Esperienze extrasensioriali

Home Forum SPIRITO Esperienze extrasensioriali

Questo argomento contiene 27 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da Siberian Khatru Siberian Khatru 5 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 28 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #48521
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    Un giorno steso e risallasato nella camera di mia sorella nel letto quasi dormivo. La stanza vuota mia madre passa e dice guarda come dorme andrea io sento tutto ma dormivo poi si apre lo spazio scintillii e luccichii e vedo 2 figure due figure di donne dai capelli biondi bellissime che dicono dobbiamo… dobbiamo… Angeli?
    Mi sveglio mai riviste.Ma vi giuro ho visto bene ste figure nel vuoto.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #48523
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1342478011=Tru]
    Un giorno steso e risallasato nella camera di mia sorella nel letto quasi dormivo. La stanza vuota mia madre passa e dice guarda come dorme andrea io sento tutto ma dormivo poi si apre lo spazio scintillii e luccichii e vedo 2 figure due figure di donne dai capelli biondi bellissime che dicono dobbiamo… dobbiamo… Angeli?
    Mi sveglio mai riviste.Ma vi giuro ho visto bene ste figure nel vuoto.

    [/quote1342478011]
    Io non ho mai avuto questo tipo di esperienza, ma sentivo (ora non più :ummmmm: ) delle voci prima che mi chiamavano per nome. E vi giuro che la sensazione era straforte. E poi sento spesso dei profumi meravigliosi…chi sa :ummmmm: se ho qualche angelo accanto a me °lov


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #48524
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1342480139=Tru]
    Un giorno steso e risallasato nella camera di mia sorella nel letto quasi dormivo. La stanza vuota mia madre passa e dice guarda come dorme andrea io sento tutto ma dormivo poi si apre lo spazio scintillii e luccichii e vedo 2 figure due figure di donne dai capelli biondi bellissime che dicono dobbiamo… dobbiamo… Angeli?
    Mi sveglio mai riviste.Ma vi giuro ho visto bene ste figure nel vuoto.[/quote1342480139]

    Che bello… speriamo siano vere 🙂
    Darei carte false per avere un esperienza mistica… mi solleverebbe non poco dalla crudezza della vita… :medit:


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #48525
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    bellissima storia

    http://www.youtube.com/watch?v=XNx4Y6z1rAg&feature=fvwrel


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #48526

    inhumangod
    Partecipante

    Circa 15 anni fa ho fatto un sogno che ricordo ancora.
    Stavo dormendo ed ad un certo punto mi sveglio, sempre nel sogno, perchè una fortissima luce arrivava dalla mia finestra. Non so come spiegare, era una luce di gioia infinita tanto che come la guardavo piangevo. Mi sono svegliato in lacrime.
    Ancora oggi nn capisco se avesse un significato.


    #48527
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    …. sono talMente sveglio che non dormo + … :medit: e quando mi addormento (ogni tanto) … [color=#0033ff]è stupendo [/color].

    :to: … è il risultato della pillola [color=#ff0000]rossa[/color] … :hehe:


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #48528

    civile
    Partecipante

    Qualche anno fà,mi successe di udire voci,a tal punto che mi ero preoccupato tantissimo..pensavo che fosse lo stress o l'ansia…un giorno mentre mi allenavo in bici continuavo ad udire una sola voce che mi diceva di andare in un preciso punto…alla fine scetico decido comunque di seguire le iindicazioni,mi fermai nel punto,e non credo ai miei occhi dopo pochi minuti arriva la persona che la voce mi diceva che avrei incontrato, non la conoscevo se non di vista incredibile…mi si era gelato il sangue…poi le voci passarono pian pianino quando avevo curato l'ansia con dei medicinali,ora più niente solo sincronicità…poteri della mente umana? io sono rimasto di stucco..tutt'oggi ci penso e rimango purtroppo senza risposte…. bo! -|-


    #48529

    civile
    Partecipante

    Mi successe anche un altro fatto strano che continua anche oggi…il mio sguardo si sposta in maniera automatica sul numero 55 delle targhe delle auto,a giorni sono riuscito a vederne anche una ventina….io non ci penso poi come di stucco il mio sguardo va direttamente sempre sullo stesso numero…tutt'oggi mi succede…fortunatamente sempre più di rado….anche qui senza risposta,ho chiesto il parere del medico specialista in fatto di mente :hehe: ….mi ha detto che sono effetti di stati alterati da ansia o stress….non ho risposto,mi sa che non aveva altre risposte da darmi.. -|-


