help! un consiglio per il futuro…

Home Forum L’AGORA help! un consiglio per il futuro…

Questo argomento contiene 17 risposte, ha 7 partecipanti, ed è stato aggiornato da  sephir 8 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 18 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #132982

    sephir
    Partecipante

    Ragazzi volevo chiedere se qualcuno di voi ha a che fare con la grafica, graphic design per la precisione, perchè mi sto chiedendo se investire una certa somma in questo campo con prospettive lavorative.
    Il corso di formazione dura 4 mesi, qui a bologna, costa 2400 euro, e mi chiedevo se, a parte la capacità personale, io debba pensare all'esistenza di ben altri individui preparati da politecnici, ied, e accademie varie che avanno ben altro profilo.

    Chi conosce questo mondo mi può dire se c'è qualche possibilità di non andare a finire nel fantastico mondo della pubblicità, del marketing etc?
    E quanto lavoro si trova? Bata una preparazione intensiva pura e tecnica su indesign, photoshop, illustrator?

    Insomma non chiedo mi si risolva un dilemma personale ma solo un' opinione da qualcuno del campo (se qualcuno su Ag dovesse incappare!)

    Pas, rich, e lo staff, avete qualche consiglio, considerato che sto seguendo una scuola annuale di fumetto e illustrazione (in cui photoshop e illustrator in effetti servono…ma da autodidatta ci si racapezzerebbe comunque?) e che non vorrei finire a fare volantini per una multinazionale (che mica prende il primo che arriva oltretutto!)?

    Ma mentre vi parlo ricambio idea… alla fine se lo sto affrontando si tratta al 50% di curiosità e utilità dei programmi in campo illustrativo (ma 2400 euro!!!) e il resto di lavoro che con una triennale di antropologia non trovo di certo in questi mesi… mah… vabbè, mi sono risfogato che la testa di chi mi sta vicino non vuole più sentirne #sang


    #132983
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    io partirei per la Cina o il Giappone e non scherzo piu di tanto..comunque non ne so abbastanza di questo campo


    #132984

    sephir
    Partecipante

    [quote1265321824=Richard]
    io partirei per la Cina o il Giappone e non scherzo piu di tanto..comunque non ne so abbastanza di questo campo
    [/quote1265321824]

    ahahahahha, :hehe: rich, so che non scherzi più di tanto e sai, la tua risposta è affine all'altra mi ascelta, che ho accantonato per il momento con molti dubbi, che è il biennio specialistico in culture orientali, dove studierei volentieri giapponese (un paio di esami di lingua s'intende)…

    e guarda che qui a bologna stanno aprendo sushy bar e ristoranti giapponesi che è una bellezza…inizia il conto alla rovescia per la dinastia occidentale…


    #132985

    Erre Esse
    Partecipante

    e che non vorrei finire a fare volantini per una multinazionale (che mica prende il primo che arriva oltretutto!)?

    Personalmente, mi sono rassegnato a non trovare lavoro in questo ambito, sia per i “rischi” che hai evidenziato tu (pensa dover fare una cosa, che so, per McDonald's…brrr 🙁 ), sia perchè – se uno vuole davvero diventare un professionista – deve farsi un mazzo così (così mi è stato detto), e lavorare con Macintosh (sempre così mi è stato detto), non con un sistema Microsoft qualsiasi…
    Inoltre credo che, mentre la capacità di disegnare – e comunque creare immagini – è e sarà “immortale” (finchè l'uomo avrà le mani, perlomeno), tutta questa graficomania supertecnologica non si sa fino a quanto potrà durare nel futuro, visto anche gli sconvolgimenti che noi di AG sappiamo bene che ci saranno.


