Ipotesi sulla struttura Universale

Home Forum L’AGORÀ Ipotesi sulla struttura Universale

Questo argomento contiene 6 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Analfabeta 10 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #107741

    Analfabeta
    Partecipante

    Spesso mi capita di fare sogni particolari nei quali continuo i pensieri che faccio prima di addormentarmi, molto spesso sfrutto questa cosa per ripassarmi mentalmente la lezione studiata durante la giornata.

    Sono un pò di giorni che mi interrogo sulla natura del nostro universo ed ho sviluppato una teoria, sicuramente qualcun'altro l'ha già sviluppata e se conoscete qualcosa di simile non esitate a linkare mi piacerebbe approfondire l'argomento !amazed!!!

    Oramai è risaputo che le onde sonore sono in grado di influire sulla materia

    [youtube=425,344]s9GBf8y0lY0

    [youtube=425,344]VEiEBEadZFI

    Ho ipotizzato che il nostro universo si è formato da una specie di Big Bang sonoro che ha creato una sorta di rumore di sottofondo ad una frequenza impensabile per la razza umana e che fa entrare in movimento tutte le particelle dell'universo, creando così aggregazioni di materiale o gas come i pianeti e le stelle, da qui si potrebbe dedurre che l'esistenza di spazi paralleli sia come una comunicazione Umts cioè un'onda con al suo interno differenti frequenze le quali creano differenti aggregati di molecole e quindi differenti universi 😕 !

    Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate!

    EDITATO DA pasgal: ho messo < br /> tra i due video confinanti, fallo sempre anche tu Analfabeta, altrimenti con IE si vede il sito allargato.


    #107742

    mudilas
    Partecipante

    ma prima del big bang cosa c'era?
    esiste un principio?
    e il nulla cos'è? potete immaginarlo?
    io non so dare risposta


    #107743

    Analfabeta
    Partecipante

    Ho pensato anche alle possibili applicazioni, noi tuttti sappiamo che ogni molecola vibra di un moto agitativo, più una molecola si “agita” e più aumenta il calore generato.

    Se noi trovassimo una frequenza che facesse vibrare una molecola al doppio della velocità della luce la molecola in questione diventerebbe energia (E=mc2), naturalmente queste sono speculazioni sulla fisica Teorica, ma se riuscissimo a scoprire la vibrazione Divina come la chiamo io la realtà sarebbe completamente modificabile


    #107744

    Analfabeta
    Partecipante

    [quote1221210766=mudilas]
    ma prima del big bang cosa c'era?
    esiste un principio?
    e il nulla cos'è? potete immaginarlo?
    io non so dare risposta
    [/quote1221210766]

    Io ritengo che l'universo sia una sorta di entità che si espande e collassa proprio come un'onda che ha punti di massimo e punti di minimo, prima di questo universo ce n'era un'altro magari con una “voce” differente.

    O magari esistono infiniti universi tutti con una propria onda con le proprie caratteristiche e la loro interazione forma l'universo che conosciamo.
    I cambiamenti che stanno avvenendo possono essere spiegati con una semplice differenzazione del punto di contatto tra le onde generate da questi diversi universi.
    Come fa la sabbia nel momento in cui cambi frequenza!!!!!!!!!


    #107745
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    leggi divinecosmos 😉
    https://www.altrogiornale.org/documenti/The_Divine_Cosmos.pdf

    Prima dell'Universo? o degli Universi?
    leggete divinecosmos…anche se credo che il Tutto inizi e finisca nel mistero

    Vi consiglio anche questo
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/CambioEra.htm

    in particolare Analfabeta leggi qua
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_06.htm

    la teoria di cui parli era celata in miti antichi e ora sta tornando alla Luce

    ———

    6.5 – I VORTICI SI URTANO NEL CENTRO, FORMANDO UNA SFERA PIU’ PICCOLA

    Abbiamo giù spiegato nei capitoli precedenti, come il toroide sferico sia una formazione naturale di “mulinello” che compare in un fluido, a causa del movimento di rotazione. Nella sfera rotante di fluido, si osserva un mulinello su entrambi i poli nord e sud; su di un polo il vortice mulinerà “all'interno”, verso il centro e sull'altro polo mulinerà “verso l'esterno”, allontanandosi dal centro. Ricordate che sia A1 che A2 esistono nella medesima sfera, ma ruotano in direzioni opposte. Ciò significa che entrambi creeranno formazioni di toroide sferico che avranno in comune lo stesso asse nella stessa sfera.