    #48530
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1342605913=civile]
    Qualche anno fà,mi successe di udire voci,a tal punto che mi ero preoccupato tantissimo..pensavo che fosse lo stress o l'ansia…un giorno mentre mi allenavo in bici continuavo ad udire una sola voce che mi diceva di andare in un preciso punto…alla fine scetico decido comunque di seguire le iindicazioni,mi fermai nel punto,e non credo ai miei occhi dopo pochi minuti arriva la persona che la voce mi diceva che avrei incontrato, non la conoscevo se non di vista incredibile…mi si era gelato il sangue…poi le voci passarono pian pianino quando avevo curato l'ansia con dei medicinali,ora più niente solo sincronicità…poteri della mente umana? io sono rimasto di stucco..tutt'oggi ci penso e rimango purtroppo senza risposte…. bo! -|-
    [/quote1342605913]
    non capisco cosa possa legare l'ansia a quell'avvenimento, ti senti guidato ad incontrare una persona in un preciso luogo dove poi la incontri, quindi c'è stata la verifica, non sentivi voci (o era sempre la stessa?) che dicevano cose senza senso..

    Io potrei anche interpretarlo, fosse accaduto a me, come una percezione cosciente di una tua intuizione “parapsicologica” inconscia, cioè il tuo cervello tramutava in “voci” le intuizioni..(come quando si pensa ad un amico e 1 secondo dopo ti chiama al telefono o pensi di chiamarlo e ti chiama lui in quell'istante
    http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.169.9

    Semmai l'ansia poteva venirti perchè non ti spiegavi quelle voci..

    Anche per quanto riguarda i numeri questo può aver senso per chi si interessa di metafisica e inconscio..il dottore non può darti altre spiegazioni se non “è una tua impressione” …

    La realtà fisica è basata sui numeri, i numeri derivano direttamente dall'osservazione della realtà fisica, come la geometria. Non capita solo a te, oggi ho guardato d'istinto il contachilometri dell'auto e ho trovato 167777 ore 11:11
    oppure spesso mi capita di buttare l'occhio sulle targhe e trovare
    000, 666, 777, 333, 888.. ma non quando le guardo appositamente..e se ti capita diverse volte nella giornata incuriosisce..una cosa che puoi fare è ad esempio far caso a cosa ti avviene attorno in quel momento o cosa senti in radio se sei in auto ..
    E' anche vero che l'inconscio elabora e raccoglie la gran parte dell'informazione che ti circonda e può spostare poi la tua attenzione conscia su qualcosa..


    #48522

    civile
    Partecipante

    [quote1342607401=Richard]
    [quote1342605913=civile]
    Qualche anno fà,mi successe di udire voci,a tal punto che mi ero preoccupato tantissimo..pensavo che fosse lo stress o l'ansia…un giorno mentre mi allenavo in bici continuavo ad udire una sola voce che mi diceva di andare in un preciso punto…alla fine scetico decido comunque di seguire le iindicazioni,mi fermai nel punto,e non credo ai miei occhi dopo pochi minuti arriva la persona che la voce mi diceva che avrei incontrato, non la conoscevo se non di vista incredibile…mi si era gelato il sangue…poi le voci passarono pian pianino quando avevo curato l'ansia con dei medicinali,ora più niente solo sincronicità…poteri della mente umana? io sono rimasto di stucco..tutt'oggi ci penso e rimango purtroppo senza risposte…. bo! -|-
    [/quote1342605913]
    non capisco cosa possa legare l'ansia a quell'avvenimento, ti senti guidato ad incontrare una persona in un preciso luogo dove poi la incontri, quindi c'è stata la verifica, non sentivi voci (o era sempre la stessa?) che dicevano cose senza senso..

    Io potrei anche interpretarlo, fosse accaduto a me, come una percezione cosciente di una tua intuizione “parapsicologica” inconscia, cioè il tuo cervello tramutava in “voci” le intuizioni..(come quando si pensa ad un amico e 1 secondo dopo ti chiama al telefono o pensi di chiamarlo e ti chiama lui in quell'istante
    http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.169.9

    Semmai l'ansia poteva venirti perchè non ti spiegavi quelle voci..

