Free energy

Home Forum MISTERI Free energy

Questo argomento contiene 865 risposte, ha 52 partecipanti, ed è stato aggiornato da  orsoinpiedi 7 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 691 a 700 (di 866 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #309903
    camillo
    camillo
    Partecipante

    Interessante in prospettiva l’articolo pubblicato qui su altrogiornale:
    trovato-modo-per-immagazzinare-lelettricita-nella-carta
    Occorre vedere a che tensione opera, se opera in un intervallo di temperatura piccolo come nel caso degli ultracapacitori. Detto questo le prospettive una volta industrializzato sono molto rosee e potrebbero avere un’enorme ricaduta sulla Free Energy.

    Sarebbe bello poter commentare articolo per articolo, come si fa per esempio su 22 passi.


    #309908

    Rebel
    Partecipante

    Anche su LuogoComune si può commentare direttamente sotto l’articolo, è uno dei pochi forum attivi rimasti e forse questo è il motivo.
    Per quanto riguarda l’articolo, è molto interessante, ma piuttosto che parlare di free-energy lo vedo come un futuro piu ecologico per le batterie e i condensatori, la vera free-energy l’aveva trovata Tesla, e l’ing Marco Todeschini l’ha incorniciata in modo stupendo con formule matematiche che spiegano l’etere, le sue caratteristiche e le sue proprietà, per me se queste conoscenze non vengono rese pubbliche non si potrà mai parlare di free-energy.


    #312920
    camillo
    camillo
    Partecipante

    Qui si riapre una strada che cerca di utilizzare il “teorico” potenziale racchiuso nella molecola d’acqua.
    http://www.termocell.it/index.php/levoluzione-v-12


    #313226

    pancia37
    Partecipante

    Ciao a tutti , finalmente è stata spiegata la freeenergy , anzi energia del punto zero o estrazione di potenziale diverso usando il volume generato dalla materia oscura , Camillo , questi video e articoli sono pane per i tuoi Denti , spiegano fisicamente e matematicamente come si genera la materia , l’uno , e l’asse magnetico per sfruttare la differenza di potenziale del duale. tramite bobine appositamente dimensionate si possono sfruttare i piani dello sviluppo degli amper che creano differenza :

    http://mitumic.com/



    #313228
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Li guardo, grazie.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #313232

    pancia37
    Partecipante

    Chi mastica molto la fisica comprenderà come costruire le bobine : http://mitumic.com/index.php?Introdución Bloque-2&urlread=BLOQUEN2/Introducion Bloque-2.htm&id=100

    Non è uno scherzo , questo fisico fa sul serio , logicamente ha brevettato tutto , ma la spiegazione la da gratis a tutti in modo che tutti possano usufruire della ZPE , questo video spiega il blocco 2 , cercate di capirlo, ho visto funzionare questi sistemi molto semplici da costruire . spiega come il volume intorno a noi è energia oscura trasformabile in energia elettronica utilizzabile ,in questo video lo spiega con molta semplicità , vi invito a guardare tutti i suoi video nel suo canale .


    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 10 mesi fa da  pancia37.
    #313234

    pancia37
    Partecipante


    #313266
    J-new
    J-new
    Partecipante

    Se funziona davvero…
    Se non è un cattivo guidatore d’auto….
    Se ha qualche soldo da parte, casomai trovaste le apparrecchiature in laboratorio ‘nu poco acciaccatte…..

    E bello vedere che qualcuno ha i mezzi per esibire davanti all’occhio in triangolo no le palle.
    (anche se la Chiesa dice peccato)


    #313268
    camillo
    camillo
    Partecipante

    Purtroppo le molte delusioni mi hanno insegnato che non è tutto oro ciò che si fa luccicare. In particolare questo è vero nella free Energy, l’avere una teoria matematica non basta, occorre far vedere che funziona, e in fisica questo dovrebbe bastare, ma… in questa epoca comincia ad essere sempre più importante l’intervento del così detto “attivatore”. Ciò una persona che ha grande fiducia in ciò che fa, è un iper_energetico cioè un individuo dotato di un surplus bio-energetico ( medium, guaritori, ma anche individui assolutamente incoscienti delle loro facoltà), questo signore costruisce un apparato tipo cella Joe, motore Perendev, o Bedini, o MEG, o QEG, o certe fusioni fredde… ecc. L’apparato da lui costruito FUNZIONA… MA non è ripetibile. Questo accade perchè a volte c’è fusione tra “intento” del costruttore e apparato costruito. Sembra assurdo vero? Soprattutto detto da un fisico… ma tant’è! Questo è ciò che ho visto. Descrivo un po’ la situazione in un seminario che ho appena messo in rete, avverto che il sonoro è venuto male, con un rimbombo che non si può togliere. Comunque se uno ha la buona volontà di ascoltare spiego le mie esperienze esoteriche e sperimentali.


    #313273

    orsoinpiedi
    Partecipante

    Caro Camillo,se la free Energy ha bisogno di “attivatori”allora non è più free.
    Sai quanto me che se facessimo conto su un numero ristretto di persone che avessero il potere di attivatori e fornire energia a tutti,presto questi pochi diverrebbero una casta,e non passerebbe molto che la casta in questone si trasformasse in…..religione! La free Energy deve essere un qualcosa di diverso,liberamente disponibile e riproducibile da tutti.


Stai vedendo 10 articoli - dal 691 a 700 (di 866 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.