Il nostro destino è gia scritto… nelle foglie di palma.

Home Forum MISTERI Il nostro destino è gia scritto… nelle foglie di palma.

Questo argomento contiene 6 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da NEGUE72 NEGUE72 6 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #15624
    NEGUE72
    NEGUE72
    Partecipante

    Ho trovato davvero bello e suggestivo il servizio andato in onda ieri a Voyager.
    In India ci sono delle foglie di palma scritte secoli fa su cui c'èdescritto per filo e pre segno il destino delle persone (di coloro che cercheranno la loro foglia!).
    L'esperimento fatto vedere ieri è davvero incredibile… voi vorreste saper il vostro futuro?
    E poi…E' se il destino è scritto…noi recitiamo una parte?
    C'è da riflettere.

    Primo video dal minuto 8:00 il secondo tutto….



    #15625

    shanty
    Partecipante

    L'ho vista anch'io, ieri sera, la puntata di Voyager: molto interessante!
    Anche le tue domande sono belle e interssanti…
    Per quanto riguarda me, penso che più ne so e più mi sembra di non sapere…


    #15626
    maraxma
    maraxma
    Partecipante

    [quote1328027903=shanty]
    L'ho vista anch'io, ieri sera, la puntata di Voyager: molto interessante!
    Anche le tue domande sono belle e interssanti…
    Per quanto riguarda me, penso che più ne so e più mi sembra di non sapere…
    [/quote1328027903]

    :hehe: mi associo!!!


    #15627
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1328027646=NEGUE72]
    Ho trovato davvero bello e suggestivo il servizio andato in onda ieri a Voyager.
    In India ci sono delle foglie di palma scritte secoli fa su cui c'èdescritto per filo e pre segno il destino delle persone (di coloro che cercheranno la loro foglia!).
    L'esperimento fatto vedere ieri è davvero incredibile… voi vorreste saper il vostro futuro?
    E poi…E' se il destino è scritto…noi recitiamo una parte?
    C'è da riflettere.

    Primo video dal minuto 8:00 il secondo tutto….

    [/quote1328027646]
    vedo che leggono l'impronta
    mi viene in mente una idea
    http://www.edgarcayce.it/media/corposchema.htm
    IL CORPO E’ UNO SCHEMA DELLA’ANIMA
    Poiché ciò che troviamo nello spirito prende forma nella mente. La mente diventa il costruttore. Il corpo fisico è il risultato. 3359-1

    D- Spieghi da quali fonti queste informazioni possono essere ottenute.
    R- Condizioni, pensieri, attività di uomini in ogni paese sono cose; come i pensieri sono cose. Essi si imprimono sulla matassa di tempo e spazio… Essi diventano come delle cronache che possono essere lette da quelli che sono in accordo o sintonizzati con una tale condizione. 3976-16
    http://www.edgarcayce.it/media/ECcronaca.htm

    mi sembra una lettura akashica
    non so cosa intendano per scritto, per lettura della foglia

    sia per cayce che come dice il Buddismo, noi scegliamo il nostro percorso prima di incarnarci
    o come spiega Wilcock, avremmo il nostro Sè Superiore che ci guida dal futuro per arrivare a quella evoluzione..potrebbe essere quindi possibile leggere quel percorso e non significa che la lettura poi sarà identica al 100% al percorso letto in quel momento..
    In ogni caso sarebbe un percorso scritto da noi stessi nella “matassa di spazio e tempo”

    LA MORTE E OLTRE
    42 D- Dove andrò [partendo] da questo pianeta ?
    R- Il dove lo stai preparando, e secondo ciò che stai costruendo. 1219-1
    http://www.edgarcayce.it/media/lamorteeoltre.htm


    #15628

    Kame1
    Bloccato

    In India ci sono delle foglie di palma scritte secoli fa su cui c'èdescritto per filo e pre segno il destino delle persone (di coloro che cercheranno la loro foglia!).
    L'esperimento fatto vedere ieri è davvero incredibile… voi vorreste saper il vostro futuro?
    E poi…E' se il destino è scritto…noi recitiamo una parte?
    C'è da riflettere.

    Da un video è del tutto improbabile stabilire di cosa si tratti, anzi anche recandovisi di persona dubito che riusciremo a comprendere. Una cosa strana che possono notare tutti è che i due video sono stati proposti in versione speculare, infatti le scritte stanno come se si leggesse in uno specchio, capovolte. Strano anche il fatto delle impronte digitali. Ci sarebbero molti interrogativi da porre in merito a queste previsioni ma sarebbe del tutto inutile dato che non si verrebbe a capo di nulla. Per me conoscere il mio futuro sarebbe del tutti irrilevante, già so quale è il mio futuro e anche da diversi anni. I particolari del mio futuro non li conosco ma so già cosa ho fatto e verso cui sono diretto. Il destino non è scritto, secondo la mia idea suffragata da una grande rivelazione epocale, quella parte che di noi è divina ma non siamo ancora noi (un Frammento divino del Padre Universale) risiede in noi sa molte più cose di quanto mai potremmo immaginare. Questo “Frammento” è anche noto come lo Spirito, esso sa tutto dato che proviene dalla Fonte Primaria, quindi sa anche il destino degli altri. Il problema è che noi normalmente non siamo coscientemente collegati con questo Spirito e neppure con la nostra Anima, unico elemento POTENZIALMENTE immortale che “ci appartiene”. La nostra mente è distaccata totalmente nella sua parte cosciente da questi elementi supermateriali. Un'altra cosa, il nostro corpo attuale non è il riflesso della nostra anima, l'anima infatti è posteriore al corpo e lo Spirito anche essendo anterire al corpo non stabilisce le linee morfologiche dello stesso.


    #15629

    shanty
    Partecipante

    Mi piace credere (poi chissà se è vero!) che esistano altre Realtà dove tutto è già scritto…come cose già vissute, scelte già fatte…
    Nel 1957 il fisico Hugk Everet terzo, dell'Università di Princestone, in un testo fondamentale espose la sua teoria della molteplicità dei Mondi, parla di momenti temporali in cui è possibile “saltare” da una realtà ad un'altra creando un ponte quantico tra due possibilità già esistenti…


    #15630
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1328107678=shanty]
    Mi piace credere (poi chissà se è vero!) che esistano altre Realtà dove tutto è già scritto…come cose già vissute, scelte già fatte…
    Nel 1957 il fisico Hugk Everet terzo, dell'Università di Princestone, in un testo fondamentale espose la sua teoria della molteplicità dei Mondi, parla di momenti temporali in cui è possibile “saltare” da una realtà ad un'altra creando un ponte quantico tra due possibilità già esistenti…
    [/quote1328107678]
    comunque ammettendo che sia una lettura psichica reale, per me non ha letto sulla foglia, la foglia e l'impronta sono servite ad accedere sul “canale” o “frequenza” dove ha percepito le informazioni relative alla vita di quel ragazzo o si è connesso al suo subconscio o corpo astrale..


Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.