Fa che il tuo cibo sia la medicina…

Home Forum SALUTE Fa che il tuo cibo sia la medicina…

Questo argomento contiene 313 risposte, ha 24 partecipanti, ed è stato aggiornato da prixi prixi 3 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 314 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #57521
    maraxma
    maraxma
    Partecipante

    Fa che il tuo cibo sia la medicina, e che la medicina sia il tuo cibo.”
    Ippocrate 400 A. C.

    Frutta e verdura dovrebbero essere una componente costante nella nostra alimentazione. Anche la moderna scienza dietetica infatti raccomanda di inserire regolarmente verdura nei due pasti principali e frutta almeno in tre occasioni giornaliere. Che questi cibi siano le fonti privilegiate di vitamine e minerali è cosa risaputa.

    Ma oltre a garantirci un apporto adeguato di questi nutrienti, le numerose specie di vegetali che compaiono sulla nostra tavola possono aiutarci anche in qualità di veri rimedi terapeutici, ognuno con le sue peculiarità.
    Prendiamo in considerazione alcuni esempi.

    Se soffrite di dolori reumatici
    Potete trarre giovamento dalle ciliegie: possono essere infuse nella grappa (se ne beve un sorso tutti i giorni), oppure centrifugate intere con i piccioli. Ma anche la fragola, la prugna e il ribes sono dei buoni rimedi. Il ribes nero in particolare è efficace anche nel trattamento della gotta per la sua azione antiuricemica e può essere usato anche sotto forma di tintura madre. Una discreta azione antireumatica è propria anche dell’uva. Fra le verdure, in tema di dolori articolari, la più indicata è il sedano, specialmente come centrifugato da solo o con il pomodoro. In caso di articolazioni infiammate, un rimedio topico molto noto è costituito dalle foglie di verza o dalla cipolla bollite e usate come impacco.

    Se dovete curare la tosse
    Poniamo il caso che dobbiate curare una tosse secca e stizzosa: una ricetta semplice e gradevole potrebbe essere una macedonia ben zuccherata con anguriafragola, pera e melone. Può funzionare anche una insalata di kiwi e cetriolo (quest’ultima dotata anche di proprietà lassative) o del succo di crescione. Se invece la tosse è accompagnata da catarro abbondante, si può ricorrere ad un centrifugato di rapa bianca o di ravanello, con poco miele. In tutti i casi di tosse specialmente se cronica e secca, la pera è sempre indicata.

    Frutta e verdura quindi non solo rallegrano la nostra tavola, ma sono anche preziosi alleati nella cura della nostra salute. Non dobbiamo certo aspettarci effetti immediati e miracolosi dai rimedi citati, ma l’uso regolare e costante ottiene dei risultati degni di nota.

    benessere.com


    #57526
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    :ok!:

    Grazie Mara !heart

    un antico sapere da rivalutare … :salu:


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #57528

    Olegna
    Partecipante

    Bello come articolo, molto interessante, naturalmente la miglior cura è avere accanto qualcuno che ti mostra affetto, magari offrendoti un po di frutta! 🙂


    #57527
    maraxma
    maraxma
    Partecipante

    [color=#ff0000][size=20]Il melograno: un vero farmaco naturale [/color]

