Forno solare….una chicca per Eze

Home Forum SALUTE Forno solare….una chicca per Eze

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da farfalla5 farfalla5 9 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #53353
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Mi è arrivata questa mail curiosa:

    Oggi, 15 novembre 2008, mi sono cotto le patate con il forno solare. (in
    allegato foto del forno)

    Tempo fà dal sito http://www.solarcooking.org/italiano/minimum-it.htm ho
    preso alcuni spunti per costruirmi un forno solare a scatola. Mi
    sembrava assurdo che con una semplice scatola e uno specchio reclinabile
    si potesse cuocere il cibo. Avevo l'idea che il forno solare fosse
    solamente quello a padiglione o a ventaglio, che effettivamente non è
    facile da costruirsi. Ho voluto provare a costruirmelo, ho utilizzato
    solamente materiali che col tempo avevo scartato, un doppio vetro che mi
    ha regalato un vetraio, e degli specchi recuperati da alcuni amici che
    assemblano camere da letto. Ho voluto dargli anche un certo gusto
    estetico per il fatto che mia moglie mi avrebbe sicuramente fatto delle
    storie se le avessi portato un “obbrobrio di pezzi appiccicati”. Non l'
    ho potuto sperimentare a lungo in quanto quassù a Vicenza il sole
    ultimamente si è visto poco, ma in quei pochi giorni di tempo buono mi
    sono cucinato diverse cose. Continuo imperterrito la sperimentazione ma
    fino ad ora posso dire che il forno a scatola è adatto alla cottura di
    verdure, pasticci, e tutto ciò che si può fare al forno ma con la
    differenza che la cottura è tra quella a vapore e quella al forno…la
    cosa importante è che lavora a basse temperature 90/120°C e ha bisogno
    di molto più tempo, ma le qualità nutritive degli alimenti restano molto
    alte…e poi credo che L'Energia solare è molto più vitale
    dell'infrarosso o delle microonde dei nostri forni. Comunque la cosa più
    spettacolare è che puoi lasciare il cibo per tutto il tempo che vuoi,
    senza preoccuparti di mescolarlo..è impossibile che si bruci.
    Riassumendo…..prepari il cibo…lo metti in una pentola bassa nera
    con coperchio nero, orienti il forno e dopo qualche ora torni a casa e
    il pranzo è servito bello caldo….gratis, senza odori per la casa e
    senza sprechi di petrolio.
    Tanti saluti
    Achille
    http://www.2shared.com/fadmin/4287931/5ed46864/Foto_forno_solare_a_scatola.pdf hahaha


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #53354

    ezechiele
    Partecipante

    :-p

    e quando c'e' brutto tempo? hahaha


    #53355
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1226778732=ezechiele]
    :-p

    e quando c'e' brutto tempo? hahaha
    [/quote1226778732]

    fai la dieta o mangi pane e cipolla hahaha hahaha hahaha


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.