Ecopolis – Viaggio nel mondo degli Ecovillaggi

Home Forum PIANETA TERRA Ecopolis – Viaggio nel mondo degli Ecovillaggi

Questo argomento contiene 14 risposte, ha 9 partecipanti, ed è stato aggiornato da elerko elerko 9 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 15 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #82402
    elerko
    elerko
    Partecipante

    IO QUASI QUASI PREPARO LE VALIGIE…..
    ….E VOI? :medit:

    Si chiama “Ecopolis”, un viaggio nell'Italia degli ecovillaggi e degli stili di vita alternativi, realizzato da due giovani registi italiani, Michele Vaccari e Lucio Basadonne. Quattro realtà a confronto per capire come il mito sessantottino della comune si sia trasformato negli anni, rapportandosi alle tematiche legate alla conservazione della biodiversità e al riscaldamento climatico. Quattro realtà estremamente diverse messe a fuoco dal documentario e riportate nella loro viva quotidianità. Un ritratto lucido che inizia con l'affascinante Torri Superiore, passando per l'esoterica Damanhur, fino alla storica Bagnaia e alla “commerciale” Alcatraz, realizzata da Jacopo Fo nei pressi di Gubbio.

    [youtube=350,250|norel]mghIJdP64OU

    Torri superiore è una piccola comunità di singles, famiglie, bambini, che, attraverso un investimento monetario comune, cerca di acquisire e recuperare l'antico patrimonio medioevale di un borgo ligure abbandonato. Nella logica elementare delle poche regole dettate una decina di anni fa al primo congresso italiano degli ecovillaggi, ogni struttura, per far parte delle rete italiana degli ecovillaggi, deve rispondere ad alcuni di ecosostenibilità. Torri superiori è sinonimo, quindi, di bioedilizia, di permacultura, di recupero delle antiche coltivazioni e degli allevamenti perduti. Torri è la storia che ritorna per un futuro diverso, altrimenti dimenticato.

    [youtube=350,250|norel]f0T5bue6KPs

    Damanhur è la capitale mondiale dellesoterismo, dove l'ecologia si fa panteismo, dove la new age diventa business dellambiente, dove la magia, lenergia della natura, il melting pot delle fedi diventa la religione di una comune-stato, con 4 capitali, una moneta propria, scuole e strutture ospedaliere interne. E ancora viaggi nel tempo, esperienze in dimensioni altre, una natura incontaminata, quella della Valchiusella dove la Confederazione di Damanhur ha sede, dove lAmerica delle sette e del peace and love si incontra con un macrosogno di ecompatibilità che investe un popolo intero, non una semplice congrega di pochi individui.

    [youtube=350,250|norel]yjz_BobuK58

    Bagnaia, la comune per eccellenza, la comune doc dove la vita è lavoro, dove vivere è condividere, dove tutto è di tutti, ed è alieno il concetto di proprietà individuale, dove la terra viene prima della tecnologia, dove le regole della Madre, valgono più di mille comandamenti. Ventotto anni di vita valgono più di qualsiasi teorema: la rivoluzione è possibile e 6 rocciosi comunisti, come non se ne vedono da anni, si sono resi disponibili per dimostrarcelo. Pronti a scornarsi e a difendere la loro realtà, i loro raccolti, il loro costante, e immutato nel tempo, impegno sociopolitico, il loro modo di intendere la società, le loro idee sul mondo. Roba da far invidia alle schiere confuse che infestano le metropoli con le loro urla vane. La vita comunitaria, dalle assemblee ai moneti di gioia, dal vecchio fienile abbandonato al grande casale, costruito ogni giorno con la sola forza delle braccia e dallimprescindibile volontà di dimostrare al mondo che lutopia è possibile.

