ET Contact

Home Forum EXTRA TERRA ET Contact

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da Quantico Quantico 8 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #31647
    Quantico
    Quantico
    Partecipante

    CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA PRESENZA EXTRATERRESTRE di Madrid

    MAURIZIO CAVALLO JHLOS RELATORE AL “CONGRESO INTERNACIONAL SOBRE PRESENCIA EXTRATERRESTRE” DI MADRID IL 26 – 27 GIUGNO 2010

    Conferenzieri

    Anne Givaudan

    Anne Givaudan, scrittrice di fama internazionale dal 1979, anno in cui è stato pubblicato il suo primo libro, è una referente nel campo spirituale, in quello delle terapie essene e dei contatti con Esseri di altri pianeti…

    Patricia Cori

    Autrice di rilievo, professoressa, presentatrice alla radio e guida spirituale ai luoghi sacri della Terra.
    Nata nella regione della Baia di San Francisco, Patricia Cori, si è immersa nel movimento New Age fin dai suoi inizi, nei primi anni 70. Ha dedicato gran parte della sua vita allo studio del misticismo, della filosofia, delle civiltà antiche, della guarigione mistica, della spiritualità e dei misteri inspiegabili…

    Steve Human

    Autore, compositore ed interprete, Steve Human è un artista autodidatta e multistrumentista. Fin dalla più tenera età Steve è abitato da un canale musicale. Ode orchestra sinfonica e melodie ovunque vada. Il pianoforte diventa presto il complice di ogni giorno…

    Janet Ossebaard

    Nel 1994 mi sono interessata al fenomeno dei cerchi nel grano, dopo aver visitato una figura presso Assen (nel nord dell’Olanda), poco lontana dal luogo nel quale abito da allora. Dal 1995 ho trascorso tutte le mie vacanze estive nel sud dell’Inghilterra, culla di questo fenomeno. Ho visitato ed esaminato tutte le figure che sono apparse mentre mi trovavo laggiù: centinaia. In tutte quelle che ho valutato nel tempo (in Inghilterra, Olanda e Germania) mi sono concentrata soprattutto a prelevare dei campioni per l’analisi biofisica, facendo fotografie e registrando le anomalie…

    Patrice Marty

    Secondo un’antica leggenda maya, esistono 13 teschi di cristallo, di cui si dice che parlino o cantino. Si narra che questi teschi racchiudano importanti informazioni sulle origini dell’umanità, sul suo scopo e sul suo Destino.Questa antica profezia degli Indiani dell’America centrale dice che allorché i 13 antichi teschi di dimensione umana (forse originari dell’antica Atlantide per alcuni) saranno riuniti, intorno all’anno 2012 della nostra era, aiuteranno la Terra e l’intera umanità a fare un grande salto in avanti verso la saggezza del sapere universale e riveleranno il segreto della vita…

    Isabel de la Fuente

    Fin dalla mia più giovane età,”mi sono o sono stata” preparata per realizzare una comprensione migliore dei codici o delle lingue che ero capace di comprendere, per stabilire un legame attraverso altre frequenze energetiche differenti, tra le dimensioni e i piani fuori dell'ordinario. Una esperienza tutta personale condotta dall'intuizione, grazie a un lavoro congiunto tra la mia libera coscienza e altre “entità” che ho avuto l'occasione di vedere, percepie e ascoltare durante la mia esistenza…

    Maurizio Cavallo

    Pittore e giornalista specializzata in indagini paranormali, con sette anni di esperienza ha il suo primo contatto con gli alieni. Nel 1981 è stato coinvolto in un rapimento da parte di esseri extraterrestri, un'esperienza che porterà ad una radicale e traumatica della sua vita. … In seguito, altri incontri con E.T. apprendimento delle conoscenze relative scioccante il passato e il futuro dell'umanità e le leggi che governano l'universo.

    Robert Dean

    Il Sergente Maggiore di Commando in ritiro Robert O. Dean racconta una storia che presenta abilmente un messaggio sorprendente e convincente ad un tempo: noi non siamo soli su questo pianeta, né lo siamo mai stati. Spinto dalla necessità di condividere la scoperta di un documento classificato al più alto livello di segretezza, documento cui egli ha avuto accesso nel corso della sua carriera militare, Robert Dean ha perseguito il proprio obiettivo di informare il pubblico sul rapporto tra la vita extraterrestre ed il governo americano…

    Luis Fernando Mostajo

    Luis Fernando è attualmente considerato uno dei contattati più importanti di quest’epoca perchè ha avuto, in varie occasioni, incontri ed esperienze con gli esseri extraterrestri che lo assistono…

    Rafael López Guerrero

    Il Dottor Rafael Lopez-Guerrero, è un ricercatore scientifico indipendente che rappresenta una referenza mondiale nello studio della logica della coscienza e della sua relazione con l'Intelligenza Extraterrestre. È esperto in Radiofrequenza Quantica Avanzata, logica del Differenziale Konig-Guerrero e capo del movimento delle placche tettoniche…

    Tutte le informazioni sull'ET CONTACT il CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA PRESENZA EXTRATERRESTRE di Madrid (Spagna) che si terrà il 26 – 27 giugno 2010 su [link=http://www.etcontactconference.com/it.html]http://www.etcontactconference.com/it.html[/link]


    #31649
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Mi piacerebbe esserci….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #31650

    zret
    Partecipante

    Interessante.


