Edward Teller e le armi psicotroniche

Home Forum MISTERI Edward Teller e le armi psicotroniche

Questo argomento contiene 66 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Kame1 6 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 41 a 50 (di 67 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #15959

    Solone
    Bloccato

    [quote1331549439=Richard]
    [quote1331547059=Solone]
    Se continuiamo così ci cacciano via dal forum come eretici pessimisti, ma io mi guardo intorno e chiunque vedo ha almeno un problema serio che lo assilla, quindi mi ritengo realista nel considerare la vita un dramma e non un gioco, non mi barrico affatto dietro lo stoico scudo della prova divina.
    [/quote1331547059]
    tu stai mettendo le parole in bocca agli altri
    vuoi deviare l'opinione degli altri su chi gestisce il sito per caso? Sei qua per questo?
    Io non ti ho minacciato di cacciarti, non capisco personalmente quale sia il tuo obiettivo, cioè abbiamo capito che gli alieni non ci salveranno e ti rispondo che nessuno qui invita o obbliga gli altri a fare i vegetali, può essere una tua impressione od opinione e ti ho anche risposto che non si parla di “gioco divertente”, o accetti le risposte oppure discuti da solo
    nessuno si barrica
    ti avevo anche chiesto quali sono le idee che hai per migliorare la situazione a parte elencare i disastri e i morti, che già c'è chi lo fa continuamente e quindi è un servizio che abbiamo giò da tempo
    poi però si toglie visibilità a chi propone magari soluzioni intelligenti, ad esempio per quanto riguarda cure o fonti di energia alternative..
    [/quote1331549439]

    Ehi rilassati, che a me piace scherzare :uuuu:

    Lo so che non che non vuoi cacciarci, ma nemmeno vorrei affliggerti con i dati reali, sono batture le mie e non sobillazioni, per me tutti i dati sono importanti quando veri, poi le vedute personali ognuno si tiene le proprie, io amo essere obiettivo. 🙂


    #15960
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    proprio perchè sono afflitto da quello che vedo o ho vissuto o mi viene continuamente buttato addosso, mi sono posto domande e ho cercato diverse risposte e sono qua, non voglio mancare di obiettività


    #15962

    Solone
    Bloccato

    Già, io forse avrò meno dati di te, ma una cosa è certa, non perdo mai la bussola interna, quindi tutte le cose le passo al vaglio interiore, e finora posso dirti che l'anima non sbaglia, la mente invece si fa incantare, le cose le avverto a sensazione.


    #15963
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1331559947=Solone]
    Già, io forse avrò meno dati di te, ma una cosa è certa, non perdo mai la bussola interna, quindi tutte le cose le passo al vaglio interiore, e finora posso dirti che l'anima non sbaglia, la mente invece si fa incantare, le cose le avverto a sensazione.
    [/quote1331559947]
    non è vero
    anche tu hai a disposizione la possibilità di approfondire
    e stai dando per scontato che io non usi la bussola interna


    #15964

    Solone
    Bloccato

    Al contrario, volevo sentirtelo dire, perchè in effetti chi si fida solo della mente si fida di dati che potrebbero essere artefatti, e senza la bussola interiore andrebbe dritto in bocca al chi lo vuole schiavo dei suoi programmi.

    Prendi per esempio la donazione degli ognani, una cosa che la gente ritiene nobilissima e mentalmente corretta, ma a me fa venire i brividi di orrore. Sarò un bambino cresciuto?


    #15966
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1331561403=Solone]
    Già, io forse avrò meno dati di te, ma una cosa è certa, non perdo mai la bussola interna, quindi tutte le cose le passo al vaglio interiore, e finora posso dirti che l'anima non sbaglia, la mente invece si fa incantare, le cose le avverto a sensazione.
    [/quote1331561403]
    scusami Solone, ma sinceramente non riesco più a seguire il filo di ciò che affermi …
    nei tuoi primi post, chiedevi rassicurazioni sul futuro, poichè sei alla ricerca di certezze … e che tipo di approccio ci fosse da parte nostra rispetto all'essere pessimisti o meno …
    ora però, non mi pare che ti interessi granchè di quelle che sono le nostre individuali convinzioni, o almeno (quel che emerge) non mi pare tu ne abbia molto rispetto … anzi, sembra che tu ne faccia uno strumento distruttivo e polemico …
    più volte ti è stato chiesto, se tu avessi qualche pensiero propositivo … e su queste richieste sei glissato ripetutamente …

    sentenziare a destra e a manca, che tutto fà schifo, che siamo stupidi (come genere umano), manipolati, ed irrimediabilmente destinati ad una brutta fine, creduloni e irrecuperabili, senza mai dare una concreta contrapposizione in termini di soluzione, anzi, decretando che siamo senza speranze, francamente mi fà fortemente dubitare che tu abbia una bussola interiore … a meno chè, tu non sia convinto di essere “fortemente differente da tutti gli esseri umani” e quindi anche esente da qualsiasi tipo di responsabilità e dovere … ?

    Quanto scrivo, e ci tengo a sottolinearlo, non è in alcun modo un giudizio che ti rivolgo, ne tantomeno alimentare polemica (che ritengo sterile ed improduttiva oltre che molto scorretta) … sono solo disorientata rispetto al mare di affermazioni che fai e continuo a chiedermi a che pro :hihi:


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #15965

    Solone
    Bloccato

    Tutte queste cose ho scritto? A chi ho pestato piedi? Non mi pare di essere prolisso e di additare qualcuno.

    Certo, cerco rassicurazioni sul futuro, proprio perchè non lo vedo rosa e fiori, per cui quando espongo i miei pensieri lo faccio per trasparenza, cercando il parere degli altri, altrimenti che senso ha un forum?