    Quindi deduciamo quanto segue:

    Il primo etere (A1) ruota in movimento orario, e questo genera un mulinello che fluisce entrando attraverso il polo nord della Sfera ed esce attraverso il polo sud della Sfera.

    Il secondo etere (A2) ruota in movimento antiorario, e questo genera un mulinello che fluisce entrando dal polo sud della Sfera ed esce attraverso il polo nord della Sfera.

    Se prendiamo in considerazione l'immagine di una nave che viene catturata da un gorgo, ricorderemo che essa gira e gira in tondo a grandi cerchi e continua a muoversi sempre più velocemente man mano che si avvicina al centro del vortice, dove alla fine sarà schiacciata e sommersa dalle incredibili pressioni che si generano là. Quindi quando prendiamo questa similitudine del mulinello e la usiamo con la nostra sfera, significa che l'asse del vortice centrale della sfera avrà la maggior velocità di movimento, e anche la maggior pressione. A1 spinge verso il centro dal Nord e A2 spinge verso il centro dal Sud. Essi si scontrano nel centro esatto della Sfera Universale con la più altra velocità di movimento e con la più altra pressione.

    Dopo che A1 e A2 si sono formati ed è iniziato il loro movimento di rotazione contraria, il momento in cui si verifica per la prima volta questa collisione di vortici nel centro, è quello che la maggioranza degli scienziati chiamerebbe “Big Bang” . La pressione diretta verso sud di A1 entra in collisione con la pressione diretta a nord di A2 e moltissimi dei campi bolla di A1 e A2 cominciano a fondersi in questa zona più che in altre. Essi si dispongono formando una sfera nel centro, dato che c'è pressione che spinge da ogni parte. Si crea dell'energia elettromagnetica, secondo il modello di fisica di Johnson, generando luce e materia visibili. Questa sfera di energia comincia a crescere dapprincipio, man mano che assorbe in sé sempre più particelle di energia di tipo fluido di A1 e A2.

    Possiamo anche pensare a questo evento come la nascita della prima stella nell'Universo.

    Il plasma luminoso è la forma originale, basilare che viene prodotta quando i due eteri si mescolano. La prossima immagine, che vediamo di seguito, proviene dal lavoro di Dan Winter, e mostra il mulinello – sulla sinistra, le formazioni toriche nella loro rotazione opposta – al centro, e un diagramma del Dr. Walter Russell – all'estrema destra – che mostra come essi si uniscano a formare una sfera. (Dall'immagine possiamo vedere che Winter commette il facile errore di non vedere che i due tori sono entrambi contenuti nello stesso spazio sferico e sono in grado di ruotare all'interno l'uno dell'altro, poiché egli li ha visualizzati più simili a due ciambelle sovrapposte)

    ———-

    .21 – L'UNIVERSO E' UN ORGANISMO AUTO REPLICANTE

    Non dovrebbe essere troppo difficile a questo punto, per noi, vedere che l'Universo stesso è un Supremo Essere Vivente e che esso crea una progenie formata a sua immagine. Benché questo modello sia un po’ complesso, il comportamento dei campi di energia sferici dell'Universo ci mostra le qualità basilari di un organismo auto replicante.

