmetto d'Aquila, il volto scoperto. “Che l'effige di ALALU guardi per sempre verso Nibiru, dove regnò.” Così Ninmah, la Signora Sublime, dichiarò in nome di Anu, re di Nibiru, suo padre. “Per quanto riguarda te, Anzu, mio padre Anu manterrà quanto ti ha promesso. Venti Eroi (DEI) resteranno per sempre con te. Saranno centinaia poi gli Eroi che ti raggiungeranno, e costruiranno la loro dimora qui su Lahmu (Marte). Tu, Anzu, ne sarai il comandante”. Cosi si rivolse Ninmah la Grande Signora ad Anzu, in nome di suo padre Anu. “Ti devo la vita, Grande Signora” così esclamò Anzu. Il Carro Celeste poi parti da Lahmu (Marte), il suo viaggio proseguì verso Tiamat (La Terra).”
    Dal maestro scriba Endubsar, uomo di Eridu, figlio di Udbar.
    Quarta tavoletta sumerica, scritta sotto dettatura del Grande Signore Enki


    #23152

    sephir
    Partecipante

    ciao taymour, proprio due giorni fa ho visto l'intervista a richard hoagland…
    questo l'hai preso da una traduzione di sitchin?
    te lo chiedo perchè ho letto solo il primo ma mi ripromettevo gli altri…certo che tradotto in questo modo non lascia molti dubbi!
    ilproblema è che essendo pochi i traduttori del cuneiforme, ed essendo stata a quanto ho letto quell'epoca antica decisamente manipolata a livello archeologico (teorie per cui i sumeri sono stata un invenzione terminologica voluta dai super ariani tedeschissimi contro i super semiti accadici checome popolo evoluto più antico non poteva non essere ariano!…letto su i mandei di mario pincherle e ovviamente opinabile…ma non mi meraviglierei!)
    diventa difficile essere certi.

    fatto sta che queste traduzioni sono avvincenti e sarebbero illuminanti!spero col cuore siano giuste!


    #23153

    Taymour
    Partecipante

    Ciao, sephir.
    La cosa avvincente e affascinate di tutto ciò è che si tratta di un immenso puzzle ed i pezzi sono sparsi ovunque. A volte rimani con una tessera tra le mani per molto tempo e d'improvviso ecco che spunta la tessera che combacia.
    Per ciò che riguarda gli ariani ed i nazisti credo personalmente che loro, come molti altri, avevano intuito qualcosa di “nascosto e celato accuratamente all'umanità intera” e ne volevano imitare l'opera. Hanno voluto definirsi seguaci di quel popolo misterioso ma si è trattata di un'affiliazione posticcia e fallimentare sotto molti aspetti. Le cose, credo, stiano in modo diverso: la storia dell'umanità dovrà essere riscritta da cima a fondo; dovranno essere mostrati i manufatti ancora nascosti e i resti di coloro che erano qui molto, molto, molto tempo prima che l'Homo sapiens facesse la sua comparsa.
    Fra non molto, comunque, ne vedremo delle belle….


    #23154
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1220877134=Taymour]
    la storia dell'umanità dovrà essere riscritta da cima a fondo; dovranno essere mostrati i manufatti ancora nascosti e i resti di coloro che erano qui molto, molto, molto tempo prima che l'Homo sapiens facesse la sua comparsa.
    Fra non molto, comunque, ne vedremo delle belle….
    [/quote1220877134]

    A partire dalla Chiesa e da tutti i documenti che ci nasconde, chilometri di librerie segrete.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #23155
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    se leggete l'intervista a Wilcock vedrete che racconta una sincronicità che gli ha dato una risposta ad un suo dubbio, l'amico ha sognato degli ufo che arrivavano, la gente scappava ma non tutti , David, il suo amico e la sua ragazza si sono fermati.
    Si ferma un ufo e scende un uomo con una veste bianca , i sandali, barba e capelli lunghi e dice che loro sono nostri antenati, noi siamo loro e loro sono noi e sono venuti per aiutarci nel passaggio della Terra in una nuova energia.

    Ora guardate gli umani et che contattarono Meier

    http://it.figu.org/index.php?option=com_content&task=view&id=68&Itemid=49

    I Maya dicevano che sarebbe tornato Quetzacoatl
    http://www.fuocosacro.com/pagine/mitologia/serpentepiumatoazteco.htm

    ora o mandiamo tutto all'aria o qua fra poco ne vediamo delle belle forti!

    ecco cosa dissero a Zanfretta

    «prelevano» un povero diavolo per interrogarlo, usarlo come cavia per qualche esperimento scientifico oppure, come nel caso di Zanfretta, affidargli la custodia di una fantomatica sfera contenente una piramide luminosa il cui scopo sarebbe quello di renderci edotti sulla loro presunta civiltà
    http://www.rinodistefano.com/it/libri/il_caso_zanfretta.php

    With that sphere, the aliens said, it was possible to understand who they were and how they live.

    http://www.rinodistefano.com/en/books/the_zanfretta_case.php

    (Free Energy, sintonia con la natura..)

