Elezioni europee 2014

Home Forum L’AGORA Elezioni europee 2014

Questo argomento contiene 29 risposte, ha 12 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Xeno 3 anni, 12 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 30 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #144611

    Xeno
    Partecipante

    (Per chi è interessato a questa tornata elettorale)
    A questo link è possibile valutare i candidati per ogni partito o movimento che sono definitivi (salvo qualche ricorso accettato ma dubito)
    che sono:

    Partito democratico
    Mov. 5 stelle
    Forza Italia
    Nuovo centro destra Udc
    Lega Nord
    L’altra Europa con Tsipras
    Scelta Europea
    Fratelli d’Italia-AN

    http://scenarieconomici.it/tutte-liste-delle-elezioni-europee/

    ps.
    alla fine è confermato Borghi con la Lega


    #144612
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    a me è arrivato l'avviso di aggiornamento tessera elettorale dal mio comune per spostamento sede di voto
    qua vedo altro avviso
    http://milano.mentelocale.it/58515-milano-europee-2014-rinnovo-tessera-elettorale/

    informatevi


    #144613
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    …notte fonda.
    siamo a poco più del 50% di voti scrutinati ….e già da un pò girano articoli di brogli elettorali
    http://www.retenews24.it/rtn24/politica/grillini-accusano-cozzolino-brogli-seggi-tolgono-schede-bianche-infilano-schede-gia-sbarrate/
    di Exitpoll vietati in Italia
    http://lavocea5stelle.altervista.org/ultimora-gli-exit-poll-italiani-ufficiali-diffusi-in-gran-bretagna-ore-20-m5s-in-testa/

    e a dire il vero, i risultati, anche se parziali, mi lasciano molto perplessa…possibile che le regioni d'italia, storicamente sempre differenziate nelle preferenze politiche, siano oggi tutte così omologate nell'esprimere un voto di maggioranza !?? O-O

    …mi sono sempre chiesta e me lo domando tutt'ora, perchè il voto sia ancora segreto …
    nell'epoca dei social network e della “tutela della privacy fasulla”, dove bastano pochi click per sapere il numero di scarpe di ognuno … a chi serve questa “segretezza” di preferenza politica ? #ha

    molto democraticamente, lascerei ad ognuno il diritto di scegliere se pubblicarlo o no…
    posso sbagliarmi, ma credo che, chi responsabilmente dovesse pubblicare il proprio, farebbe sballare diversi numeri di quelli attualmente scrutinati =_=

    caspiterina ! con un'assenteismo alle urne così elevato, devo credere che i presenti nelle folle oceaniche delle piazze, proprio loro, non siano andati a votare ?…che dite, ci devo proprio credere ??? sicuri, sicuri ??

    naaaaaaaa ! :p


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #144615
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Allucinante..poi si deride chi crede negli et


    #144614
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1401126896=Richard]
    Allucinante..poi si deride chi crede negli et
    [/quote1401126896]

    http://dadietroilsipario.blogspot.it/2014/05/uno-scandalo-investment-fund-sara.html?m=1


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #144617
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    ..questa volta, rischio volentieri di essere appellata complottista #_pomo
    è che di rado capita di avere quella sensazione interiore che è una certezza lampante
    perciò perdonate la mia insistenza

    [size=20]Dei possibili brogli elettorali avevamo parlato 3 giorni prima delle elezioni

    – di Daniele Di Luciano –

    Riportiamo parte di un articolo pubblicato il 22 maggio 2014 dato che, dopo i risultati delle Elezioni Europee, a tanti grillini sono venuti dei dubbi…

    “C’è un aspetto delle elezioni di cui si parla sempre poco. Eppure è un aspetto importante… soprattutto per un “complottista”. Si tratta del meccanismo con il quale vengono contati i voti.

    Com’è facilmente intuibile, per contare milioni di voti (e nel caso delle elezioni europee, centinaia di milioni), occorrono sistemi computerizzati. Meno intuibile è che queste operazioni vengano affidate ad aziende private.

    Come si può leggere sul sito del Parlamento Europeo:

    Le prime stime a livello europeo saranno pubblicate intorno alle 22:00 del 25 maggio 2014 CEST. I primi risultati provvisori a livello europeo e a livello nazionale saranno disponibili intorno alle ore 23:00 CEST del 25 maggio 2014.

    Fonte: TNS/Scytl in collaborazione con il Parlamento europeo

    Infatti, andando sul sito della Scytl, troviamo scritto:

    Scytl and TNS opinion provide the Results Website for the 2014 EU Parliamentary Elections

    Praticamente i risultati ce li darà questa Scytl. Altra cosa buffa è che, cercando in rete, si scopre che la Scytl ha già fatto discutere molto nel 2012, quando doveva contare i voti delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti. Le discussioni nacquero perché girava voce che uno dei proprietari o azionisti della Scytl fosse, nientepopòdimenoche, George Soros. Chi volesse approfondire può cercare su Google “Scytl George Soros”.

