Gesù ?

Home Forum MISTERI Gesù ?

Tag: 

Questo argomento contiene 35 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da franco franco 2 settimane fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 31 a 36 (di 36 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #312620
    franco
    franco
    Partecipante

    La punizione non viene da Dio, chi non rispetta la giustizia si punisce da solo per il fatto che quando si mette in atto la CAUSA da poi per scontato l’EFFETTO. Chi uccide sarà ucciso, chi ruba sarà derubato, praticamente tutto ciò che facciamo raccogliamo, questa è la legge della creazione la quale è perfetta.


    #312717
    franco
    franco
    Partecipante

    Gesù e sua Madre sono reincarnati sulla terra, non hanno lo stesso volto di duemila anni fa, nessuno li conosce ma sono viventi su questa terra, verrà prima la loro morte naturale e poi quel giorno del giudizio alla seconda venuta di Gesù Cristo, sia Gesù e la sua Madre scenderanno dal cielo per dare inizio alla nuova era dove tutti i giusti parteciperanno per una nuova vita di pace e giustizia:

    http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2016/6841-15-agosto-assunzione-di-maria-santissima-al-cielo.html


    #312726
    franco
    franco
    Partecipante

    La fidanzata cieca:


    #312899
    franco
    franco
    Partecipante

    Gesù disse: non giudicare

    Perché non va bene a non giudicare?

    Non va bene perché ogni giudizio che viene fatto, noi emaniamo un pensiero con l’intenzione di incolpare quella determinata persona. Anche se realmente quella persona non si comporta bene non sta a noi a dargli il giudizio, perché ogni nostro giudizio che facciamo, a suo tempo ci ritorna su di noi e quel determinato giorno verremmo noi stessi giudicati, questo succede perché la Legge Divina è che ogni CAUSA fatta si ottiene poi l’EFFETTO.

    Molta gente non sa questa verità e quando riscontra una qualcosa che non va bene ne è convinto/a che criticando fa valere i propri diritti.

    Evitiamo di criticare qualsiasi cosa che non va bene, esiste la legge perfetta ed è quella che fa pagare ad ogni persona ciò che è sbagliato.

    Noi molto critichiamo la politica, molte delle loro leggi fatte e che non vanno bene, ma dobbiamo sapere che un politico che non dà i giusti diritti alla popolazione avrà da scontare tutte quelle colpe nelle prossime reincarnazioni.

    Nessuno ci scappa, tutta la popolazione mondiale compreso coloro che vivono nelle foreste sperdute, siamo sotto controllo, ogni singola persona è controllata da questi Esseri progrediti, in modo che ogni singolo individuo viene giudicato in base al comportamento che si è fatto durante la vita trascorsa sulla Terra.

    Per questo motivo il giudizio non aspetta a noi, perché come ho appena specificato giudicare facciamo altro che danneggiare noi stessi.

    Lasciamo fare a coloro che hanno questo compito nel giustiziare.

    Ora voglio fare un discorso, per poter capire meglio:

    Prendiamo un esempio: il presidente Obama (che tutti lo conosciamo), anche se è costretto da altre persone nel comportarsi come governare gli Stati Uniti d’America:

    Obama quando firma un trattato per mandare in guerra soldati a combattere una determinata nazione, la maggior parte dello scopo è per ottenere una vittoria per poter dominare quella determinata nazione. Come tutti sappiamo facendo guerra significa uccidere una parte di popolazione. (Le leggi Divine sono che nessun essere umano debba essere ucciso). Anche se l’ordine di Obama è di fare guerra ad una determinata nazione e quell’ordine viene dato da un suo superiore che noi non sappiamo chi sia, Obama avendo quell’incarico ha una responsabilità assai grande, Obama per evitare che un domani venga giustiziato dai fatti, e per non trovarsi coinvolto lui stesso dovrebbe dimettersi a dirigere la nazione se non vuole avere a che fare di prendersi delle colpe. E coloro che dominano il potere queste persone hanno una maggiore responsabilità.

    Probabilmente tutti quanti non credono che esiste la legge di CAUSA ed EFFETTO, e non credendo che esistono le reincarnazioni, non se ne accorgono a che guaio essi stessi vanno incontro. Ma anche se non sono consapevoli che esistono leggi Divine dopo la loro morte saranno costretti ad essere giudicati in base a tutto ciò che hanno fatto.

    Tutti siamo nati dalla creazione che noi chiamiamo DIO, e tutti abbiamo i pieni diritti di godere i beni del nostro pianeta, e chiunque ci priva di un solo bene ne dovrà pagare le conseguenze.

    Allora non giudichiamo nessuna politica anche se non fa le cose giuste, ci pensa la legge Divina a giustiziare coloro che sbagliano, impariamo a starsene fuori da qualsiasi giudizio, impariamo a vedere i nostri errori, anche se sono piccoli, correggiamo tutto quello che non va bene. Facendo una vita standone fuori da qualsiasi giudizio e mettere in ordine i nostri difetti, un domani quando sarà la nostra ora di lasciare il corpo avremo a che fare col giudizio di queste leggi Divine ed avremo la nostra ricompensa. CHI FA DEL BENE otterrà il BENE. Chi fa del Male quando arriva il momento di reincarnarsi in una vita, dovrà pagare con la stessa medaglia gli errori commessi.

