FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

Home Forum L’AGORA FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

Questo argomento contiene 1,071 risposte, ha 53 partecipanti, ed è stato aggiornato da prixi prixi 3 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 441 a 450 (di 1,072 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #123838

    eroinelvento
    Partecipante

    Che bello sarebbe capire che, dove si è aperta una faglia nel terreno del Pianeta Terra, non ci si può abitare, poichè è a rischio mortale!

    Logisticamente è complicato da gestire, ma le genti dovrebbero mettersi in cammino verso altri luoghi, non solo quelle che abitavano all'Aquila, ma anche coloro che felici se ne stanno sulle pendici di un vulcano o su terreni predisposti alla frana ….. insomma oggi più che mai occorrerebbe seguire i consigli del geologo che è in Te e sentire dentro di noi dov'è che dobbiamo trasferire la nostra tenda pellerossa e spostare il nostro punto di vista!

    EMERGENZA PIANETA TERRA- emergenza terremoto – manda il televoto alla protezione civile – بيت لحم

    La Luna Nuova cade il 25 Aprile in Toro. L’energia del Toro è governata da Venere, la Dea dell’Amore, ma nella sua rappresentazione con il glifo del Toro, reca anche la potente energia Maschile. Celebrate l’Unione del Dio e della Dea per produrre la Nuova Energia mentre procedete verso la luna d’Illuminazione del “Buddha” del 9 Maggio. In quel momento l’Amore Compassionevole di Kwan Yin, circonderà la Terra mentre l’energia del Buddha risveglierà i Cuori e preparerò l’Umanità al grande “salto” in avanti. (tratto da 'Starchild' le energie di aprile 2009)


    #123839
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum
    #123837

    Spiderman
    Partecipante

    [quote1240484825=Richard]
    25 aprile: Schifani e Casini, uniti
    http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/italia/news/2009-04-23_123345471.html
    [/quote1240484825]

    Due cognomi che infondono sicurezza e fiducia in modo smodato! :hehe:


    #123840
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    25/04/2009

    http://it.wikipedia.org/wiki/Numerologia
    2+5=7
    Sette è considerato un numero spirituale in quanto è illusivo e contiene veli che devono essere scoperti, uno dopo l'altro, per arrivare all'illuminazione ultima. Sette è detto sacro in quanto la settimana è composta da sette giorni, in Genesi la creazione è stata eseguita in sette giorni, l'antico sistema solare consisteva di sette pianeti, il corpo umano consiste di sette plessi o Chakra e qualche versione della Cabala è composta da sette sephirot. Nella sua valenza positiva possiede le qualità della consapevolezza nel sogno, nella spiritualità e nella sfera psichica. Nella sua valenza negativa è associato a dubbio, inganno e menzogna.

    4
    Quattro deriva il suo significato da molte fonti. È il primo numero non primo, e il tetraedro, la più semplice figura solida, ha quattro facce. Da quest'ultima interpretazione viene quindi associato alla materia e alla Terra in particolare, così come la Terra è legata ai quattro punti cardinali (Nord, Sud, Ovest e Est). Un altro concetto legato a questo numero riguarda il tempo in quanto l'anno è diviso in quattro stagioni, i mesi hanno all'incirca quattro settimane e, secondo un punto di vista Cristiano, la vita di Gesù è raccontata tramite quattro Vangeli, ognuno dei quali è, a sua volta, legato ai quattro classici elementi alchemici di fuoco, aria, terra e acqua. Più in specifico il Vangelo di San Matteo è associato alla terra (in quanto insiste sull'incarnazione del Cristo nella sua forma terrena), il Vangelo di San Marco è associato all'acqua (poiché enfatizza l'importanza del battesimo), il Vangelo di San Giovanni è associato al fuoco (in quanto è quello più “spirituale”), mentre il Vangelo di San Luca è associato all'aria (in quanto è il più “lungo”). Nella religione ebraica il Quattro simboleggia il Tetragramma biblico, cioè le quattro lettere che compongono il nome di Dio e che sono tanto sacre da non poter essere pronunciate da nessuno. Nella numerologia cinese (così come in altre lingue orientali) la parola “quattro” è una omonima della parola “morte” e quindi il numero viene considerato sfortunato. Nella sua valenza positiva il Quattro rappresenta l'essere pratico (o “terra-terra”), mentre il fatto che sia il primo numero non primo lo lega a una personalità composita che trae idee da fonti diverse e spesso in conflitto per elaborare un fiero modo di pensare “fuori dal coro”.

