IL CREATORE, di Leonon Honor

Home Forum L’AGORÀ IL CREATORE, di Leonon Honor

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Erre Esse 8 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #134769

    Erre Esse
    Partecipante

    Potrebbe essere possibile che la realtà sia molto più complessa di quanto ci sia stato insegnato?
    È possibile che vi sia una distinguibile differenza tra il Creatore e le divinità?
    Questo documentario ci rivela un importante verità, che la nostra comprensione del Creatore è estremamente limitata.

    Questo documentario è il secondo di una serie di film di Lenon Honor.

    [link=www.lenonhonorfilms.com]http://www.lenonhonorfilms.com[/link]

    [youtube=480,385]2262QwQORlc

    [youtube=480,385]R7c65_R9Eq8

    [youtube=480,385]Y_lPOh10mlI

    [youtube=480,385]6RNyio-B2lg

    [youtube=480,385]KcKSKTaYGYQ


    #134770
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    Aspetto il prossimo film…


    #134771

    Anonimo

    [quote1275974007=Erre Esse]
    Potrebbe essere possibile che la realtà sia molto più complessa di quanto ci sia stato insegnato?
    È possibile che vi sia una distinguibile differenza tra il Creatore e le divinità?
    Questo documentario ci rivela un importante verità, che la nostra comprensione del Creatore è estremamente limitata.

    [/quote1275974007]
    Il senso originario della “meditazione” (trad: esercitarsi) era una reale, non fittizia, comunicazione con se stessi, il vero Sè, per divenirne consapevoli. Il senso originario della “preghiera” era la semplice comunicazione (non supplica né sacrificio) con gli altri esseri risvegliati (di questo o di altri pianeti) per connettersi più facilmente all'Uno.
    Tuttavia la falsa meditazione e la falsa preghiera trasforma gli uomini in zombie, i morti viventi.
    L'essere umano crea la propria realtà sulla Terra però non mi risulta che l'infinito sia stato creato da un super-Creatore più grande e più potente dell'infinito stesso, dell'insieme degli Universi…..
    Gli Dei chi sono? Siamo noi gli Dei. L'Uomo (noi) crea l'Uomo (sempre noi).
    Quelli malvagi, secondo me non esistono, semmai vengono prodotti o materializzati dalla mente dell'uomo, un uomo confuso e inconsapevole di chi E', che si rivolge all'esterno per seguire i capi popolo.
    Se la maggioranza altera e manipola insegnamenti degli Uomini saggi, pregando poi gli idoli, chiamandoli con nomi non loro (Cristo, Buddha, Krishna, Visnu, Manitou, ecc) la colpa non è di quegli Uomini saggi ma dei loro adepti, ovvero falsi seguaci che non hanno veramente compreso, accettato né messo in pratica quanto è stato detto in passato dai fondatori di quelle Filosofie.


    #134772
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Il NASA’s Chandra X-Ray Observatory non smette mai di fornirci immagini incredibili e di fare scoperte a volte stupefacenti. L’osservazione continua della galassia M84 e del suo buco nero centrale ha mostrato che l’energia liberata dall’oggetto centrale non viene espulsa violentemente in modo repentino e drammatico, ma con un ritmo continuo ed estremamente dolce. E’ come se fosse un “cuore” che a ritmo costante pompasse la sua energia verso l’esterno mantenendosi vivo e aiutando la nascita di nuove stelle. Il “cibo” che proviene dalla materia circostante viene catturato dal buco nero e poi rilasciato sotto forma di energia, ritmicamente e con estrema gentilezza. Nessuna violenza, ma un’attenta gestione del delicatissimo equilibrio che regola una struttura così complessa come una gigantesca galassia.

    Non sarà una scoperta esaltante come molte altre, ma è bellissimo pensare al terribile gigantesco buco nero come ad un armonioso e amorevole cuore pulsante … Che ne dite?
    http://www.astronomia.com/2008/11/20/buchi-neri-galattici-cuori-solitari/

    ————-
    (ANSA) – ROMA, 13 MAG – Il battito del cuore nell'embrione e' vitale per la formazione delle cellule staminali del sangue. E' quanto scoperto in due studi Usa. Il neonato cuoricino avrebbe il ruolo importante di imprimere col suo battito delle forze biomeccaniche che favoriscono il processo biologico di formazione delle cellule staminali. Cio' spiegherebbe perche' il cuore e i vasi sanguigni si formano molto presto nel corso dello sviluppo embrionale, ancor prima che servano veramente all'embrione stesso.
    http://www.focus.it/Community/cs/forums/thread/327265.aspx

    ————
    E che cosa è la vita ? Dio manifestato sul piano materiale. Poiché è ancora in Lui che viviamo e ci muoviamo e abbiamo la nostra esistenza (Atti 17:28). Così la vita come manifestazione materiale è l’espressione di quella Forza o Energia Universale che chiamiamo Dio. 3590-1
    Egli è una forza sempre attiva…che portò in essere le Pleiadi o mise gli anelli di Orione (Giobbe 38:31) o le acque delle profondità che vengono gettate sulla terra, o porta il respiro nella vita di tutte le Sue creature e provvede all’unione con quelle Forze Creative che determina i canti delle sfere — il Signore è il Suo nome. 262-23

    In ogni atomo, in ogni corpuscolo c’è la vita. La vita è quello che venerate come Dio.2968-1

    Che cosa è la vita ? DIO!–in azione con il tuo prossimo! 793-2
    http://www.edgarcayce.it/media/dio%E8ilprincipio.htm

    EDGAR CAYCE: DIO L’ENERGIA CREATIVA O FORZA UNIVERSALE
    http://www.animacosmica.org/spirito-coscienza/edgar-cayce-dio-l%E2%80%99energia-creativa-o-forza-universale/

    ————–

    http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/La_strana_camminata_della_cellula_nel_corpo/1341419
    La strana camminata della cellula nel corpo

    In un esperimento i ricercatori hanno osservato una cellula che stava chiaramente estendendo delle propaggini nel gel in cui era immersa come per saggiarne la profondità. Normalmente poi, la cellula intraprende una serie di azioni di spinta e di trazione, ridistribuisce il proprio peso e varia la forza con cui “si aggrappa” o aderisce a una superficie. L'azione combinata di tutti questi sforzi genera un momento che porta a un “moto rotatorio” molto più simile, dicono i ricercatori, a una camminata che non a uno scivolamento, come finora si supponeva che avvenisse. “Il moto stesso è chiaramente in tre dimensioni”, dice Franck.


    #134773
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    bhè si..in effetti l immagine che ci viene posta è sempre di qualcosa terribilmente brutale..un'attila' del cosmo per così dire eheh


Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.