Dan Winter Implosione La Scienza Segreta dell'Estasi….

Home Forum MISTERI Dan Winter Implosione La Scienza Segreta dell'Estasi….

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da farfalla5 farfalla5 7 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #14291
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Gurdatela, anche Dan è pazzesco….
    evitate alluminio…che è contro la vita :ummmmm:
    Dan spiega l' origine dell' alfabeto ebraico e greco….
    l' alchimia…gli Angeli e le loro forze creatrici…venti solari…la nostra possibilità di evocare le energie creatrici….
    [code][/code]
    [youtube=480,360|border]gPPsrgRT5kw
    [code][/code]
    [youtube=480,360|border]N_K3ir6bjPk
    [code][/code]
    [youtube=480,360|border]kkFMw1FYV5Q
    [code][/code]
    [youtube=480,360|border]P7ow2UAcV8E
    [code][/code]
    [youtube=480,360|border]Sr5oahsRneo
    [code][/code]
    [youtube=480,360|border]hmY1BBallWY
    [code][/code]
    [youtube=480,360|border]iwI-KEKokvM


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #14292
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Ritornando alla più confortevole arena della materia fisica, il lavoro di Kozyrev ha dimostrato che i campi torsionali possono essere assorbiti, schermati e qualche volta riflessi. Per esempio, lo zucchero può assorbire, una pellicola di polietilene può schermare, e altre forme di alluminio o specchi possono riflettere. Kozyrev scoprì che in presenza di simili flussi di energia, oggetti rigidi e non-elastici potevano manifestare cambi di peso, mentre oggetti flessibili ed elastici potevano mostrare cambi nella loro elasticità/viscosità. Kozyrev mostrò anche che il peso di una trottola cambiava in caso di vibrazioni, riscaldamento, raffreddamento o di corrente elettrica fatta passare attraverso di essa. Come possiamo osservare, tutti i precedenti comportamenti si adattano perfettamente alla nostra analogia della materia come spugna che rilascia o assorbe piccoli quantitativi di “acqua energetica”.
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_01.htm


    #14293
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Rich ho visto il primo dei 3 video di Dan Winter che hai tradotto su dotSub…ma c'è il proseguo o ti sei fermato? No, perchè volevo che mi spiegassi, se si può :ummmmm: in parole semplici cosa vuol dire autosimilarità????? !amazed


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #14294
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    I frattali, rispetto alle figure della geometria classica, hanno la caratteristica peculiare che, se ne ingrandiamo anche una piccola parte, riproduciamo in scala la stessa figura di partenza, oppure ritroviamo, in scala, caratteristiche strutturali simili.
    La struttura che osserviamo in scala normale viene ripetuta infinite volte all'interno della scala più piccola, e la possiamo ritrovare qualsiasi sia la potenza della lente d'ingrandimento che usiamo.
    http://www.webfract.it/FRATTALI/autosomiglianza.htm

    Inoltre, l’algoritmo che li genera è ricorsivo, cioè iterato infinitamente: questo genera l’autosimilarità del frattale, la proprietà per cui ogni parte più piccola è uguale alla figura intera e a ogni successivo ingrandimento si ripresenta sempre la stessa figura. La costruzione di un frattale parte da una figura di partenza cui si applica la trasformazione definita dall’algoritmo un numero infinito di volte, o meglio un numero di volte bastante per l’uso cui il frattale è destinato.
    http://www.uciimtorino.it/matematica/i_frattali.htm

    [youtube=480,385]gEw8xpb1aRA

    [youtube=480,385]-TqtUQI-hoE


    #14295
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Grazie Rich, il linguaggio di Haramein è decisamente più semplice.
    Winter è brillante ma è molto scientifico e confuso….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #14296
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    comunque Winter sa di Haramein e lo ha segnalato nel suo sito come supporto a idee che anche lui esprime da tempo subendo forti attacchi.


    #14297
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://translate.google.it/translate?u=http%3A%2F%2Fwww.goldenmean.info%2Fcarringtonevent%2F&sl=en&tl=it&hl=&ie=UTF-8

    The universe is comprised of a single compressible medium, sometimes called 'the ether'. The compressibility of that medium- gives rise to standing waves of compression vs rarefaction- which are called plus and minus- CHARGE- or simply yin and yang. (The more centripetal implosive of those is negative charge- inviting comparison to the 'black hole' fractal nature of negative ions). The ability of the squishy waves of jello in that media to STORE INERTIA as the waves (of charge) move is the origin of mass- since when waves in that material rotate in a circle,- they store the inertia -like a gyroscope -which is our only definition for MASS….