    Ognuno di noi è “differente” dagli altri, altrimenti saremmo cloni, ma se devo nascondere ciò che penso spengo il PC e vado a procurarmi un burqa, perchè vedi, il dialogo è un confronto di idee, non uno sfoggio di apparente positivismo che non procura risposte, ma solo una pseudo estasi collettiva.

    Se a me la donazione degli organi mette i brividi vorrei sapere se qualcuno ha la stessa impressione, mica lo dico per fare polemiche, e se il mondo mi pare che va male è perchè così mi sembra, e non sono il solo qui.


    #15967

    Solone
    Bloccato

    Ma potrei essere anche vittima di armi psicotroniche se secondo te sragiono. :ummmmm:


    #15968

    Kame1
    Bloccato

    [quote1331571586=Richard]
    [quote1331547301=Kame1]
    [quote1331546965=Richard]
    ragazzi ma pensate di saperle solo voi queste cose o di pensarci solo voi???? Cosa volete dire scusate?? Pensate che sia difficile sapere queste cose?? Pensate che qualcuno qui neghi queste cose? Dove lo avete letto?
    [/quote1331546965]

    Le ho scritte non perché solo io so di questo ma perché ho letto poco sopra che oggi le cose sono migliorate di molto rispetto a decine o centinaia di anni fa. E allora ho riportato alcuni valori, non mi sogno di informare gli altri. e' che si dice che oggi conosciamo tutto. Mica è vero, per esempio il Congo non si mai sentito nominare, eppure ha provocato 3.5 milioni di morti. Per me oggi siamo ben lontani da quanto crediamo. Forse anche più lontani di quando c'erano guerre negli imperi e tanto altro. Oggi si perde la cognizione di tutto, anche potendo essere informati. è questo il problema.
    [/quote1331547301]
    Prima ho solo voluto proporre un articolo di qualcuno, perchè è prima di tutto curiosità mia, che ha fatto uno studio approfondito ed è arrivato alla conclusione che le cose in realtà rispetto al passato stanno migliorando, hai letto l'articolo??
    http://stevenpinker.com/files/taming_the_devil_within_us_-_nature.pdf

    Attempts to quantify the death tolls from earlier centuries suggest that many of the collapsing empires, conquering maniacs, horse-tribe invasions, slave trades and annihilations of native peoples had individual death tolls that, adjusted for population, are comparable to those of each of the two world wars. War before civilization was even bloodier. Forensic archaeology and ethnographic demography suggest that around 15% of people living in non-state societies died violently — five times the proportion of violent deaths in the twentieth century from war, genocide and man-made famines combined

    Tentativi di quantificare il numero di morti delle prime civiltà suggeriscono che molti degli imperi collassanti, dei maniaci della conquista, delle invasioni, dei commerci di schiavi e delle devastazioni di popolazioni indigene hanno prodotto morti che in proporzione sono paragonabili a quelli delle due guerre mondiali. La guerra prima della civilizzazione era anche peggiore. L'archeologia forense e l'etnografia demografica suggerisce che circa il 15% delle persone che vivono in societa non statali, sono morte violentemente, cinque volte la proporzione delle morti violente nel ventesimo secolo per la guerra, il genocidio e la carestia artificalmente prodotta..

    Con questo si vuole solo far notare che le cose non sono proprio come ci appaiono, ma non che viviamo in un paradiso e tutto va bene e gli ET ci daranno da mangiare..

    [/quote1331571586]

    Intendiamoci, il mio parere in questo ambito credo che abbia un valore pari a un 7 miliardesimo ma dato che siamo in argomento lo esprimo e continuo a dire che oggi (mia impressione) non stiamo molto meglio di una volta. Sto dicendo che da quando l'uomo ha ricavato una clava da un ramo è iniziata la guerra fatta di armi che ad oggi non mi sembra sia stata sedata. Prima della clava i nostri antenati (sembra che fossero una razza di scimmie carnivore) sopravviveva grazie alla natura del predatore che scorreva e scorre tutt'ora nelle nostre vene. Alcuni hanno cercato di dominarla ma la maggioranza sembra che non ci sia riuscita. Mi potrei anche sbagliare ed essere influenzato dalla TV o dal sentito dire di gente intorno a me che è pessimista e si lamenta. Però di certo non mi sbaglio nell'ambito lavorativo e del vicinato. A parte il fatto che nel mio condominio ci sono stati recentemente 2 morti di cui non si sa bene come e quando, l'aria che si respira, anche non considerando i morti e tanto altro è pesante e violenta. La violenza si capisce anche dai comportamenti e dalle espressioni linguestiche che si usano, non necessariamente ci deve scappare un morto.


    #15969

    Kame1
    Bloccato

    [quote1331572103=Solone]
    Al contrario, volevo sentirtelo dire, perchè in effetti chi si fida solo della mente si fida di dati che potrebbero essere artefatti, e senza la bussola interiore andrebbe dritto in bocca al chi lo vuole schiavo dei suoi programmi.

    Prendi per esempio la donazione degli ognani, una cosa che la gente ritiene nobilissima e mentalmente corretta, ma a me fa venire i brividi di orrore. Sarò un bambino cresciuto?
    [/quote1331572103]

    La donazione degli organi è una delle peggiori atrocità che si stanno perpretrando oggi e pochi se ne accorgono, e non sto parlando soltanto dell'aspetto del traffico illecito ma essenzialmente del'aspetto biologico e spirituale


Stai vedendo 10 articoli - dal 41 a 50 (di 67 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.