La cura dell'aglio – ricetta tibetana

Home Forum SALUTE La cura dell'aglio – ricetta tibetana

Questo argomento contiene 11 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da  deg 7 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 12 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #59737

    deg
    Partecipante

    RICETTA TIBETANA

    Questa antica ricetta cinese è stata ritrovata nel 1971 da una commissione UNESCO nelle rovine di un convento tibetano. La ricetta è stata tradotta in ogni lingua del mondo per avvicinarla alla medicina dei nostri giorni.

    INDICAZIONI

    La ricetta è indicata per tutto l'organismo in genere: tiene elastiche le vene e le libera dal colesterolo, previene l'infarto, l'ictus cerebrale e il cancro, mantiene il cuore in salute, migliora la vista ed elimina il mal di testa.

    PREPARAZIONE

    Sbucciare, lavare e schiacciare 350 g di aglio, metterlo in un recipiente di vetro in 300 g di alcool puro a 95 gradi, chiudere ermeticamente e lasciare riposare per 10 giorni in una stanza fresca. Passato questo tempo, l'undicesimo giorno si filtra (in una garza o altro) il composto spremendo bene l'aglio. 3 giorni dopo si può cominciare la cura.

    INDICAZIONI E DOSI

    Si prende con 50 ml (¼ di bicchiere) di latte a temperatura ambiente a gocce secondo la seguente posologia:

    1° giorno: 1 goccia a colazione, 2 a pranzo, 3 a cena.
    2° giorno: 4 gocce a colazione, 5 a pranzo, 6 a cena.
    Si continua così ad aumentare di una goccia la dose ogni assunzione fino ad arrivare al 5° giorno con 13 gocce a colazione, 14 a pranzo, 15 a cena.
    A questo punto si riparte da 15 gocce e si decresce la dose, sempre di una goccia alla volta.
    6° giorno: 15 gocce a colazione, 14 a pranzo, 13 a cena fino ad arrivare al 10° giorno con 3 gocce a colazione, 2 a pranzo, 1 a cena.

    Dopo di che si continua prendendo 25 gocce 3 volte al giorno finché si è finito tutto il preparato.(suggerisco una piccola variazione: 26 gocce 3 volte al dì)
    Si consiglia di ripetere la cura dopo 5 anni.
    Non abbiate paura dell'odore dell'aglio! Preparato in alcool e latte l'aglio è molto buono, e preso durante il pasto non lascia un gusto cattivo.

    In altre versioni, che ho letto su internet, si indica di tagliuzzare finemente l'aglio e (in questo caso) di utilizzare solo 200g di alcool. A me sembra più che adeguato schiacciare l'aglio in un mortaio (senza ricorrere a lame) considerato che resta a macerare in alcool per 10 giorni. E ho verificato che 300g d'alcool è la dose perfetta per ricoprire tutto l'aglio pestato messo dentro un un barattolo di vetro. C'è poi chi propone di riporre il preparato in frigorifero durante i 10 giorni di riposo, però mi pare più sensato riporlo in un luogo naturalmente fresco.

    L'aglio da sempre è noto e utilizzato per le sue virtù medicinali e non solo quelle (si pensi all'uso contro i fantomatici vampiri!). Per quel che riguarda l'origine della ricetta ritrovata nel monastero tibetano, qualcuno la vuole scritta (con geroglifici) su una lastra d’acciaio, altri su una tavoletta di argilla. C'è chi ne attribuisce l'origine ai Sumeri, da cui sarebbe passata agli Egizi e da questi ai Tibetani. Chi suggerisce che i Sumeri a loro volta l'avessero appresa da qualche altra più antiche civiltà perduta.
    http://22passi.blogspot.com/2007/09/ricetta-tibetana.html

    [youtube=]OwgQ0Rsr5Ts&feature

    Io la sto facendo .. 🙂
    (lo diluisco con poca acqua, non con il latte)


    #59738
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    Grazie, la voglio propio provare però non mi va di prendere l'alcol puro metterò vodca o un altro superalcolico.

