Filosofi: e' morto l'argentino Silo, l'ideologo del Nuovo Umanesimo

Home Forum TEOLOGIA Filosofi: e' morto l'argentino Silo, l'ideologo del Nuovo Umanesimo

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  GUNA 8 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #36403

    GUNA
    Bloccato

    16 settembre 2010 – E' mancato stanotte all'affetto del mondo Mario Luis Rodríguez Cobos, detto Silo. Nato a Mendoza il 6 gennaio 1938, ideologo del Nuovo Umanesimo, è stato uno scrittore e filosofo argentino di fama mondiale, impegnato da sempre sui temi della pace e della nonviolenza. Nell'Argentina degli anni '60 effettuò i primi studi, e cominciò a creare gruppi di opposizione alla dittatura, che si moltiplicarono poi in molti paesi del mondo, con sedi stabili in 22 paesi su 5 continenti. La filosofia di Silo è di ripudiare la violenza in tutte le sue forme, e di porre l'essere umano come il valore ed interesse centrale: niente è al di sopra dell'essere umano e nessun essere umano è al di sopra di un altro. GUNA ha supportato attivamente l'anno scorso un'importante iniziativa transnazionale sulla pace che stava molto a cuore a Silo, e che ha coinvolto in modo straordinario tutta l'azienda: la Marcia Mondiale per la Pace e la Non Violenza ( http://www.guna.it/marciamondiale ), una manifestazione che ha attraversato più di 300 città in 98 paesi del mondo.

    Alessandro Pizzoccaro, Presidente di GUNA SPA, unica azienda italiana ad aver supportato la Marcia Mondiale per la Pace e la Non Violenza sul territorio Nazionale, unitamente agli azionisti, il personale e gli amici di GUNA, augura agli eredi di Silo: “Fate in modo che Mario Rodrigueza Cobos non muoia mai: trasferite il Suo messaggio ad altri, ed altri, ed altri, ed altri ancora, così un pezzo di Lui viaggerà attraverso il tempo e lo spazio, e questo è l'unico significato che può avere la vita di un uomo. Noi, dal canto nostro, siamo qui, pronti ad ascoltare…”


Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.