    [youtube=350,250|norel]IkkAbQV3YBQ

    [youtube=350,250|norel]CLwRjgNzsqM

    Libera Università di Alcatraz, il business dell'ecologia, un modo ancora altro di intendere lecovillaggio, non come momento di partenza per una vita comune, ma Alcatraz come tappa darrivo per manager col bisogno atavico dello stacco campagnolo. Alcatraz è punto dincontro per fasce diverse di insegnanti, intellettuali ed ex militanti imborghesiti che, almeno per qualche giorno, hanno la possibilità di rivivere virtualmente latmosfera e il sapore di quegli anni di lotte, musica e notti senza fine. Più che una scelta, uno show più che una battaglia, la libera Università di Alcatraz è incontrare Jacopo Fo dal vivo, avere 50 anni, avere perso il '68 ma avere ancora la voglia di innamorarsi, cantando qualcosa di Claudio Lolli, fumando e sognando la Rivoluzione, in quella Cuba artificiale che il figlio del premio Nobel ha creato per noi.
    Ecco, quindi, il perché di corsi di fiducia reciproca, umorismo terapeutico, pranzi bio a costi da ristorante, magliette ambientaliste e soggiorni al costo di bungalow club med che fanno storcere il naso a tutti quelli cui questoasi di persone gentili e ben educate farebbe a prima vista una buona impressione.


    #82403

    xxo
    Partecipante

    Molto bello questo viaggio tra gli ecovillaggi Elerko… :tk:


    #82404

    perdi
    Partecipante

    io ci stavo pensando …
    ma quanti soldi ci vogliono?
    c'è un borgo abbandonato a se stesso Roscigno , in provincia di salerno , tempo fa l'hanno fatto vedere al programma ” sereno variabile”


    #82406

    xxo
    Partecipante

    [quote1241139464=perdi]
    io ci stavo pensando …
    ma quanti soldi ci vogliono?
    c'è un borgo abbandonato a se stesso Roscigno , in provincia di salerno , tempo fa l'hanno fatto vedere al programma ” sereno variabile”
    [/quote1241139464]
    Se vuoi realizzare un ecovillaggio….. di soldi ce ne vuole eccome.
    Per me il modo migliore per capire è quello di andare a visitarne uno, puoi prendere spunto da questi postati da Elerko.

    Poi, il primo passo è il gruppo………. #sudo


    #82405

    perdi
    Partecipante

    [quote1241140358=xxo]
    [quote1241139464=perdi]
    io ci stavo pensando …
    ma quanti soldi ci vogliono?
    c'è un borgo abbandonato a se stesso Roscigno , in provincia di salerno , tempo fa l'hanno fatto vedere al programma ” sereno variabile”
    [/quote1241139464]
    Se vuoi realizzare un ecovillaggio….. di soldi ce ne vuole eccome.
    Per me il modo migliore per capire è quello di andare a visitarne uno, puoi prendere spunto da questi postati da Elerko.

    Poi, il primo passo è il gruppo………. #sudo

    [/quote1241140358]
    ma dici che lo stato nn ha dei fondi d'aiuto per queste cose?


    #82408

    xxo
    Partecipante

    Hai sentito il video Torri Superiori?
    Poi, lo stato…… per le centrali nucleari, per il ponte sullo stretto……
    L'Etica non esiste nel loro vocabolario.
    Lo stato è il principale antagonista in questo ed in tutti i progetti/iniziative etiche.

    Non è cosa facile perdi, per me tutto nasce dal gruppo.
    Chissà che non trovi qualcuno ben messo…..


    #82407

    perdi
    Partecipante

    [quote1241142187=xxo]
    Hai sentito il video Torri Superiori?
    Poi, lo stato…… per le centrali nucleari, per il ponte sullo stretto……
    L'Etica non esiste nel loro vocabolario.
    Lo stato è il principale antagonista in questo ed in tutti i progetti/iniziative etiche.

    Non è cosa facile perdi, per me tutto nasce dal gruppo.
    Chissà che non trovi qualcuno ben messo…..