    Diuretico, antiossidante e anti-tumorale è ricco di proprietà benefiche

    Chiamato anche pomo saraceno, è un prodotto autunnale tipico dell'Afghanistan e della Persia, ma è molto diffuso in tutto il mediterraneo. [color=#ff0000]Di questo frutto viene usato proprio tutto: non si mangiano solo i semi, ma anche la radice, che sembra abbia proprietà vermifughe[/color]. Con questa pianta si possono fare anche delle lavande vaginali lasciando in infusione 30 g di fiori essiccati in 1 litro di acqua bollente per 1 minuto. I semini sono difficili da digerire, specialmente per chi soffre di problemi al colon. Tuttavia, vengono utilizzati per la preparazione di granatina, uno sciroppo molto dolce. Dal punto di vista nutrizionale, recenti studi hanno confermato le ipotesi “medicamentose” di questo frutto avanzate da Ippocrate. Nell'antica Grecia il melograno veniva usato come antinfiammatorio e nei casi di diarrea cronica, grazie alle sue proprietà astringenti. [color=#ff0000]Ricco di potassio, minerale con effetto diuretico, ha un effetto drenante, e quindi detossinante, per il nostro organismo.[/color] Negli ultimi anni, l'attenzione è stata puntata [color=#ff0000]sull'acido ellagico[/color] (presente anche nei frutti di bosco): secondo l’Istituto del Cancro della Università della Sud Carolina, sembra che questa sostanza [color=#ff0000]induca la morte delle cellule cancerose, [/color][u][color=#ff0000]soprattutto di quelle al seno[/color][/u]. Un ottimo aiuto contro lo stress ossidativo, dunque, dalle [color=#ff0000]proprietà anti-invecchiamento e anti tumorali[/color]. Merito anche [color=#ff0000]dell'alta percentuale di polifenoli [/color]in esso contenuti, preziosi per [color=#ff0000]contrastare l'aterosclerosi e le malattie cardiovascolari[/color]. Una nuova ricerca giapponese sembra aggiungere altre benefiche proprietà a questo frutto. Lo studio, pubblicato sul Journal of Ethnopharmacology, ha affermato che che il succo di melograno (che si è si è rivelato efficace sugli animali di laboratorio) potrebbe aiutare le donne a [color=#ff0000]combattere alcuni disturbi della menopausa, come la depressione e la fragilita' ossea[/color].

    http://www.piusanipiubelli.it/alimentazione/alimenti/melograno-vero-farmaco-naturale.htm


    #57530

    Olegna
    Partecipante

    Vero, è formidabile come la natura si preoccupi di noi con questi alimenti che ci aiutano a stare bene, se noi mangiassimo un po di tutto, vivremmo almeno 100 anni.


    #57531
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    Bravissima Mara !!! :bravo:

    Sò che ormai sei una [u]super espertissima[/u] in questo campo
    Grazie per questi articoli che ci proponi
    … per mancanza di tempo o per pigrizia, non ci documentiamo abbastanza e finiamo per cercare la via “veloce” e deleteria della farmacia …

    trovarli in questo topic è un bel regalo che ci fai !!!!
    GRAZIE !!!! !heart


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #57532
    maraxma
    maraxma
    Partecipante

    [color=#ff0000][size=20]LE PROPRIETÀ DI VERDURA E FRUTTA IN BASE AI COLORI[/color]

    In base ai colori di frutta e verdura puoi scoprire quali proprietà benefiche vi sono contenute.

    Frutta e verdura di colore rosso si distinguono, innanzitutto, per le loro importanti proprietà antiossidanti e per la capacità di prevenire tumori e patologie cardiovascolari, proteggendo anche il tessuto epiteliale. Il licopene, contenuto soprattutto nel pomodoro e nell’anguria, combatte i tumori al seno e alle ovaie nelle donne e quello alla prostata negli uomini. Le antocianine ed i carotenoidi, di cui sono particolarmente ricche arance rosse, fragole e ciliegie, sono un ottimo coadiuvante nella cura delle patologie dei vasi sanguigni e/o fragilità capillare, prevengono l’aterosclerosi dovuta agli alti livelli del colesterolo e potenziano la vista.

    Gli alimenti rossi, inoltre, sono i più ricchi di vitamina C: favoriscono la produzione di collagene, mantengono integri i vasi sanguigni, sTimolano le difese immunitarie e la cicatrizzazione delle ferite. La vitamina C è anche uno dei principali responsabili del buon assorbimento del Ferro contenuto in frutta e verdura.

    Frutta e verdura rossa: [color=#ff0000]arance sanguinelle, melograno, fragole, Ribes, amarene, ciliegie, barbabietole, pomodoro, radicchio rosso, crescione, rapanelli, peperoncino, cipolla rossa, fagioli rossi, lenticchie, patata rossa[/color].