    2+0+0+9=11=1+1=2
    Due può avere molti significati, rappresentanti, da un lato, associazioni e interazioni con gli altri e, dall'altro polarità differenti e contrapposizione. Nel simboleggiare associazione, il Due implica che i risultati individuali non sono realistici, in quanto solo attraverso la cooperazione e il lavoro di squadra tali risultati sono perseguiti in modo migliore. Mentre la dualità è richiesta per la formazione della vita delle specie viventi che si riproducono in modo sessuato, è anche vista nella sua accezione negativa come contrasto al perfetto e unificante numero Uno. Due rappresenta le polarità distinte quali bene e male, bianco e nero, maschio e femmina, destra e sinistra. Un polo non può esistere senza l'altro; questa idea di complementarietà è meglio simboleggiata dal Tao Yin-Yang. Le polarità possono anche creare conflitto e discordia. Nella valenza positiva, Due può essere considerato femminile, intuitivo e corrisponde all'istinto di protezione. Nella valenza negativa, Due può essere avido, soffocante e frustrante. L'aspetto frustrante è derivato dalla delusione e dall'insoddisfazione dello spirito umano a cui venga sempre negata la prima posizione.

    2+5+4+2+9=22=2+2=4


    #123841
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Pubblico un appello alla rete di Luigi de Magistris.

    Testo:

    “Allora, prendo spunto da Beppe Grillo, questo è un comunicato politico breve che rivolgo alla rete.
    Uomini e donne della rete uniamoci tutti! Credo che sia il momento di impegnarci, ognuno con la propria storia per cambiare questo Paese.
    Quello che sto provando in questi giorni e in queste ore è molto importante. C'è la sensazione di qualcosa di assolutamente rilevante che può accadere, c'è un protagonismo oggettivo da parte di tutti, ognuno si può sentire determinante in questo percorso politico che deve cambiare questo Paese. Lo deve cambiare sotto ogni punto di vista, in un'apparente conservazione che è una difesa a oltranza della Costituzione, ma soprattutto lo deve cambiare in forme nuove, un nuovo modo di fare politica in settore fino adesso caratterizzati da malaffare e nefandezze.
    Quindi innanzitutto un modello economico che deve essere assolutamente diverso, compatibile con l'ambiente ed in grado di produrre un'economia completamente diversa da quella fatta in questi decenni, che è stata fondata quasi esclusivamente sul petrolio, condizionando, poi, intere generazioni. Su questo i giovani possono essere fondamentali.
    Perché faccio questo appello? Faccio questo appello perché ritengo che ognuno di noi, candidati indipendenti a questa competizione elettorale all'interno di Italia dei Valori, ha bisogno dei suggerimenti, delle idee, dell'entusiasmo di tutti.
    E' un appello non solo al confronto, ma anche all'unione. Ritengo che sia il momento della mobilitazione in tutta Italia, formare una rete di persone così come è stato fatto in Internet, bisogna farlo anche nelle strade, tra la gente, tra il popolo, in modo da poter essere da giugno tutti consapevoli che si è dato una mano per l'inizio di un percorso che io reputo veramente rivoluzionario. Grazie.”
    http://www.beppegrillo.it/


    #123842

    Pyriel
    Bloccato

    Tremate, perdute genti.


    #123843
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    La conferenza stampa dopo il Cdm
    “Per ora abbiamo stanziato 8 miliardi di euro, che pensiamo possano essere sufficienti. Ma potranno anche esserci stime diverse” in futuro: lo dice il premier Silvio Berlusconi nel corso della conferenza stampa al termine del Cdm che ha varato il decreto legge 'Abruzzo', garantendo dunque che il governo è in grado di mettere a disposizione delle zone colpite dal sisma risorse sufficienti a far ripartire il territorio.
    “Il decreto legge comporta otto miliardi da spendere nei prossimi tre anni e per riportare L'Aquila in condizioni di normalità”

    Gli interventi per il terremoto sono di 8 miliardi di euro e verranno reperiti senza aumentare la pressione fiscale. “Si risponde al terremoto senza aumento della pressione fiscale e senza mettere le mani intasca agli italiani”. Ha spiegato il premier.

    “Non credo che i no global avrebbero la voglia, la faccia e il cuore di fare manifestazioni dure” in occasione del G8 se il summit si tenesse a l'Aquila, zona “ferita” dal terremoto. Ha detto il presidente del Consiglio a proposito della decisione del governo di spostare il vertice dei Grandi dalla Maddalena al capoluogo abruzzese.
    http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_935223279.html


    #123844

    Pyriel
    Bloccato

    E' abominevolmente vergognoso che uno stato si definisca civile e protettore dei diritti umani, ma lasci nelle baracche i terremotati per cento anni, mentre i politici gozzovigliano. E' Roma che deve crollare.