    La geometria della tecnologia lasciata a Zanfretta corrisponde a quella estrappolata dalla piana di Cydonia da Hoagland .


    #23156

    paolo-r
    Partecipante

    “La geometria della tecnologia lasciata a Zanfretta corrisponde a quella estrappolata dalla piana di Cydonia da Hoagland .”

    Già…ma perchè non riusciamo ad ottenere energia dalle piramidi?cosa manca?


    #23157

    Taymour
    Partecipante

    Sempre a proposito di Marte: vi sottopongo la famosa foto della “dama” che io ho chiamato Milady. Sulla stessa foto che ho scaricato direttamenta dal sito della NASA ad alta risoluzione ho notato tanti particolari davvero suggestivi. Anche queste anomalie, che ho evidenziato in rosso, le ho sottoposte a J. Skipper di marsanomalyresearch e anche in questo caso vuole approfondire la questione. Premetto che non sono un geologo, però io non conosco rocce naturali cilindriche lunghe metri….
    Tra l'altro, ma si tratta di suggestione, vi è anche un personaggio curioso che spia il rover da dietro una roccia… (riquadro n.3) Spero abbiate un buono zoom e spero di inserire la foto correttamente. Fatemi sapere il vostro parere…. PURTOPPO Image Shack Non regge il formato della foto. Comunque vi do le coordinate per andarla a visionare e ad osservarla con molta, molta attenzione:1198865273_31824-1_Sol1369A_Westvalley_L257F


    #23158

    deg
    Partecipante

    Il codice della foto, lo dobbiamo inserire nel sito della nasa o che?

    Perché se lo proponi così com'è, escono vari siti dove è presente e non so, tu quale sito intendi?


    #23159
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1220889022=paolo-r]
    “La geometria della tecnologia lasciata a Zanfretta corrisponde a quella estrappolata dalla piana di Cydonia da Hoagland .”

    Già…ma perchè non riusciamo ad ottenere energia dalle piramidi?cosa manca?
    [/quote1220889022]

    Le piramidi e altre strutture posizionate in determinati punti per quanto ho letto bilanciano le energie della Terra, la griglia, il corpo eterico della Terra, hanno una funzione di bilanciamento
    dovresti leggere il cambio di Era di Wilcock

    La teoria di Hoagland la puoi leggere sul suo sito e in qualche articolo in italiano.
    Qua ecco:

    http://www.altrogiornale.org/news.php?item.2403.10

    http://www.altrogiornale.org/news.php?item.2404.10

    http://www.altrogiornale.org/news.php?item.2405.10

    —–

    DW: Qua c' è un ragazzo di 19 anni che ha letto Monuments of Mars e il suo mondo si è rovesciato, perchè tutto ciò che credeva reale è improvvisamente entrato in questione.
    C' è una serie di relazioni tra monumenti chiaramente artificiali in Cydonia, che mostrano relazioni angolari, certi specifici angoli come alcuni di 19,5 gradi e questi angoli corrispondono ad una particolare forma di geometria. Quindi ho speso anni e anni della mia vita col modello di Hoagland, pensando a come la geometria possa influenzare i pianeti, perchè il concetto di fondo..

    AB: Spieghiamo a tutti in merito ai 19,5 gradi. C' è qualcosa che tutti possono dimostrare a sè stessi e questo riguarda il punto dei 19.5 gradi (sopra o sotto l' equatore) di un pianeta, potete osservare fenomeni molto inusuali, evidenza dell' energia nei pianeti a 19.5 gradi. E' corretto?

    DW: Assolutamente.

    RH: Riguarda il Sole e tutti i pianeti solidi, come la Terra in cui viviamo o Marte, fino ai pianeti gassosi giganti, Giove, Saturno, Urano, Nettuno, troviamo che i più grandi punti energetici sono a 19.5 gradi.

    AB: Che è il punto iperdimensionale di cui ci hai sempre parlato e che tu credi essere la fonte di energia per tutti i pianeti, giusto?

    RH: Non è materia di fede. E' nato quando abbiamo visto questa geometria, questo schema, ricorda che tutta la scienza parte osservando uno schema…

    AB: Si.

    RH: Quindi abbiamo iniziato a fare domande a persone che conoscevo, esperti in vari campi, cosa significa questo schema? Qualcuno ha mai notato questo schema da qualche parte prima? Fu il mio amico Stan Tenen, della Fondazione Meru, che stava lavorando sui testi Biblici da anni e anni..

    AB: Si, si, si.

