In che posto mettiamo Dio nella nostra vita ?

Home Forum SPIRITO In che posto mettiamo Dio nella nostra vita ?

Questo argomento contiene 23 risposte, ha 12 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Mukunda 9 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 24 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #44170

    Mukunda
    Partecipante

    Domanda….

    Sareste disposti a mettere in secondo piano la vostra famiglia gli amici il lavoro i vostri hobby e tutti i vari, se pur apparentemente reali, fenomeni della vostra vita per l'unica vera Realtà “Dio” mantenendo nei limiti del possibile i vostri doveri materiali ?


    #44171

    sev7n
    Partecipante

    per me fa parte della mia realta' non dei piani materiali della quotidianita' in cui si tende a catalogare diritti doveri emozioni e sentimenti.


    #44172
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    se fai una cosa del genere penso sia qualcosa che ti esplode dentro, una forza che hai dentro e che ti unisce all'Universo, la descriverei cosi, che ti esplode dentro e ti spinge a mettere in secondo piano tutto il resto.
    Se accade questo penso sia difficile se non impossibile reprimerla, come quando devi agire per un famigliare e in particolare un figlio, potrebbe essere qualcosa che accade nella vita e che ti spinge con una forza assoluta, superiore a quella che provi agendo per un figlio.
    Se pensiamo a Dio come al Cuore pulsante dell'Universo dal quale tutti e tutto proviene (anche i figli), mettendola in questi termini, allora è logico che sarebbe l'impulso più potente di tutti.
    Non si può convincere qualcuno su questo, se ti accade personalmente in qualsiasi forma, allora lo capisci e basta.
    Quindi non parlo di un Dio che viene insegnato al catechismo, parlo di una Forza che senti dentro e quindi la segui perchè fa parte di te, non perchè ci “credi”..


    #44173
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    Dio è uno stato di coscienza … in Cui il Tutto è fuso e trasceso in una sola Realtà Oggettiva : l'Assoluto.

    …Tutto è soggettivo.
    Quello che esiste oggettivamente è solo una sostanza indiversificata che, captata attraverso dei sensi limitati, appare come mondo fisico, astrale o mentale.

    La conseguenza della percezione limitata è la visione-creazione dei mondi tratti dal percepire parzialmente la divina sostanza, in sè omogenea e indiversificata.

    Solo Dio è Realtà.
    CF77

    la costante consapevolezza ovunque viviamo la nostra soggettività relativa … è mettere Dio nella vita al posto giusto …


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #44174
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Dio è in tutto, Dio è Tutto, Dio è la mia famiglia, Dio è il mio amico, Dio è nel mio nemico…Dio è negli nostri animali, oggetti…
    respiriamo Dio….ci nutriamo di Dio….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #44175

    Omega
    Partecipante

    [quote1242926879=Mukunda]
    In che posto mettiamo Dio nella nostra vita ?
    [/quote1242926879]
    Ciao Mukunda. Se con Dio si intende l'Autorealizzazione del Sé, al primo posto. :cor: Mai permettere che altre cose, Eventi più o meno significativi o circostanze esterne o interne spostano questa ASSOLUTA priorità nella Vita di ogni Essere umano al secondo o terzo posto. :cor:

    Sareste disposti a mettere in secondo piano la vostra famiglia gli amici il lavoro i vostri hobby e tutti i vari, se pur apparentemente reali, fenomeni della vostra vita per l'unica vera Realtà ” Dio” mantenendo nei limiti del possibile i vostri doveri materiali ?

    Certamente. Io Sono sulla Terra ESCLUSIVAMENTE per questo motivo; è una scelta non per imposizione sociale o istituzionale ma per l'autocoscienza di Chi E' ogni Essere, di Chi Sono Io. :cor:


    #44176

    Mukunda
    Partecipante

    Omega condivido al 1000%1000 !!! :cor:

    :medit:


    #44177

    xxo
    Partecipante

    Ciao Mukunda,
    Dio nella vita è al primo posto perchè è l'unica NON illusione, quindi l'unica cosa che c'è, l'unica verità.
    Le esperienze, le illusioni, i fenomeni della vita hanno un importante ruolo che per me non può e non deve essere eliminato a priori.
    E' nel vivere e nel prendere consapevolezza che tutto è illusione che si incanala la saggia via di Dio, altrimenti si rischia di cadere in dogmi.
    Questo è quello che fanno le religioni (e non solo), il credere in Dio senza sentire cosa, dove e perchè. Fede incondizionata.

    Nel procedere il percorso lo stato di consapevolezza dell'Essere va poi ridefinendo i piani di importanza.
    Nell'avvicinarsi a Dio si ridimensiona il nostro focus di vita, ciò che era importante non lo è più e viceversa. Questo è un sentire, non un eseguire. Come ha detto Rich non puoi fare altrimenti, è attrazione.
    Ma è per me oltremodo importante il sentire del prossimo….

    Intendo dire:
    va considerato che Dio è Amore.
    Quindi felicità, bontà, contentezza, buoni rapporti, buone condivisioni, buoni sentimenti.
    Con questo voglio dire che la famiglia, gli amici, il lavoro, gli hobby e tutto il resto se saggiamente presi per me contribuiscono ad avvicinarsi a Dio e non il contrario.
    Non direi di escluderli.
    Piuttosto può essere di Grande Illuminazione viverli in nuovo modo, viverli nella condivisione del Tutto, in Dio.
    Privarsi di questi fenomeni della vita ha senso solo se ne sente la necessità, se questi ci creano mal-essere.
    Se invece riusciamo a trovare-provare ben-essere in questi “fenomeni” non è saggio privarsene, ciò allontana da Dio, perchè crea in noi mal-essere.

    L'Autorealizzazione del Se parte dall'essere profondamente onesti con se stessi :cor:


    #44178
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Caro Mukunda, ormai sono quasi certo che l'unica cosa che dobbiamo fare è autorealizzarci.

    Tutto il resto è un palcoscenico.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #44179

    giovanni
    Partecipante

    DIO in noi, DIO tra di noi in DIO UNI – VERSO.


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 24 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.