    Ciò che interessa a noi è invece dimostrare che esistono programmi informatici in grado di manomettere il conteggio dei voti. Guardate questo video di due minuti:

    [size=20]”…Quando gli exit-polls differiscono in maniera sostanziale dal risultato finale, vuol dire che probabilmente è stata truccata…”

    resto dell'articolo: http://www.informarexresistere.fr/2014/05/26/dei-possibili-brogli-elettorali-avevamo-parlato-3-giorni-prima-delle-elezioni/


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #144618
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    …poi la faccio finita, promesso! :hehe:

    La clamorosa gaffe di Repubblica: exit poll pubblicati in anticipo
    http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/11621812/La-clamorosa-gaffe-di-Repubblica-.html

    Elezioni europee 2014: matite non regolamentari in Calabria?
    http://www.newspedia.it/elezioni-europee-2014-matite-non-regolamentari-in-calabria/

    Elezioni europee 2014: M5S, denuncia ai carabinieri a Orbetello
    http://www.newspedia.it/elezioni-europee-2014-m5s-denuncia-ai-carabinieri-a-orbetello/

    Palermo, segnalati possibili brogli elettorali
    La Digos interviene alla Rinaldo D’Aquino

    http://www.si24.it/tag/brogli-elettorali-europee-2014/

    Reggio Emilia, i 5 stelle denunciano brogli in due seggi
    http://gazzettadireggio.gelocal.it/cronaca/2014/05/26/news/reggio-emilia-i-5-stelle-denunciano-brogli-in-due-seggi-1.9302574

    Elezioni europee 2014: vanno a votare, ma la scheda è già usata
    http://www.newspedia.it/elezioni-europee-2014-vanno-a-votare-ma-la-scheda-e-gia-usata/

    #fisc


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #144619
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Possibile mai si possa veramente imbrogliare negli spogli, con tutti i rappresentanti presenti?


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #144616
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    se ti dicono gli spogli si faranno alle ore X e quando i rappresentanti arrivano sono già stati fatti.. forse sì

    ma al di là degli spogli …se esiste una elaborazione informatica “pilotata” di trasmissione dati …quella come la controllano i rappresentanti?


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #144620
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [size=20]Il nuovo asse Roma-Berlino

    I risultati delle elezioni europee sono in larga parte comprensibili e naturali. La Germania ha imposto negli anni all’Europa una politica che coincide con i propri interessi, e i tedeschi l’hanno ovviamente approvata. La Grecia e altre nazioni, vandalizzate da questa politica, hanno alzato la testa e l’hanno sonoramente rifiutata, da sinistra. Persino la Francia, che pure a lungo ha ballato un pas de deux con la Germania, ha premiato gli antieuropeisti, da destra. Lo stesso ha fatto l’Inghilterra, che invece aveva da sempre trascinato i piedi contro l’Europa, tenendone uno dentro e uno fuori.

    L’unica eccezione a questo trend sembra essere l’Italia. La quale, dopo aver subìto in ginocchio i dettami europei, ha ieri premiato la politica vassallamente europeista e filotedesca imposta dal presidente Napolitano, e implementata dai governi Monti, Letta e Renzi. Le lancette della storia sono tornate indietro di ottant’anni, e si è riformato in Europa l’asse Roma-Berlino: si capisce ora tutto quel parlare di Hitler in campagna elettorale, che evidentemente tradiva la vera ispirazione e aspirazione a fare di nuovo dell’Italia il lacchè della Germania.

    E’ vero che circa metà dell’elettorato italiano non ha votato, e che coloro che rifiutano la politica in generale, e questa politica in particolare, costituiscono dunque il primo partito. Ma purtroppo si tratta di un partito senza voce e senza leader, e completamente ininfluente, in base alle auree regole della sedicente “democrazia”.

    Il 40% del rimanente 50%, cioè circa il 20% degli italiani, ha decretato un “trionfo” per il partito che, in questi anni, è stato sistematicamente dalla parte dell’Europa tedesca e della sua Banca Centrale. Almeno relativamente, dunque, hanno vinto gli europeisti, in controtendenza con il resto dell’Europa. Anche se gli antieuropeisti, con Grillo, Berlusconi e la Lega, insieme raggiungono le cifre del Pd, benché in maniera disunita e ininfluente per il governo, sempre in base alle auree regole della sedicente “democrazia”.

    Quanto alla sinistra, in alcuni paesi ha trionfato, come in Grecia, ma in Italia si è fermata al lumicino del quorum raggiunto dalla lista Tsipras. Il governo del golden boy Renzi e delle sue majorette ha dunque ormai carta bianca per continuare, all’insegna delle “grandi intese”, la politica iniziata da Monti e proseguita da Letta, di smantellamento dello stato sociale, e di asservimento al mercato e alle banche. Contenti gli elettori, contenti tutti. Compresi i lavoratori, ormai preda della sindrome di Stoccolma, che si sono accontentati dei 30 denari rivalutati a 80 euro, e che farebbero bene a prepararsi a indossare anche una corona di spine.

    Piergiorgio Odifreddi
    http://odifreddi.blogautore.repubblica.it/2014/05/26/il-nuovo-asse-roma-berlino/


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 30 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.