guardare il cielo

Home Forum L’AGORA guardare il cielo

Questo argomento contiene 30 risposte, ha 9 partecipanti, ed è stato aggiornato da  ezechiele 9 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 31 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #118689

    altair
    Partecipante

    SunIron, le metropoli sono un caso particolare e da sempre si sa che sono il luogo meno adatto per vedere le stelle, sia a causa dell'illuminazione notturna eccessiva nelle zone centrali commerciali, sia a causa della cappa di smog che spesso le avvolge.

    A Milano poi, bisogna aggiungere anche la famosa nebbia che spesso, come si suol dire, si taglia con il coltello.

    Insomma tutta una serie di fattori che rendono senz'altro Milano uno dei luoghi meno indicati per guardare le stelle.


    #118690

    Sun_iron
    Partecipante

    :tk: Altair, sulla questione METROPOLI siamo piu' che d'accordo, il mio commento riguardava la tua affermazione …
    [quote1230916807=altair]
    Chiunque abbia una vista soddisfacente, le notti col cielo sereno, piene di stelle ben visibili, le vede ancora.

    Se Zret ha una vista che gli consente di vedere bene le scie chimiche, come mai ci dice che invece le stelle non le vede quasi più tutti i giorni dell'anno?

    Io vedo bene sia le scie chimiche (quando ci sono), sia le stelle (quando il cielo notturno è sereno).
    [/quote1230916807]
    Non so dove viva Zret, ma da Milano vedi le scie, e non vedi le stelle… tutto qui … -|-


    #118691

    altair
    Partecipante

    Zret a quanto pare vive a Sanremo, sulla riviera ligure, quindi un posto con una situazione completamente diversa da una metropoli come Milano per quanto riguarda le condizioni climatiche e lo smog.

    Io vivo sulla costa adriatica, a 150 mt dal mare, le scie chimiche anche qui impazzano, ma la notte, se il cielo è sereno, faccio 150 mt, arrivo sulla spiaggia e trovo un cielo stellato come quello del presepio. :hehe:


    #118692

    Sun_iron
    Partecipante

    [quote1230918109=altair]
    Zret a quanto pare vive a Sanremo, sulla riviera ligure, quindi un posto con una situazione completamente diversa da una metropoli come Milano per quanto riguarda le condizioni climatiche e lo smog.

    Io vivo sulla costa adriatica, a 150 mt dal mare, le scie chimiche anche qui impazzano, ma la notte, se il cielo è sereno, faccio 150 mt, arrivo sulla spiaggia e trovo un cielo stellato come quello del presepio. :hehe:
    [/quote1230918109]beato te! :tze: 😉


    #118693

    cenereo
    Bloccato

    dipende da quale prospettiva si vuol guardare il cielo..
    se si vuol diventare esperti astronomi casalinghi,optare per case con eccellente assistenza (mi vengono in mente varie marche,ma per principio nn le dico,se vuoi contattami in privato),e comunque qualcosa che funzioni in digitale,potendoci cioè istallare macchine digitali…
    ma se vogliamo guardare il cielo col cuore,anzicchè con la mente…potremmo scorgere molte cose,assaporare molte sensazioni…io abito in campagna,lontano da centri,con cielo battuto spesso dal vento (quindi via le scie chimiche,del resto ce ne so quattro o cinque di rotte aeree che passano alte sulla mia testa)..mi dispiace per voi


    #118694

    Sun_iron
    Partecipante

    [quote1230919282=cenereo]…io abito in campagna,lontano da centri,con cielo battuto spesso dal vento (quindi via le scie chimiche,del resto ce ne so quattro o cinque di rotte aeree che passano alte sulla mia testa)..mi dispiace per voi
    [/quote1230919282]

    :eyebro: qui si gira il dito nella piaga, eh?!? 😉


    #118695

    cenereo
    Bloccato

    non è mia volontà caro…è stata solo una fortuna inattesa la mia nuova dimora,il tutto causato da un triste evento che mi ha portato qua…ci sono comunque i risvolti della medaglia,in campagna se fatica,se ti può consolare…


    #118696

    Sun_iron
    Partecipante

    [quote1230979673=cenereo]
    non è mia volontà caro…è stata solo una fortuna inattesa la mia nuova dimora,il tutto causato da un triste evento che mi ha portato qua…ci sono comunque i risvolti della medaglia,in campagna se fatica,se ti può consolare…
    [/quote1230979673]non che in città sia una passeggiata, eh 😉


    #118697

    cenereo
    Bloccato

    si,lo so è ed è tutto più pesante..e lo diventa sempre più,scappate se potete…se non altro ci guadagnate di salute.Facendo l'orto,e vivendo una vita lontana dal consumismo,si recupera a iosa le spese del veicolo..e poi guarderete le stelle e non solo..


    #118698

    BIO
    Partecipante

    Ciao eze e buon 2009 a tutti…ho letto solo ora (macinate così tante info che c'è da perdersi…)

    Spero di poter essere utile…
    Per l'acquisto di un telescopio, dovrai tenere conto di alcune cose fondamentali (a mie spese ho capito che la maggior parte dei venditori, non capisce un piffero di astronomia dunque occhio…)
    Dato che sei agli inizi non ti conviene straspendere dindini per uno strumento assai potente, dal link da te postato noto che l'idea te la sei fatta.
    …il mio primo telescopio è di questa marca (precisamente questo “114/900, Newton, go-to, RVO”… http://www.tecnosky.it/telescopi_bushnell.html) per iniziare è stato un ottimo strumento, almeno finchè si parla di ottiche; mentre il supporto tecnico dell'azienda lascia molto a desiderare (un cosiglio non avere fretta per l'acquisto…)

    Non ti preoccupare, ho parlato di supporto tecnico perchè, ai telescopi di tipo newton periodicamente bisogna fare una manutenzione
    alle ottiche detta “collimazione” (manutenzione che puoi fare tu stesso, in rete trovi parecchie info…)

    Un'altro punto, è conoscere la categoria del proprio telescopio, nel senso che il modello da te linkato è un riflettore Newton
    (ottimo per fare esperienza e sufficiente nella risoluzione…non è consigliato per l'astrofotgrafia, anche se i più intraprendenti hanno avuto dei buoni risultati con questo telescopio, grazie alla loro pazienza…)

    http://www.astrosurf.com/forever114/indice.html

    http://www.newton114.it/index.html

    Devi tenero conto anche di un paio di cose fondamentali una le lenti supplementari da acquistare (purtroppo non sempre sono di buona qualità quelle abbinate al telescopio appena acquistato…)
    e la seconda è che aspettative hai dallo strumento scelto!?; con un newton 114/900 non ci si può aspettare di vedere immagini di tipo screensaver, galassie a sombrero ecc…molte persone a quanto pare rimango deluse a primo impatto…

    Spero che tu non abbia problemi per la posizione geografica, come ti hanno già detto putroppo sia l'inquinamento luminoso e atmosferico
    influiscono parecchio sulla strumentazione…

    Buona continuazione a tutti… :bay:

    un link utile: http://www.astrofilimilano.org/neofiti/dispense/telescopi.pdf

    Non voglio far pubblicità ma questi sono prodotti di ottima qualità, guarda qui: http://www.celestron.com/c3/category.php?CatID=2


Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 31 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.