    Come gli alimenti rossi, frutta e verdura giallo-arancio aiutano a prevenire tumori, patologie cardiovascolari e l’invecchiamento cellulare, potenziando anche la vista. Il segreto sono i flavonoidi, i quali agiscono prevalentemente a livello gastro-intestinale, neutralizzando la formazione dei radicali liberi. Anche l’alto contenuto di beta-carotene protegge l’organismo dai danni dovuti alla presenza dei radicali liberi: inoltre, viene assorbito con i grassi senza rischi di sovradosaggio, come può invece accadere attraverso un uso eccessivo di integratori dietetici. Il beta-carotene ha anche una potente azione provitaminica ed antiossidante ed è precursore della vitamina A, importante per la crescita, la riproduzione, il mantenimento dei tessuti e le funzioni immunitarie.

    Peperoni, limoni ed arance, particolarmente ricche di vitamina C, hanno un elevata funzione antiossidante e contribuiscono alla produzione del collagene. Infine, le antocianine contenute in questi alimenti (arance soprattutto) svolgono un’azione antinfiammatoria, antitumorale ed anticoagulante.

    Frutta e verdura gialla-arancio: [color=#ff9900]albicocca, ananas, arancia, mandarino, mela, pesca, mango, papaia, prugna gialla, limone, melone, zucca, carota, mais dolce, patata, peperone giallo. [/color]

    La clorofilla, responsabile del colore verde di frutta e verdura, ha una potente azione antiossidante, mentre i carotenoidi contenuti in questi alimenti aiuta l’organismo a difendersi e prevenire le patologie coronariche e molti tipi di tumore; inoltre, sono responsabili della vista e dello sviluppo delle cellule epiteliali. Questi alimenti sono particolarmente ricchi di Magnesio, un minerale molto importante che favorisce il metabolismo dei carboidrati e delle proteine, stimola l’assorbimento del Calcio, del Fosforo, del Sodio e del Potassio, regola la pressione dei vasi sanguigni e la trasmissione dell’impulso nervoso.

    Gli ortaggi a foglia verde sono una grande fonte di acido folico e di folati, utili come strumento di prevenzione contro l’aterosclerosi e, nel caso dei neonati, del rischio di incompleta chiusura del canale vertebrale durante la gravidanza. Broccoli, prezzemolo, spinaci e kiwi sono molto ricchi di vitamina C: favoriscono quindi l’assorbimento del Ferro contenuto nella frutta e nella verdura, hanno proprietà antiossidanti ed aiutano a prevenire malattie cardiovascolari, neurologiche e tumori.

    Frutta e verdura verde: [color=#339900]mela verde, kiwi, lime, broccoli, prezzemolo, spinaci, erbette, piselli, fave.[/color]

    Gli alimenti blu-viola, oltre a proteggere la vista (soprattutto il mirtillo) e a prevenire tumori e patologie cardiovascolari, contribuiscono ad una corretta funzione urinaria (specie i frutti di bosco). Le antocianine svolgono un’importante azione antiossidante e difendono l’organismo da patologie dovute ad una cattiva circolazione del sangue, proteggendo i capillari; prevengono l’aterosclerosi provocata da alti livelli di colesterolo ed inibiscono l’aggregazione piastrinica.

    Ribes e radicchio, oltre alle proprietà antiossidanti dovute alla presenza di vitamina C, intervengono nella formazione della carnitina e del collagene. Il radicchio, inoltre, contiene il beta-carotene precursore della vitamina A e, come anche fichi, Ribes, more e prugne, il Potassio, che protegge il tessuto osseo e combatte le patologie cardiovascolari e l’ipertensione. Le melanzane, invece, sono ricche di Magnesio, con l’ulteriore vantaggio di possedere pochissime calorie. Frutta e verdura blu-viola, infine, sono ricche di fibre e carotenoidi, attivi contro le patologie neuro-degenerative e l’invecchiamento cutaneo.