    RH: Che disse, “oh, questo schema è stato trovato nel Coxiter e da altri eminenti matematici e si relaziona a modelli iperdimensionali. Modelli di spazi in stati più elevati, realtà elevate che non si possono vedere e toccare o sentire, ma si possono modellare matematicamente in modo teorico e sono stati usati come parte della fisica del diciannovesimo secolo, quando la fisica era appena nata..da persone – giganti della scienza – come Faraday e altri.

    AB: E' tua posizione, Richard, che l' energia a questo punto, questo punto iperdimensionale di cui hai sempre parlato, sia la fonte di energia di molte delle cosiddette “free-energy”?

    RH: Questo è ciò che mi ha unito a Gene. Perchè, io arrivai così al punto e lui ci arrivò dalla fisica del ventesimo secolo e iniziò a vedere sempre più anomalie, questo fu l' inizio della nostra conversazione. Un giorno gli dissi, “Gene, non credo che la “fusione a freddo” sia una fusione. Credo sia qualcosa di diverso, qualcosa di più fondamentale, qualcosa di rivoluzionario, qualcosa potenzialmente iperdimensionale, qualcosa che arriva da un' altra dimensione e appare nella nostra dimensione come una fonte anomala di energia, sotto certe condizioni…

    ——
    Una delle cose che avvengono quando vibri un fluido è che vi appare dentro una geometria. E' una forma d' onda naturale, che sembra tridimensionale. Agli scienziati non piace, perchè è difficile modellare un' onda tridimensionale rispetto ad una bidimensionale.

    Con questo torniamo a parte del lavoro di Maxwell, dove usava “operatori” matematici per modellare l' onda elettromagnetica e che permettono di avere coordinate in quattro dimensioni piuttosto che tre. Questo è probabilmente il modo più semplice per dirlo.

    Così Maxwell ha trovato che persino nell' energia elettromagnetica esistono questi, ciò che Richard chiama “potenziali scalari”, una sorta di spinta in questa onda elettromagnetica. Ci sono tetraedri (“piramidi” a 4 lati con ogni faccia a forma di triangolo equilatero) che si nascondono in essa.

    Quindi, ciò di cui parliamo, concettualmente, è che la vera energia alla base della materia e della coscienza e del comportamento della luce, la velocità della luce ecc.., può variare da un posto all' altro. Sembra ci siano zone in cui questa energia può variare nella stessa galassia.

    Sembra anche che il 2012 rappresenti una linea tra una densità e un' altra (nella nostra zona di Galassia).
    In modo più tecnico di quanto desideri, ma se buttate una piccola pietra in una pozza avete delle onde e le potete vedere. Ci sono onde che escono da questa linea di “acqua” e sono partizionate sulla base del rapporto aureo.

    Ogni volta che ci spingiamo attraverso uno di questi muri, abbiamo forti terremoti, cadute delle maggiori civiltà, il sollevarsi di nuovi insegnamenti spirituali. Abbiamo la comparsa di nuove forme di misura del tempo.

    AB: E questo è il ciclo che si ripete..

    DW: Implode nel 2012. Significa che più ci avviciniamo al 2012 e più frequentemente colpiremo questi muri.

    AB: Quindi arriverà a ondate.

    DW: Corretto.

    ———

    AB: Ok, allora seguiamo la storia.

    RH: No, posso farlo.
    Penso che Marte (la situazione di Marte sia un testamento) di quello che hanno fatto gli esseri umani, di continuo, ovvero uccidersi! Penso che stiamo guardando la fine del prodotto di una guerra cataclismica, che ha totalmente devastato alcuni membri di un antico sistema solare!
    Quando accadde, questa Fisica, che funzionava perfettamente, si guastò.

    Ora, qua dovete capire meglio come funziona questa Fisica. Non è una geometria (solida) statica. In altre parole, non stiamo osservando “tetraedri e pianeti con vertici che spingono attraverso la crosta. Stiamo osservando schemi di risonanza nell' etere, che mediano l' energia tra le dimensioni. Come delle onde sonore e altre forme d' onda. Questi schemi possono sembrare solidi (come strutture geometriche incorporate), ma in effetti sono di energia. Sono concettualmente “schemi” di energia nello spazio vuoto.
    AB: Questo assomiglia molto a ciò che descrive David. L' area russa in cui entreremo.

    ——–

    Tutta sta roba l'ho tradotta non perchè sono matto 😉


    #23160

    Taymour
    Partecipante

    [quote1220890300=m.degournay]
    Il codice della foto, lo dobbiamo inserire nel sito della nasa o che?

    Perché se lo proponi così com'è, escono vari siti dove è presente e non so, tu quale sito intendi?
    [/quote1220890300]

    Ciao m.degournay
    La foto la trovi nel sito della NASA. Scusate per prima ma la foto in alta risoluzione è davvero molto pesante.
    A presto.


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 65 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.