Il mistero della mente dei savant – L' Autismo

Home Forum SPIRITO Il mistero della mente dei savant – L' Autismo

Questo argomento contiene 7 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da farfalla5 farfalla5 7 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #46943
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Sulla Rai3 ho visto ieri e stamani un interessantissimo documentario “Il mistero della mente”
    http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-a98d24b9-a5bd-42d3-9044-4d7ea6e1df63.html#p=0
    Quante cose ancora dobbiamo scoprire sull' intricato labirinto del nostro cervello……

    La sindrome di Savant, anche detta “savantismo”, non è stata ancora riconosciuta attraverso diagnosi mediche, ma la si può definire, come una condizione rara nella quale persone con disfunzioni dello sviluppo (inclusi tutti i disturbi tipici dell’autismo) possiedono doti di particolare abilità in alcuni ambiti, in contrasto con le limitazioni complessive dell’individuo. Studiare questa patologia può essere visto come uno stupefacente viaggio nel cervello umano con i suoi limiti e le sue straordinarie capacità, e fa capire come genio e handicap, possano essere due facce della stessa medaglia. Vi chiederete quali sarebbero queste abilità fuori dal comune, uno dei casi più noti e' quello su cui e' stato tratto il famoso film “rain man” il nome di questa persona era Kim Peek morto nel 2009, aveva imparato a memoria 12.000 libri, leggeva 2 pagine contemporaneamente in 4 secondi, ognuna con un occhio, sapeva a memoria tutta la musica che aveva ascoltato anche solo una volta. Sono stati fatti e sono in corso numerosi studi per capire l'origine di tali doti, quello che è stato riscontrato con analisi (utilizzando la tomografia a emissione di fotone singolo) è una correlazione tra il danneggiamento dell'emisfero cerebrale sinistro e l'improvvisa comparsa della sindrome del savant in persone affette da certi tipi di demenza, a portato alcuni a pensare che alcuni aspetti di questa forma di genio possano esistere in forma quiescente in ciascuno di noi. La spiegazione più appropriata sembra essere quella secondo cui una lesione dell'emisfero cerebrale sinistro indurrebbe quello destro a compensare il deficit.I due emisferi, pur separati, sono messi in comunicazione tra loro da un grosso fascio di fibre nervose, il corpo calloso, che permette al cervello di integrare le elaborazioni delle varie aree.

    L’emisfero sinistro non è creativo. Dal punto di vista tecnico è molto efficiente ma per ciò che riguarda la creatività è assolutamente impotente. Può fare solo qualcosa che ha già imparato è l’emisfero della logica, della matematica, del ragionamento,dell’ordine. L’emisfero destro è semplicemente l’opposto. E’ l’emisfero del caos, non dell’ordine; della poesia, non della prosa; dell’amore, non della logica. In ognuno di noi esiste quindi questa lotta continua e quello che noi siamo e il compiere delle nostre azioni è dato dal prevalere di uno o sull'altro.

    Di seguito un elenco di alcune di quste persone che hanno stupito il mondo:

    Alonzo Clemons: affetto da disordini dello sviluppo ma capace di creare perfette repliche identiche in cera di qualunque animale egli abbia visto, anche per pochi istanti.

    Daniel Paul Tammet: è un autistico britannico con un grande talento per la matematica e l'apprendimento delle lingue. Sa elencare il pi greco fino a 22.514 cifre.

    Gilles Tréhin: un ragazzo francese di 34 anni che sta disegnando e costruendo su carta da quando aveva 5 anni, una città che non esiste. Prima con i Lego poi, visto che lo spazio della sua cameretta non bastava più, su fogli di carta A4. Sviluppandone non solo l’estensione, ma anche la storia e l’economia. Il nome di questa città è “Urville”.

    [youtube=480,360]x7pe95
    S. Wilshire: Savant con memoria fotografica
    Caricato da raulespert. – Scopri altri video di vita scolastica.

    http://martaerba.wordpress.com/2009/07/10/il-mistero-dei-savant/


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #46944
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    anche in questo caso
    come suggerisce Haramein
    forse guardiamo nel punto sbagliato
    ci concentriamo sulla materia grigia
    Per sostanza o materia grigia s'intende l'insieme dei corpi dei neuroni presenti nel nevrasse.
    http://it.wikipedia.org/wiki/Sostanza_grigia

    ma il cervello al 90% è acqua..