    Persone che gestiscono il pianeta, lasciando la popolazione disagiata e nella sofferenza certamente non sarà abbastanza una reincarnazione per pagare i loro errori, queste persone avranno a che fare con varie reincarnazioni di vita molto disagiate e di molte sofferenze fino che tutti i loro errori saranno pagati.

    FONTE:
    http://risveglio.myblog.it/wp-content/uploads/sites/245753/2016/09/Ges%C3%B9-disse-non-giudicare.pdf


    #312928
    franco
    franco
    Partecipante

    PORGI l’altra GUANCIA

    Gesù Cristo disse:
    “Chiunque vi da uno schiaffo, porgete l’altra guancia”.

    Cosa significa veramente questa frase?

    Noi tutti abbiamo a che fare con le Leggi Divine, (che li conosciamo o non li conosciamo), la nostra vita che stiamo facendo in questo momento su questa Terra, oppure alla nostra reincarnazione dobbiamo per forza ottenere il risultato pari a quello che abbiamo fatto. Se il nostro comportamento è stato giusto, otterremo una vita meno difficile, invece se il comportamento non ha rispettato quelle Leggi Divine la nostra ricompensa è quella di ricevere da altre persone quello che noi di sbagliato abbiamo fatto agli altri.

    Porgere l’altra guancia ha tanti significati: può essere anche quando una tale persona ci offende, porgendo l’altra guancia vuol dire non rispondere alla stessa maniera, ma ignorare quell’offesa, senza farsi un brutto pensiero verso quella persona. Così pure se una persona ci fa del male, non rispondere facendogli il male come ricompensa, perché chi fa la guerra e contraccambia con altra guerra fa altro che creare uno squilibrio tra i due che non ha mai fine; (questo lo possiamo vedere dai nostri politici che la loro difesa è quella di contraccambiare nella stessa maniera), infatti da millenni questo pianeta Terra non è mai arrivato ad ottenere la pace.

    Ogni offesa, ogni comportamento sbagliato che colpiscono le persone, e difendendosi alla pari facciamo altro che rafforzare il nostro ego, un ego non buono l’individuo non ha più il controllo su di se, reagisce automaticamente da questo ego che invece di dissolverlo lo rafforza.

    Non possiamo entrare nel regno dei Cieli se non impariamo a correggere i nostri difetti, eppure non è tanto difficile, basta iniziare ad essere più vigili e senza sentire l’orgoglio di noi stessi, il quale non ci libera per niente dai nostri errori che commettiamo.

    Non dobbiamo sentirsi inferiori se evitiamo di ripagare allo stesso modo da quello che subiamo, perdonare è un atto d’Amore il quale ci fa crescere spiritualmente, in questo modo il nostro umore ci lascia una pace interiore, invece rispondere con la stessa medaglia ad ogni offesa o ad ogni azione creiamo in noi pensieri negativi di vendetta che alla fine per mezzo di queste Leggi Divine che sono CAUSA ed EFFETTO, come risultato otteniamo la vita alla pari del nostro comportamento, ricevendo la ricompensa che meritiamo. Le Leggi Divine sono Perfette, fino che la popolazione della Terra non le rispetta; questo Pianeta Terra non potrà ottenere la Pace.

    Non pensiamo che le persone che oggi fanno una bella vita (anche se non rispettano le Leggi Divine), questi individui non sfuggiranno a queste Leggi, se non pagano in questa vita, sicuramente le pagheranno nella prossima reincarnazione, e non serve nemmeno che noi li giudichiamo, il giudizio a quelle persone ci pensano quelle Leggi Divine, perché se noi giudichiamo attiriamo su di noi negatività.

    Se non ci fossero queste Leggi Divine questo Universo non funzionerebbe alla perfezione.

    I pianeti popolati su questo Universo sono moltissimi e i pianeti dove vivono persone che vivono in armonia fra di loro ce ne sono in maggioranza rispetto ad altri pianeti come il nostro. Il nostro cammino che stiamo percorrendo è come paragonare ad una scuola e chi ne esce bene sarà ricompensato/a.

    Anche qualsiasi pensiero negativo può portarci col tempo delle malattie. La creazione ha una legge, non rispettandola facciamo altro che ottenere i guai.

    Fonte:
    http://risveglio.myblog.it/wp-content/uploads/sites/245753/2016/09/Porgi-laltra-guancia.pdf


    #325229
    franco
    franco
    Partecipante

    Noi esseri siamo Angeli caduti ad eccezione di quei pochi che sono qui in missione, per questo motivo Gesù Cristo incarnandosi su questo pianeta ha riscattato il peccato della nostra caduta andando in croce.


Stai vedendo 6 articoli - dal 31 a 36 (di 36 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.