Il senso della vita

Home Forum MISTERI Il senso della vita

Questo argomento contiene 8 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da  civile 5 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 9 articoli - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #16432

    civile
    Partecipante

    Senso della vita

    Perché io esisto?
    Questa é una domanda che mi sono sempre fatto da molti anni a questa parte,ovviamente non parlo del senso della vita di cui parlano le religioni,non mi interessano le risposte preimpostate che offrono i libri antichi,ma sono più interessato a capire a che serve questo ammasso di cellule chiamato corpo umano.
    La risposta mi é arrivata guardando intorno a me,le piante e gli animali sono più genuini nel dare risposte,anche perché loro sono del tutto istintivi. Di istinto infatti si parla se si vuol dare una risposta al proprio Io,le istruzioni base sono scritte nella parte del cervello istintivo,quello che troviamo in tutti gli esseri umani in forma uguale,codici comportamentali e istinti di base da portare a termine durante l'esistenza del corpo.
    Il mio esistere é guidato dall'istinto,esso mi da le sensazioni e dei codici che il cervello razionale interpreta in base al suo bagaglio culturale,c'é poco da ragionare,poco da verificare scientificamente,siamo stati generati per procreare altri ammassi di cellule,per sopravvivere,proteggere i nostri figli,sfamarli etc etc.
    Tutto quello che l'intelligenza umana ha creato serve per sfamare questi istinti di base,abbiamo migliorato moltissimo le condizioni di vita,si sopravvive decisamente meglio rispetto a migliaia di anni fa,tutto per portare a termine la nostra missione,sopravvivere,procreare e amare le future generazioni,soprattutto le nostre,anzi solo le nostre….
    La competizione sessuale continua a far evolvere il sistema di pensiero e sociale,l'accoppiarsi é fondamentale per un essere umano,il non riuscire o il sopprimere tale istinto provoca dei grossi problemi a livello mentale,grossi conflitti che deviano l'istinto sessuale in mille altri modi.
    Il cervello pensante o mente conscia ha il compito di espletare tali istinti e di avere comunque anche una piccola parte di libero arbitrio. Molti di noi pensano di essere liberi e di decidere,ma in realtà la maggior parte delle nostre azioni sono reazioni.
    Oggi molta gente é depressa,si sente infelice,perché magari gli é stato imposto un modo di vivere scorretto,che non corrisponde al vero senso del vivere…
    un essere umano che ha un tetto sulla testa,che si nutre ed é in grado poter procreare dovrebbe essere felicissimo,dovrebbe mettere a tacere gli istinti che generano paura e sconforto. Il problema stà nella mente razionale,che é strapiena di informazioni destabilizzanti che ci guidano a competere,ad impadronirsi di beni decisamente superflui,che regalano felici momentanee illusorie.
    Secondo me comprendere che siamo e a cosa serviamo dovrebbe ridimensionare il nostro ego,vittima di realtà imposte generate dalla competizione,tutti vogliono dimostrare qualcosa,tutti vogliono i primi posti,i migliori,per dimostrare al sesso opposto la loro danza del corteggiamento,un po' ridicolo detto così ma é la verità.
    Se riusciamo a ridefinirci,vedremo quanto la vita sia semplice e fantastica,sentire il sapore del cibo,poter avere la sicurezza di nutrirci ogni giorno,vestirci,poter generare figli etc etc,tutte cose scontate che non ci interessano più,continuiamo ad impazzire per una competizione sfrenata.
    Questo articolo é molto banale,ma se ascoltato e meditato,rallenta la corsa sfrenata della mente razionale a cercare la felicità,l'appagamento….il problema é che é tutto dentro di voi,liberatevi del condizionamento,amate la vita e la natura.

    civile


    #16433
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum


    #16434
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Concordo con te civile, se sei tu l'autore dello scritto.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #16435

    civile
    Partecipante

    [quote1372237661=pasgal]
    Concordo con te civile, se sei tu l'autore dello scritto.
    [/quote1372237661]

    grazie a te per il sito pasgal,si sono l'autore,trovi tutto nel blog della firma


    #16436
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Visiterò certamente il tuo blog


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #16437
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Anch'io…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #16438
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    come non essere d'accordo :si:

    Grazie Civile 🙂


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #16439

    civile
    Partecipante

    grazie a voi :salu:


    #16440
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    #O


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

Stai vedendo 9 articoli - dal 1 a 9 (di 9 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.