Dio sconvolgerà la mente dei potenti

Home Forum L’AGORA Dio sconvolgerà la mente dei potenti

Questo argomento contiene 10 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da  tavani 7 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 11 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #137485

    tavani
    Partecipante

    Ricordo questa frase nella Bibbia. E ricordo che quando la leggevo, capivo che sarebbe stata fatta giustizia, un giorno.

    Qualche giorno fa ho meditato su questa frase. Ho cercato di capire quale attinenza potrebbe avere con la realtà.

    E ho capito una cosa.

    Ho capito che quando qualcuno commette un reato, questo riceve o riceverà la giusta punizione.
    Perchè è stato scritto nella legge, e così deve essere.

    Al giorno di oggi, vediamo come individui “impenitenti” continuino a commettere impunemente reati.
    Sembrerebbe che essi abbiano la vittoria in pugno.

    Ad esempio, gli attacchi continui alla magistratura mi fanno pensare a questo: una magistratura quasi al tappeto.

    Eppure, “chiunque commette un reato verrà perseguito per legge”, e così è.

    E mi sono chiesto: cosa vuol dire “Dio sconvolge, confonde la mente dei potenti”?

    Significa che un/a potente qualsiasi, vedendo la ruota girare sempre in uno stesso senso, si approfitta di questa situazione, e riesce ad utilizzarla a proprio favore.
    Quindi vedendo che la impunità è un modo per non andare in galera, trova come soluzione al non andare in galera, quello di commettere ulteriori reati (pensando invece di rafforzare la propria innocenza)

    Essendo questi funzionanti appunto con il “non confessare”, “aggredire uno o più giudici” ecc. ecc.

    Ad un certo punto, Dio ferma la ruota e la fa girare al contrario. Inizia cioè a girare come doveva girare, e succede che il/la potente di turno non fa in tempo a comprendere il gioco, quindi confessa i propri reati, sapendo che gli stessi non vengano puniti.

    Ma colpo di sorpresa: Dio ha smesso di far girare la ruota in quel senso, e ora gira nel senso giusto, così il primo “fesso” giudice che vedrà un reato nel quale l'individuo confessa la pena (confidando nella non punibilità), comminerà la pena prevista.

    Così il reo/a trasecolando non comprende come sia stato possibile essere un condannato per aver commesso un qualche reato, e probabilmente commette altri reati come tentativo di corruzione ecc. ecc. ma anche questo sotto gli occhi di tutti, non sapendo più che la ruota gira nel senso giusto e che la impunità in cui ha vissuto diventa ora elemento di condanna.

    Per cui la sua incarcerazione diviene inevitabile.

    Il potente non comprende cosa sia cambiato nel suo modo di essere, e precipita nel baratro, nella confusione. Dio ha sconvolto i suoi piani, la sua mente.

    Nel modo più normale che ci sia, solo che chi ci è capitato, non comprende più dove si trova, e si perde.

    Quindi credo che nel futuro abbastanza vicino assisteremo a confessioni incredibili, in cui alcuni potranno auto-accusarsi per reati commessi, avendo Dio sconvolto le loro menti.

    Quando assisteremo a questo, sapremo che Dio avrà agito, rendendo giustizia appunto ai buoni, ai fedeli, ai giusti.

    Mattia


    #137486

    Anonimo

    [quote1303223656=tavani]
    Quando assisteremo a questo, sapremo che Dio avrà agito, rendendo giustizia appunto ai buoni, ai fedeli, ai giusti.
    [/quote1303223656]
    “Dio sconvolge, confonde la mente dei potenti” è una frase che, demistificata, significa che i delinquenti si sono volontariamente allontanati dalla Realtà interiore (quindi attualmente sono fuori di Sè) – e non esiste la peggior condanna di questa, tuttavia a livello collettivo il silenzio e il consenso del popolo è molto più grave! La ruota gira secondo la volontà della maggioranza (ma anche del vento politico/ mediatico), e quanto è nascosto di volta in volta si manifesta apertamente…


    #137487
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    il karma è dovuto all'universo che mantiene l'equilibrio in sè stesso


    #137488
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1303227169=Richard]
    il karma è dovuto all'universo che mantiene l'equilibrio in sè stesso
    [/quote1303227169]
    giusto.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #137489

    civile
    Partecipante

    ma! staremo a vedere….ci credo poco…


    #137490

    tavani
    Partecipante

    [quote1303235096=civile]
    ma! staremo a vedere….ci credo poco…
    [/quote1303235096]

    bhe si, mi chiedevo cosa voler dire “Dio sconvolge e confonde i potenti”

    Oggi tra l'altro si combatte la ingiustizia con la protesta, ma non la si combatte con la “furbizia” che necessita.