    Anche per quanto riguarda i numeri questo può aver senso per chi si interessa di metafisica e inconscio..il dottore non può darti altre spiegazioni se non “è una tua impressione” …

    La realtà fisica è basata sui numeri, i numeri derivano direttamente dall'osservazione della realtà fisica, come la geometria. Non capita solo a te, oggi ho guardato d'istinto il contachilometri dell'auto e ho trovato 167777 ore 11:11
    oppure spesso mi capita di buttare l'occhio sulle targhe e trovare
    000, 666, 777, 333, 888.. ma non quando le guardo appositamente..e se ti capita diverse volte nella giornata incuriosisce..una cosa che puoi fare è ad esempio far caso a cosa ti avviene attorno in quel momento o cosa senti in radio se sei in auto ..
    E' anche vero che l'inconscio elabora e raccoglie la gran parte dell'informazione che ti circonda e può spostare poi la tua attenzione conscia su qualcosa..
    [/quote1342607401]
    richard guarda se devo essere sincero preferisco non sentirle più le voci,la medicina c'é riuscita,voci scomparse dopo la cura,ovvio anche io penso che ci sia qualcosa di valido e di vero ma ti assicuro che le interferenze negative ti faccevano impazzire a dir poco.
    Per quanto riguarda la voce dell'incontro era solo una,ho avuto diverse conferme logiche del suo voler guidare,l'incontro ma non solo,ho avuto diverse esperienze guidate da voci,devo dire che sono molto interessanti e ti lasciano senza fiato,ma le interferenze non le consiglio a nessuno….ti mandano fuori orbita.
    Secondo le mie esperienze devo dire che c'é telepatia in tutto questo,la persona che mi aveva incontrato era rimasta di stucco anche lei…ma nessuno dei due ha aperto bocca,anche perche io ero spaventato,sono scappato :hehe: …
    Un altra esperienza ai confini della logica é che quando studiavo la bibbia anni fà udivo voci la notte su alcuni capitoli,nomi e paragrafi che poi ritrovavo il giorno dopo,tichettii nella stanza e senzazioni di pizzichi nel corpo mentre le voci mi avvertivano,di ascoltare che ci sarebbe stato un tichettio,credimi…. :hehe: son dovuto scappare dal dottore…stava diventando illogico e surreale….non credo agli spiriti ne ai morti che parlano…sono solo potenzialità mentali che non comprendiamo,nella mia vita ho cercato sempre di analizzarle ma niente da fare…nada!nessuna comprensione,ho provato anche sedute spiritiche solitarie e con amici nella mia villetta in montagna,ti assicuro che è dispersa nei monti nessun essere umano,con diversi amici abbiamo cercato di estrarre delle esperienze con anche l'uso di massicce dosi di vino rosso :hehe: sono capitate cose fuori dal normale credimi,io mi son fermato perche la mente ha dei limiti oltre ce il rischio di incasinarti(e devi riandare dal dottore) :hehe: .
    Un altra esperienza mistica é stata quando ho detto a voce alta(giuro che é vero)di uscire dalla stanza,il messaggio era rivolto ai dei topolini di montagna,sta di fatto che dopo due minuti una famigli aintera di topolini si sono avvicinati e sono usciti dalla porta,noi eravamo di stucco,stavamo faccendo una seduta con tanto di tavola e pendoli,la bibbia ancvora aperta perche prima studiavamo dei passi di un capitolo…credimi ti si gela il sangue….non credo agli spiriti ne ai demoni ma che la mente umana sia quasi del tutto incompresa ci credo….(la presenza di topolini nella casa era normale,mi avevano rotto una finestra,probabilmente si infiltrati da li giorni prima,io ci vado di rado ultimamente).
    La mia compagna ha smesso di fare sedute da quando ha visto un suo amico in preda a crisi e emanava voci molto profonde….non son riuscito più a convincerla :hehe: é molto mistico il mondo della mente non ci si annoia mai,ma ci sono limiti a volte e bisogna accettarli,comunque rimango ateo :hehe:


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 28 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.