formiche a pedali

Home Forum L’AGORA formiche a pedali

Questo argomento contiene 16 risposte, ha 7 partecipanti, ed è stato aggiornato da  ezechiele 9 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 17 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #107713

    ezechiele
    Partecipante

    .. mi chiedo questo: se io (che sono ignorante come una capra) con un migliaio di euro ho fatto questo…. ma damn it…. cosa stanno aspettando? …. e noi invece cosa stiamo aspettando?

    e' un video fatto col telefono, bicicletta elettrica, 25 km autonomia in pianura .. non vi dico le facce quando passo davanti al benzinaio!!!!! hahaha

    [youtube=425,344]wAEbggdDWqE

    x chi fosse interessato jobike.it e' un ottimo posto dove informarsi


    #107714

    altair
    Partecipante

    Ezechiele tu non sei una formica a pedali ma un formicone elettrico. :hehe:

    Le bici e le auto elettriche servono certamente a rendere più respirabile l'aria delle città e a ridurre l'inquinamento acustico, ma ogni giorno devono essere ricaricate, collegandole alla rete elettrica che ha un impatto ambientale notevole.

    L'elettricità viene prodotta utilizzando potenti motori diesel, o motori a vapore alimentati a carbone, o con reazioni nucleari.

    Lubrifica le ginocchia e le anche e datti da fare con una bici a pedali (quella vera), il cui impatto ambientale è legato alla sola produzione (estrazione e lavorazione dei metalli, produzione di materie plastiche, verniciatura…) ma una volta messa su strada, se si tratta di una buona bici, ti permetterà di spostarsi in maniera completamente ecologica per tutta la vita e con un secondo (ma non ultimo) vantaggio: la tua linea e la tua salute.


    #107715

    mirach72
    Partecipante

    Altair scrisse…..

    Ezechiele tu non sei una formica a pedali ma un formicone elettrico.

    Le bici e le auto elettriche servono certamente a rendere più respirabile l'aria delle città e a ridurre l'inquinamento acustico, ma ogni giorno devono essere ricaricate, collegandole alla rete elettrica che ha un impatto ambientale notevole.

    L'elettricità viene prodotta utilizzando potenti motori diesel, o motori a vapore alimentati a carbone, o con reazioni nucleari.

    Lubrifica le ginocchia e le anche e datti da fare con una bici a pedali (quella vera), il cui impatto ambientale è legato alla sola produzione (estrazione e lavorazione dei metalli, produzione di materie plastiche, verniciatura…) ma una volta messa su strada, se si tratta di una buona bici, ti permetterà di spostarsi in maniera completamente ecologica per tutta la vita e con un secondo (ma non ultimo) vantaggio: la tua linea e la tua salute.

    Quoto al 100%. :si:


    #107716
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Le bici elettriche, se pur vero che richiedono ricariche, sono sempre meno inquinanti di un motore tradizionale, questo (se non erro) è stato dimostrato. A parte questo, le bici elettriche si ricaricano anche mentre vanno, se non erro ogni volta che si fa una discesa o quando si tira il freno.

    E' sempre una ricarica minima, ma comunque un pochino di inquinamento lo toglie…


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #107717

    mirach72
    Partecipante

    Pasqal scrisse….

    Le bici elettriche, se pur vero che richiedono ricariche, sono sempre meno inquinanti di un motore tradizionale, questo (se non erro) è stato dimostrato. A parte questo, le bici elettriche si ricaricano anche mentre vanno, se non erro ogni volta che si fa una discesa o quando si tira il freno.

    E' sempre una ricarica minima, ma comunque un pochino di inquinamento lo toglie…

    Pedalare, pedalare, che va giù la ciccia! hahaha


    #107718

    altair
    Partecipante

    Ehhhh è ovvio che sono meno inquinanti delle automobili tradizionali.

    Tuttavia occorre considerare tutto.

    Con lo smaltimento di milioni di batterie non più ricaricabili perchè giunte a fine vita che si fa?

    Pedalate pigroni!


    #107719
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1221040065=altair]
    Ehhhh è ovvio che sono meno inquinanti delle automobili tradizionali.

    Tuttavia occorre considerare tutto.

    Con lo smaltimento di milioni di batterie non più ricaricabili perchè giunte a fine vita che si fa?

    Pedalate pigroni!
    [/quote1221040065]

    Concordo, molto meglio pedalare…


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #107720

    ezechiele
    Partecipante

    [quote1221045003=altair]
    Ehhhh è ovvio che sono meno inquinanti delle automobili tradizionali.

    Tuttavia occorre considerare tutto.

    Con lo smaltimento di milioni di batterie non più ricaricabili perchè giunte a fine vita che si fa?

    Pedalate pigroni!
    [/quote1221045003]

    altair hai mai provato a pedalare nel traffico? … io l'anno scorso per un po ci rimango intasato!

    quando pedali ti si aprono i polmoni… pensa a genova, una bella salita dietro au autocarro…

    poi un conto e' usare la bici x andare al lavoro, un conto e' lavorarci. …. pensa un po arrivare da cliente con la “muscolare”… magari con dietro cataqloghi o pc….. e pensa che comunque il fotovoltaico esiste, l'importante e' prendere la strada dell'elettrico, poi e' vero che ora si brucia x fare watt ma e' anche vero che … giusto l'altro giorno, forse l'ho pure postato…. si potrebbe fare pure CON LE MAREE!!!!! … e pare che gia qualcuno lo faccia….

    sole, vento, maree…. ma a cosa diavolo serve il petrolio!?!?! … se ci pensate il motore a scoppio e' la mkacchina tecnologicamente più obsoleta sul mercato….


    #107721
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1221049143=ezechiele]

    quando pedali ti si aprono i polmoni… pensa a genova, una bella salita dietro au autocarro…

    [/quote1221049143]

    Avevo riconosciuto Genova….ci ho lasciato un pezzo di cuore :tesor:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #107722

    mudilas
    Partecipante

    non è così semplice occorre una certa consapevolezza e volontà, per non parlare dell'economia:
    ho rinunciato alla macchina, uso i mezzi pubblici o la bici, ma per esempio, per andare in Ungheria, il mezzo più economico, e più comodo, è la macchina.

    è questo il paradosso!


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 17 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.