    Frutta e verdura di colore blu-viola: [color=#663366]mirtillo, mora, prugna selvatica, uva, broccolo, cavoletto di Bruxelles, melanzana. [/color]

    Frutta e verdura dal colore bianco rinforzano il tessuto osseo ed i polmoni. La quercetina contenuta in questi alimenti, è un potente antiossidante che difende l’organismo dal rischio di tumori. Ricchi vitamine, di fibre, di Potassio e di altri sali minerali, contengono anche gli isotiocianati, ottimo strumento di prevenzione contro l’invecchiamento cellulare. Aglio, cipolle e porri contengono anche l’allilsolfuro, che rende il sangue più fluido e meno incline alla formazione di trombi.

    Frutta e verdura di colore bianco: [color=#99cc00]banana, mela e pera bianca, uva bianca, aglio, ceci, cetrioli, cipolla, cavolfiore, finocchi, funghi, indivia, porro.[/color]

    http://www.cure-naturali.it/principi-nutritivi/2101/proprieta-verdura-frutta-colori/2901/a


    #57533
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Mara che idea meravigliosa…infatti Prixi me ne ha parlato !lol ù
    Ci voleva un topic dove mettere tutte le conoscenze sulla magnifica natura che ci circonda e nutre. Brava !heart


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #57534
    sphinx
    sphinx
    Partecipante

    Sono sempre stata più che certa che la natura offre TUTTI i rimedi a TUTTI i problemi di salute.
    Ed è assolutamente ovvio che sia così.
    Grazie Mara :cor: ….da leggere tutto con attenzione. :yesss:


    #57535
    maraxma
    maraxma
    Partecipante

    [color=#ff0000][size=20]Proprietà curative e benefici delle noci
    [/color]

    La noce, oltre a contenere [color=#ff0000]fosforo, calcio, ferro e potassio[/color], è il frutto più ricco di[color=#ff0000] zinco [/color]e [color=#ff0000]rame[/color], elementi che solitamente attingiamo dalla carne; motivo per cui le noci sono particolarmente indicate in una dieta vegetariana. Sono un frutto oleoso e di conseguenza ricco di sostanze nutrienti; il loro potere calorico è molto alto, si pensi che ogni 100 grammi di noci fornisce 580 kilocalorie circa. Tra le vitamine sono presenti la [color=#ff0000]A, B1, B6, F, C e P[/color]; infine sono molto ricche di grassi polinsaturi che aiutano a combattere l'LDL, meglio conosciuto come colesterolo “cattivo”.

    Secondo una ricerca americana le noci, oltre ad essere ipercaloriche hanno [color=#ff0000]proprietà antitumorali[/color], in particolare il loro consumo regolare previene l'insorgere del tumore al seno, questo grazie alla abbondante presenza di acidi grassi omega3, oltre ad un alto contenuto di antiossidanti. Grazie alla presenza di acido alfa-linoleico, hanno anche [color=#ff0000]proprietà digestive e diuretiche[/color]. La vitamina E, caratterizzata da spiccate [color=#ff0000]proprietà antiossidanti[/color], è in grado di tenere sotto controllo i pericolosi effetti dei radicali liberi tanto temuti. Rilevante anche la presenza di un aminoacido essenziale, chiamato arginina, molto importante per la salute delle nostre arterie; infatti l'arginina fornisce alle pareti delle arterie il nitrossido, una sostanza in grado di combattere e prevenire l'arteriosclerosi. Diversi studi hanno inoltre dimostrato che il regolare consumo di noci [color=#ff0000]contribuirebbe ad abbassare notevolmente il rischio di sviluppare una coronaropatia[/color].
    Infine, oltre ai benefici sopra descritti possiamo affermare che le noci hanno ulteriori proprietà: [color=#ff0000]antianemiche, drenanti, energetiche, lassative, nutrienti, rimineralizzanti, vermifughe[/color]

    http://www.mr-loto.it/noci.html


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 314 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.