Dizionario dei rifiuti

Home Forum PIANETA TERRA Dizionario dei rifiuti

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da farfalla5 farfalla5 6 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #92599
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Nasce il dizionario dei rifiuti per fare meglio la raccolta differenziata

    Francesco Cucari, un giovane che vive a Rotondella, in provincia di Matera, ha realizzato un sito ed una applicazione per smartphone in grado di facilitare tutti i cittadini nel differenziare i rifiuti. Si tratta del Dizionario dei rifiuti, uno strumento semplice e utile.

    di Marco Boschini – 4 Gennaio 2012
    http://www.dizionariodeirifiuti.it/

    Il Dizionario dei rifiuti è uno strumento indispensabile per i cittadini, che sono alle prese quotidianamente con l'attività di differenziare i rifiuti

    Tra i 'privilegi della politica', per come li intendo io, vorrei elencare la grande opportunità che questo impegno amministrativo mi ha concesso, di conoscere persone straordinarie.

    Pochi mesi fa ci siamo scambiati un paio di mail e altrettante telefonate con Francesco Cucari, un giovane che stava lavorando ad un sito e ad una applicazione per smartphone in grado di facilitare tutti i cittadini nel differenziare i rifiuti.

    Dopo pochi mesi rieccolo che si presenta con la soluzione pronta: il sito Il Dizionario dei rifiuti semplice e intuitivo e l’app per smartphone.

    Ti colleghi, inserisci due dati e in un ‘attimo sei geolocalizzato, scrivi il nome del materiale da riciclare (quelli che una volta chiamavamo rifiuti) e ti viene subito indicato in quale contenitore per la raccolta del tuo Comune conferirlo.

    [color=#ff0000]Il Dizionario dei rifiuti è uno strumento semplice e utile, in una parola: geniale.[/color]

    Dimenticavo… Francesco Cucari ha 18 anni vive a Rotondella (Matera), studia al Liceo Scientifico E. Fermi di Policoro. Un giovane italiano che ti fa guardare al futuro con occhi diversi.

    Bravo Francesco!

    Qui sotto il suo comunicato stampa di lancio:

    “Dopo il grande successo della versione mobile per smartphone Android (3000 download, un grande interesse da parte dei media nazionali con tantissimi articoli e interviste), il Dizionario dei Rifiuti sbarca sul web.

    Un vero e proprio motore di ricerca: il primo in Italia ad avere come tematica la raccolta differenziata. Uno strumento innovativo, legato alla pubblica utilità e indispensabile per i cittadini, che sono alle prese quotidianamente col problema di differenziare i rifiuti nei cassonetti di diverso colore.

    Dizionario dei Rifiuti è il primo strumento in Italia ad effettuare la geolocalizzazione degli utenti per effettuare una corretta raccolta differenziata, secondo le regole previste in ciascun comune.

    Infatti è possibile scegliere in avvio il proprio comune di riferimento, denominato Comune Differente, se questo avrà aderito gratuitamente all’iniziativa.

    [color=#ff0000]Francesco Cucari è “un giovane italiano che ti fa guardare al futuro con occhi diversi”[/color]

    Dizionario dei Rifiuti è uno strumento completamente gratuito per il Comune, poiché permette un utilizzo mirato della tecnologia, per comunicare la propria presenza sul territorio con un’attenzione costante finalizzata all’ ambiente ecosostenibile. Completamente gratuito anche per il cittadino, che non avrà più problemi con la differenziazione dei rifiuti.

    Per diventare Comune Differente è necessario contattare lo sviluppatore tramite l’apposito form nella sezione Geolocalizzati del sito.

    Tra i primi Comuni Differenti, registriamo Napoli, il Comune più criticato quando si parla di rifiuti. Ma il Comune, guidato dal nuovo sindaco De Magistris, ha scelto di avviare un piano di gestione dei rifiuti, che non prevede la costruzione degli inceneritori, puntando tutto sulla raccolta differenziata.

    Comune Differente è anche Ponte nelle Alpi, in provincia di Belluno. Questo piccolo grande comune (8.500 abitanti circa) che sorge sulle sponde dell’alto Piave si è laureato il Comune più riciclone d’ Italia per la seconda volta consecutiva, secondo il concorso organizzato da Legambiente, che premia le amministrazioni, che maggiormente si distinguono nella raccolta differenziata dei rifiuti. !lol

    Infine, ma non ultimo, il Comune di Rotondella. Infatti come riferisce lo sviluppatore Francesco Cucari: l’idea del Dizionario dei Rifiuti è nata dalla piccola realtà rotondellese. Sembrava doveroso inserire Rotondella tra i Comuni Differenti. !lol

    Cosa aspetti a provare il Dizionario dei Rifiuti?? Porta l’app sempre con te. E ora con la versione web potrai consultare il Dizionario dei Rifiuti sia dal pc che dal cellulare, con una qualsiasi connessione internet.
    http://www.dizionariodeirifiuti.it/
    Per maggiori informazioni clicca qui.

    Per iniziare a differenziare clicca qui”.

    Fonte: Associazione Comuni Virtuosi
    http://www.ilcambiamento.it/riuso_riciclo/nasce_dizionario_rifiuti_differenziata.html


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #92600

    Anonimo

    Queste notizie aiutano a essere + ottimisti e positivi per il futuro.

    Sono queste le persone che dovrebbero stare nei banchi parlamentari, non quei rinco seduti lì col catetere a fregare i soldi nostri!
    E lo stesso dicasi per comune,provincie e regioni.
    Dovremmo fare raccolta differenziata anche in quei posti, differenziando i ladri,inquisiti,usurai,mafiosi.


    #92601
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1326830465=Pier72Mars]
    Queste notizie aiutano a essere + ottimisti e positivi per il futuro.

    Sono queste le persone che dovrebbero stare nei banchi parlamentari, non quei rinco seduti lì col catetere a fregare i soldi nostri!
    E lo stesso dicasi per comune,provincie e regioni.
    Dovremmo fare raccolta differenziata anche in quei posti, differenziando i ladri,inquisiti,usurai,mafiosi.

    [/quote1326830465]
    Hai perfettamente ragione :bravo:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #92602
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Vivere con 40 euro al mese nel lusso usando i rifiuti
    Ricchezza e rifiuti: due facce della stessa medaglia. E’ questa la parabola di Philipp Hauschild 23 anni di Amburgo che vive una vita lussuosa recuperando quanto gli occorre dai rifiuti. E disincantato spiega:
    Non c’è quasi nulla che non può trovare al giorno d’oggi nella spazzatura. Ho pescato di tutto dai contenitori per i rifiuti delle aziende.
    http://www.ecoblog.it/post/49307/vivere-con-40-euro-al-mese-nel-lusso-usando-i-rifiuti

    http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.7235
    Astronave Terra – Fare di Più con Meno

    E' ora possibile dare ad ogni uomo e donna sulla Terra, uno standard di vita paragonabile a quello di un moderno milionario.

    Questa non è una opinione o una speranza, è un fatto dimostrabile ingegneristicamente. Questo può essere fatto usando la tecnologia già esistente e le risorse fisiche già recuperate, raffinate e messe in ricircolo.


Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.