Ho capito perché lo psico-nano vince…

Home Forum L’AGORA Ho capito perché lo psico-nano vince…

Questo argomento contiene 19 risposte, ha 10 partecipanti, ed è stato aggiornato da farfalla5 farfalla5 9 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 20 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #126847

    Errante
    Partecipante

    [quote1244404987=Richard]
    purtroppo credo che molti siano ancora dentro la legge della natura, della jungla e sono facili da stimolare nell'odio verso altri
    [/quote1244404987]

    :ok!:

    Anche perchè siamo in un periodo di grossa confusione e tensione, in cui tanti sono portati a una reazione dura, e l'influenza dei media fomenta questa intolleranza.

    Quindi giocano la carta della sicurezza, del polso fermo nel “risolvere” il problema cosi da attirare consensi.

    Proprio come la legge della giungla dove il branco segue il capo.


    #126848

    perdi
    Partecipante

    [quote1244407051=deg]
    [quote1244397849=farfalla5]

    ma la sinistra non dovrebbe rappresentare la classe operaia…. ????

    credo che ora inizi a ragionare così :
    ” se va bene il padrone , andiamo bene anche noi”
    ne ho sentiti parecchi dire questa frase


    #126849

    raistlin
    Partecipante

    Sono cambiate le priorità, ormai per l'italiano medio esercitare la democrazia, avere dei principi etici… è diventato un conflitto d'interesse.


    #126850

    deg
    Partecipante

    [quote1244410495=raistlin]
    Sono cambiate le priorità, ormai per l'italiano medio esercitare la democrazia, avere dei principi etici… è diventato un conflitto d'interesse.
    [/quote1244410495]

    :hehe:


    #126851

    ezechiele
    Partecipante

    3 giorni fa ho preso il treno, in stazione c'era impestato di megaschermi che loppavano 2 messaggi elettorali. uno del presidente coi tacchi e l'altro di sir bis (udc)


    #126852
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1244410710=raistlin]
    Sono cambiate le priorità, ormai per l'italiano medio esercitare la democrazia, avere dei principi etici… è diventato un conflitto d'interesse.
    [/quote1244410710]
    questa è bella :ok!:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #126853
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Prepariamoci….ha vinto la destra….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #126854
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    per ora leggo le proiezioni
    http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_987620877.html

    Una proiezione elettorale consiste nella previsione statistica dei risultati complessivi di un'elezione a partire dai risultati ottenuti in un insieme ridotto e definito a priori di seggi.

    A differenza dei sondaggi e degli exit poll, una proiezione elettorale si basa su voti effettivamente dati dagli elettori; anch'essa, però, soffre degli stessi problemi statistici riguardo alla scelta di un campione rappresentativo dell'elettorato. Inoltre è invalso l'uso di fornire proiezioni iniziali quando si ha a disposizione solamente una percentuale ridotta del campione scelto; in questo caso il tasso di errore delle previsioni naturalmente cresce parecchio.
    http://it.wikipedia.org/wiki/Proiezione_elettorale


    #126855
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    23:35 I dati reali di 200 sezioni danno un testa a testa PDL-PD

    I primi parzialissimi risultati relativi alle prime 200 sezioni – cosa diversa, dunque, dalle proiezioni pervenute, somigliano molto alla partenza di un gran premio di Formula 1. Una serie continua di sorpassi, infatti, caratterizza i risultati nella testa della classifica, con i due partiti in “pole position”, ovvero il Pdl e il Pd che, ad ogni manciata di voti mano a mano aggiornati nel tabellone del Viminale, si sorpassano a vicenda, entrambi attorno al risultato del 30%…..
    http://www.repubblica.it/2009/06/dirette/sezioni/politica/elezioni-2009/7-giugno/index.html

    http://www.repubblica.it/speciale/2009/elezioni/europee/italia.html
    2.778 sezioni su 61.428
    Pdl
    95.617 30,6 –
    2
    Lega Nord
    32.715 10,5 –
    3
    Pd
    94.258 30,1 –
    4
    Idv
    24.905 8,0
    ecc..


    #126856
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    io ho votato questo

    Di Pietro: “Un grosso risultato per De Magistris”

    “Un grosso risultato personale per De Magistris”. Antonio Di Pietro, alla fine cede alle insistenze dei giornalisti: “I rappresentanti di lista mi dicono che c'è un grosso risultato su De Magistris. Sono contento – ha detto Di Pietro – io ci ho creduto fin dall'inizio. E' un uomo delle istituzioni. E' fra quelli che andranno in Europa”.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 20 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.