    Una immagine a risonanza magnetica strutturale è una
    “fotografia” delle molecole di acqua in un’area del cervello.
    La tecnica si basa sul fatto che vari tipi di tessuto
    contengono diverse quantità di acqua. Per esempio, dei
    due tipi di tessuto che compongono gran parte del cervello,
    la materia grigia, composta per la maggior parte
    dai nuclei delle cellule, è acqua all’80%, mentre la materia
    bianca, costituita per lo più da fibre di connessione
    fra le cellule, è acqua al 70% (Neeb, Zilles, and Shah,
    2005).
    http://iport.dronet.org/com/filedownloadlink/allegatoA.php?key=331&lingua=1

    come per l'omeopatia dobbiamo capire a fondo i misteri dell'acqua

    ” Tutta la vita emerge dall' acqua e la molecola dell' acqua è un tetraedro ok? Anche la molecola del silicio, sono come i trasduttori dall'informazione
    del vacuum a questo livello della realtà
    , perche dico che l' acqua è un trasduttore, tutto esce dall' acqua e se la geometria del vacuum è tetraedrica
    assumereste che il veicolo in cui passa l'informazione dal vacuum sia tetraedrica per combaciare come in effetti è..”


    #46945
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Autismo: scoperta una differenza nell’intestino

    Secondo un nuovo studio vi sarebbero differenze nella flora batterica dell’intestino di bambini autistici in confronto ai bambini non-autistici

    Vi sono anche differenze fisiologiche tra i bambini autistici e quelli no? Sì, e una differenza scoperta da un team di ricercatori della Columbia University riguarda l’intestino e i batteri che ospita.
    http://www3.lastampa.it/benessere/sezioni/medicina/articolo/lstp/437716/


    #46947

    El Mojo
    Partecipante

    Interessante, grazie Richard.
    Mio figlio è autistico 18enne e spesso soffre dopo mangiato e non siamo mai riusciti a capire perchè. Forse la risposta è proprio in questo articolo, anche perchè da quando gli diamo i probiotici sta un po meglio. E' comunque una guerra combattuta quotidianamente e chissà che altro c'è sotto. Ultimamente in cucina chiudeva gli occhi e si innervosiva, e ho scoperto che la causa era la lampadina a risparmio energetico al centro della stanza. Con un voltmetro selettivo ho potuto appurare che emetteva una enorme quantità di impulsi nella gamma delle onde lunghissime (qualche Khilohertz) nel raggio di diversi metri. L'ho cambiata e ora rimane più tranquillo. Certo se potessi tornare indietro non gli farei fare neppure un vaccino, sicuro come sono del loro contributo al malanno.
    Buona serata
    M.


    #46948
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1326302092=El Mojo]
    Interessante, grazie Richard.
    Mio figlio è autistico 18enne e spesso soffre dopo mangiato e non siamo mai riusciti a capire perchè. Forse la risposta è proprio in questo articolo, anche perchè da quando gli diamo i probiotici sta un po meglio. E' comunque una guerra combattuta quotidianamente e chissà che altro c'è sotto. Ultimamente in cucina chiudeva gli occhi e si innervosiva, e ho scoperto che la causa era la lampadina a risparmio energetico al centro della stanza. Con un voltmetro selettivo ho potuto appurare che emetteva una enorme quantità di impulsi nella gamma delle onde lunghissime (qualche Khilohertz) nel raggio di diversi metri. L'ho cambiata e ora rimane più tranquillo. Certo se potessi tornare indietro non gli farei fare neppure un vaccino, sicuro come sono del loro contributo al malanno.
    Buona serata
    M.