    Per combattere qualcosa è necessario visualizzare la risoluzione di quella cosa nella maniera idonea.

    Perchè la visualizzazione è il principio da cui poi si rivela la materia.

    Se non si cambia il modo di visualizzazione, non si cambia il finale e non si cambia neanche il presente.

    Quindi il problema è creare nuove visualizzazioni, dapprima individuali, quindi poi collettive.

    E' qui che si ferma credo l'operato dei “risvegliati”.
    Non giungono alla collettività, forse per karma, forse perchè la “lezione” è ancora in corso.

    Però lamentarsi o creare visione negative non aiuta e non cambia il presente.

    Quindi il presente è in parte nelle tue mani. Utilizza questo “potere”. Se non lo fai, automaticamente qualcun altro lo userà, e questo qualcuno è il Potere


    #137491
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1303236632=farfalla5]
    [quote1303227169=Richard]
    il karma è dovuto all'universo che mantiene l'equilibrio in sè stesso
    [/quote1303227169]
    giusto.
    [/quote1303236632]
    chiaramente io intendo in senso letterale


    #137492

    civile
    Partecipante

    [quote1303236608=tavani]
    [quote1303235096=civile]
    ma! staremo a vedere….ci credo poco…
    [/quote1303235096]

    E' qui che si ferma credo l'operato dei “risvegliati”.
    Non giungono alla collettività, forse per karma, forse perchè la “lezione” è ancora in corso.

    [/quote1303236608]

    Un sistema é ben governato quando chi sà non può parlare o meglio non può farsi capire..
    é un antico detto cinese scritto 2500 fà.

    Matrix domina le menti della massa in maniera perfetta oserei dire,può permettersi di perdere un 2% di essi solo perche non possono influire minimamente alla grande folla..

    Solo un Dio ipotetico potrebbe cambiare la carte in tavola,oppure un lavoro interiore personale di ogni singolo individuo..

    Dipende dalle influenze magnetiche-terrestri(e non solo) che avverranno in futuro sulla mente individuale e di massa,ma dubito che matrix non si accorga di tale cambiamento attuando nuove regole e nuove etiche mandando impulsi sempre più forti tramite i mass-media e non solo…

    staremo a vedere,nel 2012 si prevede un influsso magnetico-positivo sulle menti…aspettiamo..

    Siamo troppo pochi,non che sono un risvegliato..intendo studiosi e curiosi con mente aperta.

    hallo kitty per tutti :hehe:


    #137493

    tavani
    Partecipante

    [quote1303301753=civile]

    staremo a vedere,nel 2012 si prevede un influsso magnetico-positivo sulle menti…aspettiamo..

    Siamo troppo pochi,non che sono un risvegliato..intendo studiosi e curiosi con mente aperta.

    hallo kitty per tutti :hehe:
    [/quote1303301753]
    Bhe si, manca ormai poco al 2012. Essendo qualcosa che non avverrà di colpo ma in modo graduale, credo che il processo sia già iniziato.

    Il fatto che si parli di risvegliati, vuol dire che le persone prendono coscienza su chi sono.
    Quando dici “non sono un risvegliato”, chiudi questa stessa porta a te stesso.

    Già iniziando a pensare in maniera diversa, ti accorgeresti di come cambia il tuo modo di pensare.

    Infatti alcuni “risvegli” si basano proprio sulle affermazioni:

    – Io sono risvegliato/a
    – Io sono Dio
    – Io sono Amore e felicità per me stesso/a
    – Io sono Amore per tutti e sono Uno
    – Io sono Dio, Io sono Io

    ecc.

    Se ci metti questa
    – Io non sono risvegliato
    non vedi che stona?

    Quindi se ti apri all'Amore, vuol dire che accetti ciò che sei in realtà: Amore puro e incondizionato.
    Infatti devi solo accettare te stesso/a: Ama te stesso/a come è stato detto in un altro post.

    E' semplice, ma la chiave ce l'hai solo tu.
    Ecco perchè si parla sempre di cammini individuali.


    #137494

    Anonimo

    Se veramente c'è una legge del Karma, questi bavosi dovrebbero avere quel che si meritano


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 11 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.