    L'universo è composto di un mezzo comprimibile, chiamato “etere”. La comprimibilità fa nascere onde stazionarie di compressione e rarefazione, detta carica + o – o yin e yang.L'abilita di queste onde di immagazzinare inerzia nel loro movimento è l'origine della massa, dato che quando le onde in questo materiale ruotano in cerchio, immagazzinano inerzia come un giroscopio e questa è la MASSA.La frequenza di rotazione è quella che chiamiamo TEMPO. La sincronicita o collegamento nel tempo dipende dalla perfezione di accoppiamento di carica, creata dalla frattalità nel rapporto aureo.
    La carica Più-Meno è nome della differenza tra compressione e rarefazione in quel mezzo.
    ….

    Le nubi di carica circolante (avendo qualcosa di centripeto (frattale) al centro che le tiene assieme), le chiamiamo plasma. La fisica dice che il plasma è il 99% dell'universo conosciuto.
    Essenzialmente la forma di plasma più compresso (risultante dalle simmetrie di rotazione o spin che completano gli incastri platonici,) creano la tavola atomica. Gli atomi possiedono la gravità grazie alla frattalità tra loro parte esterna, i gusci di elettroni ed interna, il nucleo. (rapporto aureo)


    #14298
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    prodotti basati sulle ricerche di Winter
    per “energizzare/strutturare” l'acqua
    http://theimploder.com/products/catalog

    http://theimploder.com/science/science-imploder-tech


    #14299

    Xeno
    Partecipante

    [quote1345933884=Richard]
    http://translate.google.it/translate?u=http%3A%2F%2Fwww.goldenmean.info%2Fcarringtonevent%2F&sl=en&tl=it&hl=&ie=UTF-8

    The universe is comprised of a single compressible medium, sometimes called 'the ether'. The compressibility of that medium- gives rise to standing waves of compression vs rarefaction- which are called plus and minus- CHARGE- or simply yin and yang. (The more centripetal implosive of those is negative charge- inviting comparison to the 'black hole' fractal nature of negative ions). The ability of the squishy waves of jello in that media to STORE INERTIA as the waves (of charge) move is the origin of mass- since when waves in that material rotate in a circle,- they store the inertia -like a gyroscope -which is our only definition for MASS….

    L'universo è composto di un mezzo comprimibile, chiamato “etere”. La comprimibilità fa nascere onde stazionarie di compressione e rarefazione, detta carica + o – o yin e yang.L'abilita di queste onde di immagazzinare inerzia nel loro movimento è l'origine della massa, dato che quando le onde in questo materiale ruotano in cerchio, immagazzinano inerzia come un giroscopio e questa è la MASSA.La frequenza di rotazione è quella che chiamiamo TEMPO. La sincronicita o collegamento nel tempo dipende dalla perfezione di accoppiamento di carica, creata dalla frattalità nel rapporto aureo.
    La carica Più-Meno è nome della differenza tra compressione e rarefazione in quel mezzo.
    ….

    Le nubi di carica circolante (avendo qualcosa di centripeto (frattale) al centro che le tiene assieme), le chiamiamo plasma. La fisica dice che il plasma è il 99% dell'universo conosciuto.
    Essenzialmente la forma di plasma più compresso (risultante dalle simmetrie di rotazione o spin che completano gli incastri platonici,) creano la tavola atomica. Gli atomi possiedono la gravità grazie alla frattalità tra loro parte esterna, i gusci di elettroni ed interna, il nucleo. (rapporto aureo)

    [/quote1345933884]

    Mi chiedo se in prossimità di un orizzonte degli eventi* tutto questo “cada” :ummmmm:
    (il grande fascino dell'universo)

    * http://it.wikipedia.org/wiki/Orizzonte_degli_eventi


    #14300
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    accipicchia ! ho appena finito di vedere uno dei tanti video di History Channel …
    http://www.youtube.com/watch?v=wDg_HPXosd8&feature=channel&list=UL

    tratta del 21 12 2012 … allineamento indicato dai Maya della terra /sole/ centro della via lattea/galassia … tutto già visto e sentito mille volte, ma …..
    quello che ignoravo, è che al centro della galassia ci sia un buco nero e che qualcuno sostenga che il sole, quando allineato (davanti o dietro) ad un pianeta, funga da “lente d'ingrandimento” amplificando gli effetti …
    ed ora Xeno parla di “orizzonte degli eventi*
    !amazed
    opperbacco !


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.