Il volto oscuro,e maledetto,della chiesa.

Home Forum L’AGORA Il volto oscuro,e maledetto,della chiesa.

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  orsoinpiedi 4 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #144271

    orsoinpiedi
    Partecipante

    Vi ricordate quando usci sul web la notizia che era stato emesso un mandato di cattura contro il Papa Benedetto XVI.
    Sembra che un paese europeo,sotto pressione del “Tribunale internazionale sui crimini di Chiesa e Stato” (ITCCS),in conformita della Common law http://it.wikipedia.org/wiki/Common_law,abbia effettivamente preparato tale mandato di cattura.
    Ora non so se ciò corrisponde al vero,ma vere sono le mostruose accuse mosse alla chiesa.
    Se non credete nella storia,cito da FUORIPAGINA del 05/04/2010 l'articolo “Genocidio canadese” di Marco Cinque

    “Sono ormai diversi anni che Kevin Annet denuncia gli abusi e le stragi dei nativi canadesi nelle cosiddette “scuole residenziali” cattoliche. Prima col libro The Canadian Holocaust, poi col film documentario Unrepentant, diretto da Louie Lawless, Annet sta cercando di scuotere l'opinione pubblica internazionale sulle sistematiche violenze fisiche, sugli abusi sessuali, gli elettroshock, le sterilizzazioni di massa e gli omicidi perpetrati ai danni delle popolazioni native nella seconda metà del XX secolo. «È necessario che il mondo sappia quello che è successo», recitava una donna nativa in lacrime all'inizio di Unrepentant, ma bisogna vedere se il mondo a cui viene rivolto questo drammatico appello abbia davvero voglia di sapere.
    Sia il governo canadese che il capo della Chiesa Cattolica hanno ammesso i crimini commessi nelle scuole residenziali. Infatti, l'11 giugno 2008 il Presidente del Consiglio dei Ministri, Stephen Harper, ha chiesto ufficilamente scusa per il genocidio e per gli abusi inflitti agli aborigeni. Dal canto suo papa Ratzinger, durante un'udienza con Phil Fontaine, leader discusso e non riconosciuto dalle First Nation, ha espresso «il proprio dolore per l'angoscia causata dalla deplorevole condotta di alcuni membri della Chiesa», che ha causato sofferenza ad «alcuni bimbi indigeni, nell'ambito del sistema scolastico residenziale canadese». Queste scuse però, oltre a sminuire il senso delle proporzioni, somigliano a una sorta di confessione che in un sol colpo pretenderebbe di cancellare le responsabilità dei peccatori e di redimerne automaticamente i peccati. Se dei crimini sono stati commessi ed ammessi, si presume che debbano esistere anche i criminali che li hanno compiuti e risulta strano che gli stessi non vengano né identificati né perseguiti a norma di legge.
    Ammontano almeno a 50mila i bambini morti nelle scuole residenziali cattoliche, senza contare tutti coloro che resteranno segnati per sempre, fisicamente e psicologicamente, dalle torture e dalle violenze subite.”

    Qui potrete visionare le persecuzioni al fondatore dell'ITCCS,e principale indagatore sui fatti,il Rev. Kevin Annett,oltre a molte testimonianze di persone coinvolte e vittime di questa storia oscura.


    #144272
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    Sono vuoti non ci sta nulla dentro quelle teste non hanno nessuna idea su cosa sia dio sono parte della putrefazione sono morti e sepolti sono finiti al momento che li nomini nomi improponibili .esseri serpenti pieni di bava non se ne salva uno nella nostra prigione e perche' mai dovremo chiamarli salvatori di chi.. di cosa sonoi salvatori di chi ha montagne di soldi sono gli adoratori dell'oro delle pietre preziose dei marmi pregiati e delle sculture a loro immagini si sono sdoppiati i papi si lo dovevano fare ma nello spirito e invece nella materia questa cosa portera' molto odio nel mondo e' come un tradimento e il mondo lo avverte quando questi pensano solo a loro stessi a mantenere il loro status quo. Non si interessano del sole e se lo fanno lo fanno come una cosa materiale vedi le scie chimiche pensano di controllare tutto con la tecnologia .. neesun problema abbassiamo i toni con la chimica… questo fanno e continueranno a fare .Le pecore vanno istruite.. il messia e renzi che mereviglia di uomo possiamo andare tutti via ci pensa lui.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #144273

    orsoinpiedi
    Partecipante

    Acciderboli Tru,ci vai giu pesante.
    In linea di massima concordo col tuo sfogo,ma non farei di tutta un erba un fascio.
    La chiesa,come istituzione,va rifondata,non vi è dubbio,ma non mi sento di condannare tanti preti
    che fanno della loro vocazione una vera missione verso i deboli e gli oppressi.
    Come mai,in questo caso,da valutare le singole persone e non l'istituzione incancrenita di cui fanno parte.

    ciao


Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.