    [/quote1241142187]
    no nn l'ho sentito , sono troppo stanca , nn leggo più neanche le lettere 🙂
    lo farò domani…
    buonanotte


    #82409

    ezechiele
    Partecipante

    certo che Torri Superiori per me e' quasi dietro l'angolo….

    buonanotte Perdi!


    #82410

    xxo
    Partecipante

    19/09/2009
    A Damanhur Crea si parla di “genitori illuminati”
    di Francesca Dighera
    Appuntamento oggi pomeriggio, sabato 19, alle 16.30, presso il
    Centro Congressi Damanhur Crea di Vidracco per la conferenza con Cristiana Vignoli, dal titolo: “Come diventare genitori illuminati e fare scelte felici”.

    L’autrice parlerà di temi importanti che toccano tutti noi e di come è fondamentale vivere un rapporto consapevole con i propri figli. La sua forza è quella di usare un linguaggio semplice e pratico per trattare argomenti apparentemente molto vasti, come l’amore e il rispetto per la particolarità di ogni piccolo, visto come essere unico ed irripetibile.
    Possiamo imparare a declinare questi concetti senza paura di sbagliare, anche solo attraverso semplici esercizi di comunicazione tra le nostre stesse parti non sempre armonizzate tra loro.

    Fare questo per primi, fa diventare spontaneo il passaggio della stessa capacità ai piccoli, ci fa diventare più abili nel districarci nelle scelte in merito alle influenze culturali a cui esporli. Quale cartone animato va meglio? Perché è importante la ginnastica e l’attività fisica e quali risultati ottiene? Pochi semplici accorgimenti possono capovolgere la nostra sensazione di confusione e disorientamento nelle scelte, e farci diventare più chiari, più luminosi nell’individuare la direzione che sentiamo migliore e più vicina ai bisogni profondi nostri e di piccoli e ragazzi, impegnati nello sforzo di crescere.

    Cristiana Vignoli è autrice, sceneggiatrice, regista, docente di linguaggio cinematografico e televisivo, insegnante di scrittura creativa e recitazione presso scuole ed enti pubblici e privati.

    Ha svolto per molti anni la sua attività scrivendo sceneggiature radiofoniche per la RAI e altre emittenti anche straniere. Da sempre vicina al mondo dei bambini e della scuola ha creato, per il mondo dell'infanzia, il personaggio di Viperella, protagonista di libri, spettacoli e programmi TV per bambini e ragazzi.

    I suoi programmi TV per l'infanzia stanno ricevendo importanti riconoscimenti anche Internazionali Ha pubblicato i libri: “Genitori di luce” e “La dea nascosta”.

    Fonte: http://www.localport.it/eventi/notizie/notizie_espansa.asp?N=51042


    #82411

    sephir
    Partecipante

    Su dhamanur esiste una discussione abbastanza controversa, e già su ag se ne è parlato…
    in ogni caso tutto va conosciuto con i propri occhi e tutto va ben ponderato…
    ci sono testimonianze assolutamente positive come molto molto negative…

    di eco-villaggi se ne stanno formando molti, e l'idea di condividere queste giuste deviazioni dal sistema è molto interessante… ovviamente se non sei un navigatore slitario…

    UN esempio di ecovillaggio che a quanto pare cerca qualcuno che condivida con loro il progetto, è questo http://paradisiverdi.ucoz.com/
    spiegato anche in questo annuncio di partecipazione su terranuova http://forum.aamterranuova.it/forum_posts.asp?TID=276&SID=e814b745a4zf6d5dzcfb653edde9e1ae

    Nel loro bel sito chiamato Paradisi Verdi , mi imbatto in una bellissima spiegazione dettagliata sul come costruire delle case completamente aderenti all'ambiente, loro le chiamano degli Hobbit, e in effetti ci assomigliano 🙂 :

    http://paradisiverdi.ucoz.com/publ/5-1-0-94


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 15 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.