    Tnx


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #59739
    sphinx
    sphinx
    Partecipante

    Sembra più che interessante…ma siamo sicuri per l'alito…io sono a contatto col pubblico..non vorrei nessuno sulla coscienza!
    😀


    #59741

    deg
    Partecipante

    [quote1302717450=sphinx]
    Sembra più che interessante…ma siamo sicuri per l'alito…io sono a contatto col pubblico..non vorrei nessuno sulla coscienza!
    😀
    [/quote1302717450]
    I miei figli non mi hanno niente quindi credo che non sia troppo forte!
    A distanza ravvicinata non so dirti, non ho testimoni!
    Comunque io non me lo sento, mangiando sopra dopo, l'odore non permane, almeno così mi pare… :vir:


    #59740

    Spiderman
    Partecipante

    [quote1302720188=sphinx]
    Sembra più che interessante…ma siamo sicuri per l'alito…io sono a contatto col pubblico..non vorrei nessuno sulla coscienza!
    😀
    [/quote1302720188]

    :hehe:


    #59742
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1302723367=Spiderman]
    [quote1302720188=sphinx]
    Sembra più che interessante…ma siamo sicuri per l'alito…io sono a contatto col pubblico..non vorrei nessuno sulla coscienza!
    😀
    [/quote1302720188]

    :hehe:

    [/quote1302723367]
    hahaha


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #59743
    sphinx
    sphinx
    Partecipante

    AHAHAHAHAHAHA….HHHAHAHAHA…

    !amazed

    !dodge


    #59744

    deg
    Partecipante

    [quote1302726643=Spiderman]
    [quote1302720188=sphinx]
    Sembra più che interessante…ma siamo sicuri per l'alito…io sono a contatto col pubblico..non vorrei nessuno sulla coscienza!
    😀
    [/quote1302720188]

    :hehe:

    [/quote1302726643]
    :hehe:


    #59745

    deg
    Partecipante

    Per onore di verità vi devo dire che sto al letto con la febbre.
    Leggero mal di gola, un po' di raffreddore, un po' di dolorini etc .. Non mi sentivo tanto bene da quando avevo tagliato l'erba e sudato..
    Inutile dirvi che ho ripreso subito la vitamina C questa mattina..
    Non ero stata malata da almeno 6 anni!!
    :hehe:


    #59746
    sphinx
    sphinx
    Partecipante

    [quote1303407067=deg]
    Per onore di verità vi devo dire che sto al letto con la febbre.
    Leggero mal di gola, un po' di raffreddore, un po' di dolorini etc .. Non mi sentivo tanto bene da quando avevo tagliato l'erba e sudato..
    Inutile dirvi che ho ripreso subito la vitamina C questa mattina..
    Non ero stata malata da almeno 6 anni!!
    :hehe:
    [/quote1303407067]

    Ma dài Deg,cosa mi combini!! Come sei ammalata? Insomma la cura dell'aglio funziona!!
    hahaha
    Scherzo ovviamente…sono sicura anzi sicurissima che funzioni per un sacco di problemi…è che a volte succede così…una coincidenza..a onor del vero è la stagione di questi malanni. Erano già sei anni che non ti ammalavi..ce lo vogliamo fare un mal di gola ogni tanto si o no?
    O-O
    Va bene adesso basta ridere sui tuoi malanni di stagione..

    A proposito, mi viene in mente una cosa: proprio su A.G. mesi fà avevo letto dell'acqua ossigenata come cura per il raffreddore e influenza,mi pare che l'aveva postata Farfalla…sentite,sarà una coincidenza,ma abbiamo adottato il metodo in famiglia e quest'inverno niente malanni a nessuno!! E da noi tutti gli inverni è una strage! Ogni volta che ci sentivamo in procinto di “qualcosa” 3 gocce di acqua ossigenata in ogni orecchio…sarà una coincidenza ma…
    però è una cosa che và fatta ai primissimi sintomi..

    Ti auguro una prontissima guarigione…mangia tante arance…
    :amicil:
    :cor:


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 12 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.