    [/quote1326302092]
    Dai Marcello continua la ricerca, non si sa mai :tesor:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #46946
    maraxma
    maraxma
    Partecipante

    In rete ho trovato questo. Spero possa essere utile, soprattutto a chi vive il problema da vicino. :cor:

    “La causa di tutte le malattie, incluso l'autismo, e' in realtà molto chiara.
    Il maggior colpevole ha nome e cognome fatto di 4 lettere: FOOD oppure CIBO.
    Ogni volta che portate alla bocca un carburante sbagliato, create le basi per destabilizzare, per mettere sottosopra i delicati equilibri del vostro corpo e della vostra mente.
    Siamo creature attive e pensanti, basilarmente fatte di acqua, di minerali organici, di vitamine ed enzimi, di grassi e proteine, di aria e di emozioni.
    Il nostro motore umano lavora propriamente, senza sorprese negative e senza effetti collaterali, quando usiamo il carburante corretto, la benzina giusta fatta di cibo fibroso e ricco di acqua biologica naturalmente zuccherata, naturalmente vitaminizzata-enzimizzata-ormonizzata-magnetizzata.
    Cibo reso vivo e ricaricante dal sole che penetra in tutte le piante edibili che la natura mette generosamente a nostra disposizione.
    Uomini e animali sono infatti totalmente dipendenti dal mondo vegetale per la loro sopravvivenza.

    L'IMPORTANZA BASILARE DELLA FLUIDITA'

    Dato che abbiamo nel corpo un contenuto liquido totale di 42 litri d'acqua (incluso 6 litri di sangue e 12 di materiale linfatico), e' cruciale che tutta questa acqua venga ricambiata e rigenerata attraverso un metabolismo rapido ed efficiente.
    E' fondamentale che il nostro sangue e la nostra linfa si mantengano fluidi e non grassi, non viscosi, al fine di trasportare velocemente ed efficacemente tutti i nutrienti alle nostre cellule, e tutto il materiale di scarto cellulare fuori dal corpo, permettendo una circolazione priva di ostacoli e di freni a neurotrasmettitori e ormoni.
    E' essenziale che le nostre acque non vengano intrappolate e ritenute nel corpo da veleni e sali, da minerali inorganici, da tossine come la cadaverina, la caseina, la caffeina, la theina, gli zuccheri cotti e concentrati, l'aspartame.
    Un sangue grasso e viscoso, ossia lipotossico, causa congestioni, infiammazioni, ulcerazioni, disbiosi, disordini mentali.
    Un sistema linfatico pigro comporta problemi a ripetizione nei riguardi del sistema cellulare (scarsa nutrizione in entrata e accumulazione di detriti cellulari o virus endogeni in uscita), nei riguardi del sistema immunitario e del sistema endocrino.”

    http://valdovaccaro.blogspot.com/2011/11/un-disastro-mondiale-chiamato-autismo.html


    #46949
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1326312124=El Mojo]
    Interessante, grazie Richard.
    Mio figlio è autistico 18enne e spesso soffre dopo mangiato e non siamo mai riusciti a capire perchè. Forse la risposta è proprio in questo articolo, anche perchè da quando gli diamo i probiotici sta un po meglio. E' comunque una guerra combattuta quotidianamente e chissà che altro c'è sotto. Ultimamente in cucina chiudeva gli occhi e si innervosiva, e ho scoperto che la causa era la lampadina a risparmio energetico al centro della stanza. Con un voltmetro selettivo ho potuto appurare che emetteva una enorme quantità di impulsi nella gamma delle onde lunghissime (qualche Khilohertz) nel raggio di diversi metri. L'ho cambiata e ora rimane più tranquillo. Certo se potessi tornare indietro non gli farei fare neppure un vaccino, sicuro come sono del loro contributo al malanno.
    Buona serata
    M.

    [/quote1326312124]
    mi fa molto piacere, la scienza deve riprendere coscienza e tornare alle basi..

    http://www.disinformazione.it/secondocervello.htm

    http://www.mednat.org/cervello/duecervelli.htm


    #46950
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Studi su casi di famiglie che soffrono per gli effetti dell’autismo. Scopri come tu o la tua famiglia potete trarre benefici dalla chiropratica.
    La chiropratica è una forma complementare di medicina che usa la manipolazione spinale per correggere il disallineamento della colonna vertebrale e migliorare la funzione del sistema nervoso.
    http://famigliachiropratica.it/studio-del-dr-damaske/ricerca/autismo.aspx

    http://www.edgarcayce.it/media/autismo.htm
    In modo più rilevante tre letture date per una bambina di otto anni [2253] indicano l’autismo. Questa bambina non parlava e si torceva le mani in continuazione. Edgar Cayce fece risalire la causa della condizione a pressioni lungo la colonna vertebrale che producevano impulsi nervosi sbagliati e amplificati, rendendo la bambina “ipersensibile”. ..


Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.