    Quindi la prossima domanda è “Dove vediamo all'opera questi campi di energia?” Se questo modello è vero, allora dev'esserci una gran quantità di prove a dimostrarlo. Nel prossimo capitolo passeremo in rassegna le prove cosmologiche che mostrano questo modello all'opera. Su ogni livello di misura vedremo la Sfera, i campi di energia che ruotano in senso opposto, l'asse centrale della sfera, l'Oscillatore Centrale, le “sfere concentriche” di densità di energia variabile e la materia espulsa lungo il piano ellittico a forma di disco. Tratteremo ognuno di questi livelli di misura separatamente, in modo da organizzare al meglio le informazioni e permetterci di osservare una visione completa Unificata del Cosmo Divino.

    ————


    #107746

    Analfabeta
    Partecipante

    questa è un'altra teoria devo dire anche molto affascinante! Ma principalmente vorrei che distruggeste prima la mia aiutandomi a cercare temi a sfavore.
    Il tutto è fonte semplicemente di un'onda armonica?


    #107747
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    si Analfabeta, se leggi Divinecosmos, non parla di un'altra teoria, ma di quello di cui parli ora e ne parlava anche Braden.
    Questa onda si propaga nell'etere che si comporta come un fluido, ne parlava anche Tesla e in questa Coscienza, perchè questa energia è cosciente e risponde alla coscienza, ci siamo dentro tutti.

    Braden

    1992 – gli scienziati del laboratorio nazionale di Los Alamos, fecero una scoperta di cui pubblicarono i dati nell’estate del 92. La Terra si sta muovendo attraverso quella che chiamarono la nuova frequenza misteriosa, che sembra emanata dal centro della Via Lattea. Non sanno perché si sia attivata e che cosa significhi. Comunque sia ci siamo dentro ora. Quello che vi chiedo è di tenere tutto ciò a mente, mentre andiamo avanti nella discussione. Ci sono molte terribili profezie e molte informazioni in proposito.
    Che cos’è questa cintura fotonica?
    Che cosa succede mentre ci dirigiamo verso di essa? Tutto smette di funzionare? Si hanno giorni di oscurità? Voglio che sappiate che ci siamo dentro proprio ora. Ha una durata di 2000 anni e ci siamo dentro da oltre mille anni. Ora ci stiamo muovendo verso il suo centro. Il sistema solare si sta muovendo verso il suo centro. Alla fine del ciclo, alla fine del decennio, alla fine del secolo saremo sempre più vicino al suo centro. Poi per 1000 anni ci muoveremo verso l'altra parte. Ci tornerò sopra fra poco. Tenetelo bene a mente per capire cosa sta succedendo.

    Cosa spinge le nostre galassie? Cosa guida il nostro sistema solare? Cosa guida la rotazione terrestre prima di tutto? La risposta a una vibrazione.
    Gli antichi ci dicono che questa vibrazione è cambiata, dicono che stiamo vivendo in un sogno e che il sogno è appena cambiato. La Terra sta rispondendo a un’inversione di frequenza.

    Cosa spinge il vostro sangue a pulsare attraverso il vostro corpo? Cosa spinge la Terra a pulsare da 7.8 cicli al secondo a 8.6.
    E’ sintonizzato con qualcosa! Vedrete come state vivendo un circuito sacro. E questo circuito sacro sta cercando di trovare una nuova sintonia. Voglio che ora vediate che questa è una griglia di un insieme di informazioni, regolarmente spaziato, tenuto al suo posto dalle vibrazioni. Viviamo in un mondo di griglia, sopra griglia, sopra griglia, che permettono alla materia di formare legami, alle cellule di unirsi agli atomi di formarsi e tenersi insieme in legami geometrici che permettono le nostre esperienze. Cosa tiene queste griglie al loro posto? Suono, su suono, su suono! Il suono sta cambiando e la Terra deve cambiare. Non è interessante? Un insieme di notizie molto interessanti.

    http://www.stazioneceleste.it/articoli/braden/risvegliarsi_al%20punto_0.zip

    Se leggi questo testo su Braden e divinecosmos puoi avere tutte le risposte che vuoi o quasi


Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.