    #31648

    CANERO
    Partecipante

    quasi quasi…


    #31651
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    un grande evento,speriamo dia un altra bella spintonata al cover up


    #31652

    Anonimo
    #31653
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    Forte…
    Ritornando al Congresso, si hanno notizie, visto che si è appena concluso?


    #31654
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1277891246=Aldebaran]
    Foglio cambia forma a comando. Eredità di Roswell?

    http://www.centroufologicotaranto.wordpress.com/2010/06/30/foglio-cambia-forma-a-comando-eredita-di-roswell/
    [/quote1277891246]
    !amazed ma è incredibile….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #31655
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Il testimone chiave fu il Maggiore Jesse Marcel, l'ufficiale di intelligence che si era recato al ranch per recuperare i rottami. Egli descrisse il metallo di quei rottami come sottile come una sfoglia, ma incredibilmente resistente. Era leggero come legno di balsa, ma era impossibile sia tagliarlo che bruciarlo. Alcuni dei testimoni descrissero anche degli strani simboli incisi sui rottami.
    http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.297

    Il compianto Colonnello dell’Esercito statunitense, Philip Corso, parlava di metalli “con memoria a leghe di forma”.
    http://centroufologicotaranto.wordpress.com/2010/06/30/foglio-cambia-forma-a-comando-eredita-di-roswell/

    http://ufoplanet.ufoforum.it/headlines/articolo_view.asp?ARTICOLO_ID=8516
    D: Quali sono a tuo avviso, gli indizi più significativi che potrebbero avvalorare l'UFO-crash?

    R: Intendi come Ufo-crash lo schianto di un oggetto di natura esogena con esseri viventi a bordo? Appunto, parliamo di indizi, non di prove. Il problema è che le testimonianze quando parliamo di questi argomenti non bastano. Ma la testimonianza è sempre e comunque da tenere in considerazione. Dietro un testimone c'è un essere umano, il quale vede un evento con i suoi occhi ed ha i suoi processi mentali, non i miei, non i tuoi. La sua testimonianza è unica e lo rimarrà. Quando noi siamo testimoni di un evento lo elaboreremo e lo ricorderemo in maniera personale. Ma come si sa, detto evento non sarà mai l'esatta riproduzione del fatto oggettivo. Di testimonianze che parlano di corpi trovati nel deserto ce ne sono, sebbene una parte di esse sono indirette, di seconda mano. E c'è ovviamente da considerare il grado di attendibilità di ogni singola dichiarazione. Il problema di alcuni pro-ufo è che riportano le testimonianze come se si trattasse di ricordi accertati, reali. Poi c'è naturalmente il Memo Ramey. Diversi team e singoli ricercatori hanno provato a decifrare il contenuto e “naturalmente” i loro risultati non sono univoci. Altri hanno parlato del famoso “memory foil”, il materiale che accartocciato riprendeva la sua forma originale. C'è da dubitare che nel 1947 un simile materiale esistesse.

    2. TOUGH, FLEXIBLE, FOIL-LIKE MATERIAL, WITH MEMORY
    http://www.roswellproof.com/debris2_memory_foil.html

    The following table has been added to aid in cross-referencing witness descriptions of properties.

    Erano di colore rosa e porpora, e sembravano dipinti sulla superficie. I pezzi ritrovati non potevano essere rotti, né bruciati. Marcel sostiene di aver cercato di bruciarli col suo accendino, ma che non fumavano nemmeno. Le “lamine di stagno” erano sottili come la carta metallizzata dei pacchetti di sigarette. Tuttavia alle prove di resistenza risultò che quel materiale non poteva essere deformato, neanche a colpi di mazza. Poteva essere piegato e anche ammaccato ma tornava sempre nella posizione iniziale.
    http://www.romagnolistefano.com/UFO-2/Roswel-Prima%20parte.htm


    #31656
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    bhè se tali dichiarazioni hanno un fondamento è indubbio che allora certi materiali non potessero esistere e che quindi come ovvia conclusione venissero da un altro luogo..


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.