    #132986

    simbiosi
    Partecipante

    Io lavoro con illustrator e photoshop tutto il giorno. Lavoro nello studio grafico di mio padre.
    Ti posso dire che se te la cavi col computer, nn serve fare nessun corso perchè i programmi in questione si possono benissimo imparare da soli, come ho fatto io.
    Ovvio però che dovendo andare in un'azienda, magari un corso è richiesto… questo lo devi valutare tu 😛

    Non per forza devi finire a fare pubblicità, ma dipende molto anche dalla zona dove vivi. Io per esempio abito in un polo industriale molto importante per quanto riguarda moltissime cose (calzatura, vestiti, moda, costruzioni.. ecc ) e quindi il 99% del mio tempo lo passo a fare impianti di produzione o progettazione di queste cose. ^^


    #132987

    sephir
    Partecipante

    Gracias per le risposte ad entrambi!

    erre esse scrisse:
    lavorare con Macintosh (sempre così mi è stato detto), non con un sistema Microsoft qualsiasi..

    .

    Almeno per questo, nel corso che dovrei fare, avremo ognuno un mac su cui fare lezione (io non lo uso però!) con la possibilità di utilizzarli a piacere in sede, fuori dagli orari di corso. -|-

    Inoltre credo che, mentre la capacità di disegnare – e comunque creare immagini – è e sarà “immortale” (finchè l'uomo avrà le mani, perlomeno), tutta questa graficomania supertecnologica non si sa fino a quanto potrà durare nel futuro, visto anche gli sconvolgimenti che noi di AG sappiamo bene che ci saranno.

    Erre esse, si sono d'accordo, e penso spesso a questi dettagli della faccenda… per me infatti sarebbe oltretutto un salto strano il passare da una mente/vita prettamente umanistica ad una impregnata di tecnologia… è vero che se tutto va come pensiamo le tecnologie elettroniche si faranno benedire, ma non credo per sempre… anzi in qualche modo credo che una tecnologia applicata in maniera saggia magari con l'utilizzo di energia sana e pulita (antigravità? i buchi bianchi/neri di heramein? fusione fredda? etc etc) potrebbe farci fare dei passi avanti… insomma chi rovina tutto è sempre l'uomo che sporca di denaro ogni atto prodotto…

    Per Simbiosi:

    Ovvio però che dovendo andare in un'azienda, magari un corso è richiesto… questo lo devi valutare tu

    lo so lo so che me la devo vedere io! =_= :to:
    Il problema è che se fossero 600 euro mi direi: ma si nel curriculum mica è brutto porre una formazione in tre software così importanti nella grafica…. ma è un bel gruzzoletto…

    dunque mi devo muovere a capire… che brutto termine azienda :scare: ! eppure di qualcosa bisogna vivere!

    Simbiosi, io vivo a bologna, ma ho visto che di grafici c'è un immane richiesta a milano e nel fantastico nord italia!

    mi sa che seguo richard e mi butto in giappone fra i fiori di pesco e i monasteri shintoisti… :bay:


    #132988

    Anonimo

    2.400 euro per un corso di 4 mesi sembrano tanti.
    Comunque, che io sappia, c'è la possibilità (teorica) si svolgere un lavoro di illustratore per pubblicazioni e case sditrici scientifiche. Ad esempio, i libri di anatomia e fisiologia sono illustrati (dalle cellule ai tessuti ed organi) da disegni con tanto di firma del disegnatore/disegnatrice.


    #132989

    sephir
    Partecipante

    [quote1265397371=Aldebaran]
    2.400 euro per un corso di 4 mesi sembrano tanti.
    Comunque, che io sappia, c'è la possibilità (teorica) si svolgere un lavoro di illustratore per pubblicazioni e case sditrici scientifiche. Ad esempio, i libri di anatomia e fisiologia sono illustrati (dalle cellule ai tessuti ed organi) da disegni con tanto di firma del disegnatore/disegnatrice.
    [/quote1265397371]

    Grazie aldebaran, si sono tantini… ,a è una preparazione verso il ruolo di graphic design.. io più che altro lo virerei verso le illustrazioni e i fumetti… ma appunto la cifra mi fa riflettere… -|-


    #132990
    NEGUE72
    NEGUE72
    Partecipante

    ciao Sephir., il mio compagno lavora in questo ambito in una azienda molto importante ed internazionale…credo potrebbe darti dei consigli.,

    Contattami se ti va:
    surivan@libero.it


    #132991

    sephir
    Partecipante

    Grazie negue, ti ho risposto in privato! :bay:


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 18 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.