    #123845
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    [quote1240502978=Richard]
    La conferenza stampa dopo il Cdm
    “Per ora abbiamo stanziato 8 miliardi di euro, che pensiamo possano essere sufficienti. Ma potranno anche esserci stime diverse” in futuro: lo dice il premier Silvio Berlusconi nel corso della conferenza stampa al termine del Cdm che ha varato il decreto legge 'Abruzzo', garantendo dunque che il governo è in grado di mettere a disposizione delle zone colpite dal sisma risorse sufficienti a far ripartire il territorio.
    “Il decreto legge comporta otto miliardi da spendere nei prossimi tre anni e per riportare L'Aquila in condizioni di normalità”

    Gli interventi per il terremoto sono di 8 miliardi di euro e verranno reperiti senza aumentare la pressione fiscale. “Si risponde al terremoto senza aumento della pressione fiscale e senza mettere le mani intasca agli italiani”. Ha spiegato il premier.

    “Non credo che i no global avrebbero la voglia, la faccia e il cuore di fare manifestazioni dure” in occasione del G8 se il summit si tenesse a l'Aquila, zona “ferita” dal terremoto. Ha detto il presidente del Consiglio a proposito della decisione del governo di spostare il vertice dei Grandi dalla Maddalena al capoluogo abruzzese.
    http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_935223279.html
    [/quote1240502978]

    riporto una lettera di un amico virtuale :yesss: … che faccio mia … :si:

    #x Grande trovata pubblictaria, pessima idea in termini di democrazia e umanità.

    L'Abruzzo deve restare agli abruzzesi e non dedicato ai ricchi del mondo…
    Per i prossimi tre mesi le attenzioni nell'area del terremoto saranno tutte per l'organizzazione del G8 e non per pianificare dal basso e in partecipazione la ricostruzione con il controllo delle popolazioni.
    E' facile prevedere che si accentuerà a dismisura la centralizzazione già soffocante dei soccorsi e delle risorse.

    Tutti insieme lottiamo per ricostruire dalle fondamenta la democrazia in Abruzzo, respingiamo coloro che amano dividere dall'alto nel nome dei pochi paesi potenti e ricchi.

    Le acque inquinate dell'Abruzzo pre terremoto ora anche distrutte negli acquedotti dal sisma sono ancora più contaminate dalla follia dello spettacolo mondiale sulle macerie di coloro che affamano e assetano miliardi di persone nel mondo intero.

    Vergognoso spot pubblictario perchè i soldi “per l'organizzaizone del G8” non verranno affatto spesi per la riscostruzione, ma per le esigenze organizzative di protezione e sicurezza in un'area che rischia di diventare rapidamente esplosiva.

    Quanto sarebbe stato meglio invece rinunciare semplicemente al G8 in Italia per affidare quei soldi alla ricostruzione e portare subito l'ospedale da campo – modello ora alla Maddalena, trasferendolo subito nelle prime ore dopo il terremoto all'Aquila (evitando la penosa scena delle tendine estive da appena 80 posti letto della Regione Marche..), a fronte di necessità urgenti come minimo di 200 posti letto per l'Ospedale San Salvadore impraticabile.

    Che follia, che insulto per l'Abruzzo e per l'Italia.

    Negli USA sono stati annullati tutti i congressi e le manifestazioni per due anni nell'area dell'alluvione di New Orleans. Si ritornerà alle foci del Missipi solo il prossimo anno a ricostruzione quasi ultimata a tempo di record, bonifiche effettuate e fiume imbrigliato. Il tutto fatto in pace e in silenzio per poter lavorare bene lontano dalle telecamere che, invece, per il nostro premier contano infinitamente di più dei terremotati.

    G-irotondo in 8 sulle macerie di una sviluppo concepito, voluto e permesso dagli stessi che lì si daranno convegno immondo.

    Barbari!.


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #123846

    Ken
    Bloccato

    TERREMOTO: ENNESIMO EVENTO SISMICO IN ABRUZZO

    (AGI) – Roma, 23 apr. – Nell'ambito dello sciame sismico in corso nell'aquilano una nuova replica e' stata avvertita dalla popolazione. Le localita' prossime all'epicentro sono Rocca di Cambio, Rocca di Mezzo, Villa S.Angelo. Secondo i rilievi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l'evento sismico e' stato registrato alle 17.14 con magnitudo 4.0. Lo rende noto la Protezione Civile.


Stai vedendo 10 articoli - dal 441 a 450 (di 1,072 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.